Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Clara Galante, incontri e performance contro la violenza sulle donne

clara-galante

clara-galanteDa sempre attenta e impegnata in prima persona per accrescere la sensibilizzazione sulla tematica, Clara Galante, attrice, autrice e regista teatrale nonché docente di recitazione all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico e all’’Istituto di Cultura Italiano a Parigi, anche quest’anno in occasione della giornata (25 novembre ) e del periodo ad essa dedicato (fino al 10 dicembre ) a favore della lotta contro la violenza alle donne e di genere, il 3 dicembre dalle 17.30 presso il Circolo Cittadino a Latina e il 9 dicembre presso il Campus dei Licei “Ramadù” di Cisterna di Latina a partire dalle ore 10.00, ha organizzato due importanti incontri atti ad approfondire la questione dell’uguaglianza dei diritti tra uomo e donna, del rispetto del corpo, e dell’attenzione per il benessere psico-fisico.

Inoltre, mercoledì 9 dicembre alle ore 20,00, presso il Teatro Tres Tabernae sempre a Cisterna in piazza XIX marzo, si potrà assistere a “Non sono stata Finita” di e con Clara Galante, PERFORMANCE tratta da una storia vera che da diversi anni sta girando l’Italia e che proprio mercoledì 25 sarà in scena a Città della Pieve.

“La violenza è legata alla paura – spiega Clara Galante – è quella che ti rompe dentro e ti distrugge giorno dopo giorno. I numeri delle donne che subiscono violenza (e non solo fisica) sono impressionanti ed è dovere di tutti aiutarle a non “morire” lentamente da sole all’interno di quattro mura, a liberarsi dai condizionamenti psicologici e riconoscere che certi tipi di manipolazioni non sono manifestazione d’amore ma solo atti di violenza e prevaricazione. Proprio per rafforzare questo messaggio – continua l’artista pontina – ho voluto al mio fianco la partecipazione attiva dell’Aied, istituzione nazionale con sede anche a Latina grazie alla figura della Dottoressa Ornella Pellicone, del Centro Donna Lilith di Latina, un’associazione di volontariato che opera a Latina dal 1986 e che ha tra gli scopi essenziali la prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne ed i minori, e Mobilitazioni Artistiche di Marianna Cozzuto, perché ritengo l’approccio olistico una possibilità reale per il raggiungimento di questa consapevolezza.”

“Il legame tra violenza subita, che sia quella sottile spicologica o fisica, e trascuratezza nella cura della salute del proprio corpo e della propria mente, è enorme. La prevenzione – continua la Galante – può essere attuata anche attraverso la comprensione dell’importanza del corpo, del valore della propria sessualità, il rispetto per noi stessi/e. In questo modo è possibile fare un salto, e riuscire a fare cose piccole o grandi che non avremmo mai pensato di riuscire a fare prima. Impariamo a prendere in mano la nostra vita, a sentirci adeguate/i, perché il meglio è per noi e ci spetta, sempre”.

IL PROGRAMMA

3 dicembre presso il CIRCOLO CITTADINO a LATINA

Ingresso libero, tutti i presenti potranno intervenire interagendo sui vari punti in discussione.

Ore 17,30 – lettura scenica a cura di Clara Galante da “Una stanza tutta per sé” di Virginia Wolf “Se Shakespeare avesse avuto una sorella”

ore 18,00 – inizio incontro

Partecipano

Dr.ssa Ornella Pellicone, ginecologa, AIED

  • dott Maria Marinelli, Presidente del Centro Donna Lilith

  • dott Daniela Truffo, Responsabile della Casa Rifugio “Emily” del Centro Donna Lilith

  • dott Rita Baggiossi, psicologa

  • Donatella Cortiula specialista in discipline del benessere spicofisico,operatrice Shiatsu e Reiki

Partendo da una lettura interpretata da “Una stanza tutta per sé” di Virginia Wolf e da riflessioni degli ospiti sulle opportunità che le donne ancora non hanno, l’incontro si dipanerà in forma di gioco: i partecipanti scriveranno su un biglietto, che verrà poi estratto da una ampolla, un pensiero, una riflessione, una domanda (anonima) e innescare la scintilla per riflettere e discutere insieme.

9 dicembre – Cisterna di Latina

Ore 10,00 – Incontro con studenti e studentesse presso il Campus dei Licei “Ramadù” di Cisterna di Latina con la partecipazione della dr.ssa Ornella Pellicone, ginecologa, AIED

  • dott.ssa Daniela Truffo, Responsabile della Casa Rifugio “Emily” del Centro Donna Lilith

ore 20,00 – Teatro Tres Tabernae, piazza XIX marzo

PERFORMANCE da una storia vera

Non sono stata Finita”” di e con Clara Galante.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.