Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Volley, Sottile si ripresenta: “Casa mia è Latina”

V_PRES SOTTILE NO LOGO_RID_006Daniele Sottile vuole parlare solo di pallavolo. Niente polemiche nate alla fine della scorsa stagione, niente ricordi recenti a Milano, niente che non sia un pallone da alzare per un compagno. Si presenta così l’ex capitano del Ninfa Latina, tornato in città per volontà sua e della società: “Questa mossa è stata fatta solo per Sottile, nessun altro palleggiatore ci avrebbe portato a questa scelta”, ammette il presidente Gianrio Falivene durante la conferenza di oggi organizzata nel quartier generale della squadra. “Dante ha lavorato bene in questi mesi e va un ringraziamento”. Dante Booninfante, l’esperto palleggiatore che ha fatto il percorso inverso di Sottile. Senza troppi rimpianti, a dire il vero, né suoi e tantomeno dei tifosi che non hanno mai digerito pienamente la sostituzione con quello che era un idolo.

Sottile dunque torna a Latina, dove ha già giocato per cinque anni. “Per il rapporto con la città e con i tifosi non sarei mai andato via da Latina”, dichiara. “Casa mia e della mia famiglia sta a Latina. Ritrovo Camillo Placì che mi ha “scoperto”. Pian piano bisogna riprendere le redini del gioco, anche se non c’è moltissimo tempo, ma c’è l’entusiasmo per farlo. Devo inserirmi più in fretta possibile”. E domenica si torna al PalaBianchini, ad attendere la compagine del Capoluogo c’è Piacenza. Una gara non facile a dispetto di quanto dice la classifica. Ma si sa che nel volley niente è scontato, almeno fino all’ultimo pallone da giocare.

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.