Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cartoniadi del Lazio, Terracina vince un premio di 20.000 euro

raccolta_differenziata_carta_cartoneBorgorose vince le Cartoniadi del Lazio, il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone organizzato da Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – e dalla Regione Lazio nel mese di novembre. Grazie ad un incremento significativo della raccolta (+72%), qualitativamente elevata (0,9% di frazioni estranee rilevate) il Comune di Borgorose si è aggiudicato il titolo di campione del riciclo e il primo premio di 50.000 euro.

Leggermente inferiori ma comunque importanti anche gli incrementi delle quantità raccolte dal secondo e terzo classificato: Ladispoli, + 62%, che si aggiudica 30.000 euro di premio e Terracina, + 61%, che ottiene il premio di 20.000 euro.

Il montepremi di 100.000 euro, messo a disposizione dalla Regione Lazio, sarà destinato alla realizzazione di opere, servizi e iniziative di comune interesse per la collettività. La gara partita l’1 e conclusa il 30 novembre ha visto protagonisti i cittadini di Alatri, Aprilia, Ardea, Borgorose, Cassino, Formia, Ladispoli, Latina, Nettuno, Rieti, Terracina, Unione Comuni Bassa Sabina e Vetralla che grazie a questa sfida hanno raggiunto un importante risultato collettivo: la raccolta è cresciuta del 17,5% pari a +159 tonnellate di carta e cartone, rispetto al dato medio del primo trimestre 2015 (riferimento di partenza per la competizione).

«Sostenere e incrementare il recupero e il riuso di carta e cartone rientra nelle priorità di questa amministrazione, ha commentato Michele Civita, assessore Politiche del territorio, Mobilità, Rifiuti. Le Cartoniadi, grazie all’impegno di Comieco, sono uno degli esempi di come la competizione fra i singoli comuni sia il modo giusto per incrementare la quantità e la qualità della raccolta differenziata e per sensibilizzare le amministrazioni e i cittadini alle buone pratiche che fanno bene all’ambiente e restituiscono nuova vita a materiali utili e preziosi. I dati sull’incremento della raccolta di carta e cartone – ha concluso – sono la conferma che le politiche di incentivo messe in atto dall’amministrazione regionale sono la strada giusta per ottenere risultati sempre migliori ogni annò».

«Siamo soddisfatti dei risultati sin qui ottenuti con le Cartoniadi ma grazie alla partecipazione e all’impegno delle amministrazioni e dei cittadini, siamo convinti ci siano ulteriori margini di miglioramento anche nelle prossime settimane. La gara, infatti, continua: monitoreremo le performance dei 13 partecipanti anche nei mesi di dicembre – gennaio e febbraio ed il Comune che avrà ottenuto un incremento medio della raccolta di carta e cartone almeno del 3% potrà aggiudicarsi un premio in denaro di 5 mila euro, messo in palio da Comieco», ha dichiarato Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.