Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina Calcio, fame di vittoria: col Benevento vietato sbagliare

Nella 4^ giornata del campionato di serie B il Latina ospita il Benevento di mister Baroni, reduce dalla vittoria sul Verona. I nerazzurri sono in cerca di riscatto dopo la sconfitta nel derby e non vedono l’ora di conquistare i primi tre punti davanti il pubblico del Francioni. Di sicuro non sarà impresa facile, il Benevento non è squadra da sottovalutare e ne è ben consapevole anche Vivarini. Fare risultato positivo oggi sarà di importanza fondamentale per dare una svolta a questo inizio di stagione complicato (complice il calendario) e alzare il morale dei giocatori. . “Dobbiamo pensare prima di tutto al Benevento, dopo la sconfitta nel derby è importante centrare una vittoria, per il bene di tutti e per il morale. Per crescere ci vuole autostima e consapevolezza delle proprie forze, dobbiamo ricercarle attraverso un risultato positivo” ha affermato Vivarini in conferenza stampa.
vivarini-latina-calcioSu un possibile cambio di modulo dovuto sopratutto al recupero di Di Matteo, che al suo ingresso nel derby ha fatto vedere buone cose, Vivarini non ha smentito: “E’ stata una sorpresa, veniva da un problema fisico che si portava dietro dall’anno scorso e l’ha superato brillantemente. Ha dimostrato di avere una buona condizione, con lui abbiamo sicurezza in più su quella fascia. E’ una soluzione importante per portare qualche cambiamento nell’equilibrio della squadra”.
Giusto tenere in considerazione anche le qualità degli uomini di Baroni secondo il mister nerazzurro: Contro il Benevento dobbiamo preparare molto bene la partita sotto l’aspetto tattico. Quella di Baroni è una squadra che ha ripartenze micidiali, con giocatori che hanno velocità e tecnica. In funzione di questo dobbiamo fare accorgimenti nelle transizioni negative e nelle ripartenze, ci vuole accortezza per coprire meglio le zone in fase di possesso. Abbiamo lavorato per avere un atteggiamento diverso”

In attacco è ancora indisponibile Corvia che sta continuando il lavoro sulla forza per recuperare una miglior condizione atletica. La speranza è di riaverlo a disposizione tra due o tre partite. In sua assenza tiene banco il dibattito sulla sterilità dell’attacco nerazzurro, con Paponi che non va a segno da cinque partite e che fa fatica ad arrivare al tiro. L’unica cosa che deve fare è lavorare. E’ un po’ condizionato da questo aspetto – spiega Vivarini -, penso che per lui valga lo stesso concetto applicato per la squadra: una volta sbloccato potrà avere la strada in discesa”.

Appuntamento, quindi, al Francioni ore 15,00 per Latina-Benevento. Per i nerazzurri sarà vietato fallire davanti un pubblico che mai fino adesso ha mancato di far sentire il proprio sostegno.

CONVOCATI – Pinsoglio, Tonti, Acosty, Amadio, Boakye, Brosco, Bruscagin, Corvia, Coppolaro, Dellafiore, De Vitis, Di Matteo, D’Urso, Garcia Tena, Gilberto, Marchionni, Mariga, Moretti, Paponi, Pinato, Rolando, Rocca, Scaglia

INDISPONIBILI – Bandinelli, Barry, Nelson, Nica, Varga

SQUALIFICATI – Nessuno

Latina-Benevento sarà diretta da Gianluca Aureliano di Bologna.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.