Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, Benacquista chiude alla grande il 2015 vincendo con BCC Agropoli

latina-basket-2015Neanche il tempo di smaltire la sbornia natalizia e si ritorna subito in campo. Al Palabianchini la Benacquista del coach Gramezi ospita la BCC Agropoli nell’ultima gara valida del 2015 (la 14° del girone). Nella formazione ospite, squadra rivelazione di questo inizio campionato, spicca il nome di una vecchia conoscenza pontina, Riccardo Santolamazza ex capitano nerazzurro nella stagione 2014/2015.

Alla palla a due tutti sembrano già aver dimenticato panettoni e torroni, e la partita viaggia subito su ritmi alti. Alle giocate di Stanback (Latina) risponde dall’altra parte Roderick, quest’ultimo in grado di spaccare la partita da solo. Dopo un inizio scintillante la partita vive una fase di stallo ed il primo quarto si chiude sul punteggio di 27­15 a favore di Mosley e compagni.

Nel secondo quarto Latina grande protagonista in attacco, ad un gioco corale da manuale del basket si alternano giocate ad effetto dei singoli. I pontini toccano il massimo vantaggio di +20 ma qualche disattenzione difensiva nell’ultimo minuto permette ad Agropoli di rifarsi sotto, chiudendo così sul 51­39 la prima frazione di gioco.

Terzo quarto disastroso per la Benacquista, con i ragazzi di Gramenzi che sembrano non essere usciti dagli spogliatoi forse convinti di avere già il match in tasca. E se il canestro sembra essere stregato per i pontini in questa terza fase di gioco, altrettanto non si può dire per gli uomini di coach Paternoster che grazie ad un super Roderick e Trasolini si rifanno prepotentemente sotto fino a mettere la freccia del sorpasso Agropoli (58­59 dopo quasi 4′ di gioco). Tuttavia, Latina riesce a ristabilire l’equilibrio ed il terzo quarto va a chiudersi sul 68­62. Nell’ultimo quarto la corazzata nerazzurra torna ad esprimere il livello di gioco dei primi due quarti per la gioia del pubblico presente che al 35′ vede la squadra di casa condurre per 76­66. Vantaggio che va incrementandosi e al suono della sirena il tabellone racconta Latina 87 Agropoli 73. Tre tiri liberi guadagnati da Pastore sul filo dell’ultimo secondo chiudono il match sul punteggio finale di 90­73.

La Benacquista chiude questo 2015 con la terza vittoria consecutiva e i posti alti della classifica non sono poi così lontani. La BCC Agropoli si è confermata un avversario tenace e duro da affrontare dimostrando che i 18 punti in classifica (ora a sole 2 distanze dai pontini) non sono solo frutto del caso. A condannare la BCC nel match odierno la panchina corta ed un gioco forse troppo incentrato su Roderick (top­scorer della gara con 23 punti). In casa Latina ottime le prove dei soliti Stanback (17 punti) e Mosley (14), ma tutta la formazione si è dimostrata all’altezza con ben 7 giocatori in doppia cifra ed una panchina sempre pronta a rispondere quando chiamata in causa. Spiccano le percentuali dalla linea dei 3 punti di Mei (60%) e dello stesso Stanback (45%), micidiali Tavernelli dalla lunetta (7/7) e Ihedioha da due (4/4).

I ragazzi di Gramenzi agganciano così a quota 16 punti Trapani sconfitta in casa da Agrigento nella giornata di ieri. Fa rumore nel girone ovest la sconfitta della capolista Scafati che cade in casa contro l’Agea Roma. Ora tutti ai box e testa alla prossima di campionato che vedrà la Benacquista ospite il 3 gennaio di Casalpusterlengo.

L’auspicio di tutto l’ambiente nerazzurro per il 2016 è quello di confermare le cose buone fatte vedere fin ora e correggere invece quei sporadici cali di concentrazione che hanno lasciato qualche punto per strada. Il campionato è più che mai agguerrito ed equilibrato, e la strada della Benacquista per i play­off è ancora in salita. Ma, per adesso, un’occhiata alla classifica strappa sicuramente più di un sorriso. “Come on” Latina. Appuntamento all’anno nuovo.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.