Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina Calcio, finalmente la prima vittoria: Trapani battuto 2-0

Eccola qui, finalmente, la prima vittoria in campionato per i nerazzurri di Vivarini. Al Francioni contro il Trapani è finita 2-0 e a firmare questa prima gioia stagionale sono stati Boakye e Acosty nel primo tempo.
calcio-latina-boakye-2016Latina sempre in controllo della gara, i nerazzurri riescono a passare nella seconda parte del primo tempo grazie ad un rigore procurato da Paponi e realizzato da Boakye. Fino a quel momento nulla di eclatante ma dopo il vantaggio pontino la partita improvvisamente s’accende. Il Trapani sfiora immediatamente il pari divorandosi un gol clamoroso davanti Pinsoglio (strepitoso il suo intervento a chiudere lo specchio) ma, come racconteremmo davanti a un caffè al bar dello sport, “gol sbagliato, gol subito” e puntualmente arriva il raddoppio nell’azione seguente. Di Matteo va in percussione sulla sinistra e dal fondo mette una palla a rimorchio per Acosty che calcia in porta a botta sicura: 2-0 e partita in cassaforte. calcio-latina-brosco-acosty
Secondo tempo senza sussulti con le speranze del Trapani che si spengono con l’espulsione di Guerrieri all’86’. Nerazzurri in grado di controllare la gara con tranquillità e personalità sfiorando addirittura il terzo gol che avrebbe mandato in visibilio il pubblico del Francioni.

Primo sorriso quindi per Vivarini, il Latina finalmente muove la propria classifica facendo piccoli passi in avanti e allontanandosi (per il momento) dalle squadre di coda.

 

LATINA-TRAPANI 2-0

Latina: Pinsoglio, Bruscagin, Dellafiore, Coppolaro, Acosty (16’ st Scaglia), D’Urso (32’ st Bandinelli), Mariga, Rocca (16’ st De Vitis), Di Matteo, Paponi, Boakye. A disp.: Tonti, Varga, Corvia, Maciucca, Marchionni, Amadio. All.: Vivarini

Trapani: Guerrieri, Casasola, Pagliarulo, Legittimo (8’ st Petkovic), Fazio, Nizzetto, Colombatto (36’ st De Cenco), Coronado (36’ Barillà), Rizzato, Ferretti, Citro.  A disp.: Farelli, Figliomeni, Balasa, Ciaramitaro, Machin, Visconti. All.: Cosmi

Arbitro: Chiffi di Padova Assistenti: Caliari di Legnago e Tardino di Milano Quarto uomo: Valiante di Salerno

Marcatori: 38’ Boakye (rig.), 40’ Acosty

Espulsi: 41’ st Guerrieri per fallo da ultimo uomo

Ammoniti: Legittimo, Pagliarulo

Spettatori paganti: 941 per un incasso di 12709 euro Abbonati: 1292 per un incasso quota rateo abbonati: 12306 euro. Spettatori totali: 2233 per un incasso totale di 25015 euro

Primo tempo –  La prima occasione del match è del Trapani (9’): Pinsoglio si oppone al destro ravvicinato di Citro. Il Latina risponde un minuto dopo con un colpo di testa di Boakye fuori misura. La gara procede a ritmi blandi e senza emozioni per parecchi minuti, poi decolla al 37’: Legittimo stende Paponi in area siciliana, è rigore. Dal dischetto (38’) Boakye spiazza Guerrieri. Al 39’ il Trapani si divora l’1-1: Barillà, da poco entrato al posto dell’infortunato Coronado, trova sulla propria strada un super Pinsoglio che, con un vero miracolo, gli nega il pareggio. Al 40’ i nerazzurri raddoppiano: Acosty, servito da Di Matteo, con il piattone sinistro fulmina Guerrieri. Dopo tre minuti di recupero termina il primo tempo.

Secondo tempo – Parte meglio il Trapani pericoloso al 3’ con Barillà (destro fuori misura) e al 9’ con Ferretti (Pinsoglio è attento). Il Latina risponde con Acosty al 13’: destro secco, Guerrieri blocca a terra. Con il passare dei minuti, forte del doppio vantaggio, il Latina addormenta la partita; il Trapani non trova né la forza né la spinta per riaprire il match. Al 41’ i siciliani restano in inferiorità numerica: espulso Guerrieri per fallo da ultimo uomo su Paponi (fuori area), in porta si sistema Fazio. Dopo cinque minuti di recupero al Francioni termina con la vittoria del Latina.

Comments

comments

  • haran banjo

    Ci voleva proprio. Forza Ragazzi!

  • Marione53

    La strada è quella giusta: qualità del gioco e giocatori attori convincenti nella gestione delle direttive del tecnico Vivarini.
    Attenzione però in difesa dove basterebbero un paio di svarioni per compromettere il risultato dall’inizio. Forza Latinaaaaa!

MandarinoAdv Post.