Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Terrorismo e paura, un incontro con i ragazzi del liceo Classico

convegno-liceo-alighieri-latina-terrorismoSi è svolto oggi l’evento “L’attentato a Parigi e la strategia del terrore” organizzato dall’Associazione Culturale “Essere Donna”. L’incontro ha avuto inizio alle 10,30 presso il Liceo Classico Statale “Dante Alighieri” di Latina, ed è stato solo il primo di una serie di appuntamenti con gli studenti degli istituti superiori del capoluogo pontino.

L’intento è quello di sensibilizzare i giovani su un tema tanto delicato che suscita incomprensioni e tensioni. E’ importante, in questo clima di dubbi e paure, dare risposte in grado di chiarire aspetti non così scontati, grazie anche all’intervento di rappresentanti istituzionali e delle Forze dell’Ordine.

Presenti Luigia Spinelli, Sostituto procuratore della Repubblica di Latina, Giuseppe De Matteis, Questore di Latina, Domenico Messina, funzionario DIGOS di Roma ed esperto in terrorismo internazionale, Egidio Fia, giornalista e Direttore di Lazio Tv, e Alga Madìa, giornalista e direttore di Essere Donna Magazine nel ruolo di moderatrice.
Giovanna Bellardini, Preside del Lice Classico, ha voluto comunicare quanto sia “necessario un approfondimento sulla questione, proprio per dire ai ragazzi di non avere paura. Le stragi di Parigi hanno lasciato un profondo dolore nei cuori di tutti noi”.

om-luigia-spinelli-latina-giudice

Luigia Spinelli

Luigia Spinelli ha sottolineato quanto “un confronto sia fondamentale, perché stiamo vivendo una fase davvero molto difficile del nostro Paese. In genere tutto ciò che riguarda il terrorismo comporta una strategia del terrore che incide profondamente nella vita di tutti noi. Ed è giusto da parte di tutte le istituzioni, avere un contatto diretto con i giovani, perché uno degli strumenti più importanti e più efficaci nella lotta contro qualsiasi forma di violenza è la cultura”.

“L’attenzione è massima su questo territorio, come in tutto il territorio nazionale. Non c’è un motivo particolare per ritenere che Latina corra rischi speciali”, tranquillizza Giuseppe De Matteis, Questore di Latina. “Sicuramente il Ministro dell’Interno e il Capo della Polizia hanno allertato tutti i questori e quindi noi abbiamo intensificato la vigilanza sul territorio. Questo è anche un momento per tranquillizzare i ragazzi, però è giusto che loro sappiano che cos’è il terrorismo, quali sono i rischi concreti ai quali vanno incontro e come possono fare per aiutarci a reprimerli”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.