Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Dopo l’attentato a Barcellona, rafforzati i controlli a Roma

Sensibilizzate ulteriormente le misure di sicurezza a Roma e nel Lazio dopo l’attentato di ieri a Barcellona. Particolare attenzione alle aziende di autonoleggio, affinché segnalino qualsiasi situazione anomala, e ai furgoni diretti in città, in particolare quelli in transito nel centro storico. Sensibilizzate le vigilanze degli obiettivi spagnoli presenti in città e dei tradizionali luoghi sensibili.

MINACCE ISIS: COLPIREMO ANCORA IN EUROPA. I militanti del sedicente Stato islamico (Is) in Iraq minacciano nuovi attacchi con auto e furgoni in Europa e Stati Uniti come avvenuto ieri a Barcellona e prima ancora a Nizza, Berlino, Londra e Stoccolma. È quanto ha riferito una fonte della sicurezza della provincia irachena di Kirkuk citata dall’emittente locale ‘Alsumarià. Secondo la fonte, rimasta anonima, durante il sermone odierno dei predicatori dell’Is a Hawija, una delle ultime roccaforti irachene del gruppo situata a ovest di Kirkuk, sono stati distribuiti volantini in cui si minacciano altri attacchi da parte di una cellula creata dall’organizzazione jihadista e denominata ‘Cavalli marchiatì, un riferimento coranico, con l’obiettivo di «schiacciare i civili in Europa e Stati Uniti».

Nei volantini, ha precisato la fonte, si parla inoltre di «cellule ed elementi stranieri addestrati per colpire assembramenti e centri commerciali in Occidente» come risposta ai «bombardamenti» compiuti «dall’alleanza di infedeli e apostati sui luoghi del califfato». Il riferimento qui è alla coalizione internazionale guidata dagli Usa che colpisce obiettivi dell’Is in Siria e Iraq. La fonte ha affermato che gli stessi «predicatori di Daesh», acronimo dell’Is in lingua araba, hanno minacciato esplicitamente «Stati Uniti e Europa», in particolare la «Gran Bretagna», sostenendo che la cellula Cavalli marchiati ha l’obiettivo di «portare il terrore nelle loro case».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.