Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina comincia con un punto, Iuliano : “Mossa della disperazione, pareggio giusto”

iuliano1-750x400Un punto strappato più con il cuore che con il gioco. Il Latina esce dal Silvio Piola di Novara con un pareggio per  1-1 acciuffato nei secondi finali da una prodezza del difensore Riccardo Brosco spintosi in attacco per l’assalto finale.
Al vantaggio di Galabinov ha risposto “la carta della disperazione”, come l’ha definita Mark Iuliano ai microfoni di Sky Sport al termine della gara.

“Negli ultimi minuti Riccardo ha giocato in attacco, è stata la mossa della disperazione ed è andata bene. Nel complesso il pari è un risultato giusto per quanto prodotto anche perché abbiamo subìto la rete del Novara nell’unica occasione concessa nel primo tempo”.

L’allenatore si è detto comunque soddisfatto per aver recuperato il risultato e per la mole di gioco che la squadra ha prodotto. “In questo momento è difficile trovare fluidità – ha sottolineato – il pareggio è il risultato giusto. La squadra non ha mai mollato – ha aggiunto Iuliano – dimostrando di avere il carattere giusto per fare bene in questo campionato”.
Oltre la soddisfazione per il punto però c’è da sottolineare la poca pericolosità dei pontini in attacco e l’incapacità di produrre occasioni nonostante la superiorità numerica per un intero tempo.
L’impressione è che il trio di centrocampo debba ancora essere rodato, mentre l’attacco ha bisogno di una iniezione di cattiveria e freschezza atletica che né Corvia né Dimitru e Talamo successivamente  hanno dato nei minuti sul prato sintetico di Novara.
L’avversario ha amministrato il vantaggio senza grossi pericoli, dimostrando carattere e un collaudato gioco che renderà la trasferta in Piemonte un grattacapo per molte compagini.

NOVARA-LATINA 1-1

Novara: Da Costa, Faraoni, Ludi (38’ st Bergamelli), Poli, Garofalo, Signori, Viola, Pesce (8’ st Dell’Orco), Gonzalez, Galabinov, Corazza (25’ st Rodriguez). A disp.: Tozzo, Faragò, Buzzegoli, Garufo, Manconi, Evacuo. All.: Baroni

Latina: Di Gennaro, Bruscagin, Brosco, Dellafiore, Calderoni, Minala (32’ st Jefferson), Olivera (22’ st Moretti), Scaglia, Schiattarella, Corvia, Dumitru (16’ st Talamo). A disp.: Farelli, Acosty, Ammari, Esposito, Marchionni, Paponi. All.: Iuliano

Arbitro: Illuzzi di Molfetta. Assistenti: Di Francesco di Teramo e Cangiano di Napoli. Quarto uomo: Tardino di Milano
Marcatori: 27’ Galabinov, 49’ st Brosco
Espulsi: 43’ Garofalo per fallo da ultimo uomo, 47’ st Calderoni per condotta violenta. Ammoniti: Brosco, Corvia, Ludi, Gonzalez, Dell’Orco
Spettatori paganti: 1435 per un incasso di 17312 euro. Quota abbonati: 2900 (incasso quota abbonati 19500 euro)

Comments

comments

MandarinoAdv Post.