Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Parigi, due italiani feriti nell’attentato al Bataclan. Una ragazza dispersa

attentato-bataclan-parigiErano presenti anche due italiani durante l’attentato che ha avuto luogo al Bataclan di Parigi, la sala concerti che è stata teatro di uno dei vari attacchi che hanno colpito la capitale francese ieri sera. Si tratta di Massimiliano Natalucci e una sua amica, Laura Apolloni, entrambi di Senigallia. Fortunatamente entrambi sono sopravvissuti.

I due marchigiani erano in vacanza e Parigi e stavano assistendo al concerto quando i terroristi hanno fatto irruzione nel Bataclan e hanno preso in ostaggio e poi ucciso molti degli spettatori. Entrambi sono rimasti feriti, ma non in modo grave: Massimiliano ha riportato una ferita ad una gamba mentre Laura ad una spalla. È stato Massimiliano a mettersi in contatto durante la notte con i propri familiari per rassicurarli e fargli sapere che erano vivi, chiedendo loro di avvisare anxhe la famiglia della sua amica.

La Farnesina, inoltre, ha comunicato che potrebbe esserci una terza persona di nazionalità italiana che ieri sera si trovava all’interno del locale. Si tratterebbe di una ragazza i cui genitori hanno contattato l’unità di crisi in cerca di notizie, ma di lei non si sa ancora nulla.

Il funzionario del Consolato generale d’Italia a Parigi, Sergio Fiocco, ha dichiarato che «una ragazza italiana si trovava nella sala di concerti Bataclan con alcuni amici. Quando c’è stato l’attentato sono scappati tutti, la sua amica l’ha vista ferita, ha preso la borsa con il cellulare ed è scappata. Da quel momento di lei non si hanno più notizie. È senza documenti perché la borsa l’aveva l’amica e si spera che sia stata solo ferita, non che sia fra le vittime.”

Comments

comments

MandarinoAdv Post.