Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Formia, in scena L’atletico ghiacciaia di Alessandro Benvenuti

Benvenuti-Alessandro-ph-Marco-PaoliDi nuovo in scena al Teatro Remigio Paone di Formia, sabato 14 febbraio alle ore 20:30 e domenica 15 febbraio alle ore 18:00, lo spettacolo “L’atletico ghiacciaia” di Alessandro Benvenuti.

La messa in scena teatrale, promossa da Arca Azzurra Teatro di Firenze, rappresenta il prosieguo della stagione del teatro d’attore “Senza Sipario” sostenuta dal Teatro Bertolt Brecht per il progetto Officine Culturali della Regione Lazio.

“L’atletico ghiacciaia”, definito dalla critica come “una lezione di teatro brillante” condita “con una grande stratosferica ironia, perduta in questo tempo di crisi e di depressione”, si presenta come un’opera complessa, come un testo che dialoga col pubblico tramite l’articolata figura del protagonista Gino, un anziano dominato da un anarchismo disorganizzato, da una totale mancanza di fede politica, da una tempesta interiore di sentimenti resi fortemente manifesti nella rabbia e nel parlare sporco. 

Gino, in una sorta di climax verbale in colorita lingua toscana, fa esplodere la sua denuncia e il suo rigetto passando dalle piccolezze di tutti i giorni sino alle più grandi corruzioni, alla politica, agli eventi che hanno mutato per sempre le bellezze della nostra società, prima fra tutti, il calcio.

Ad esser contestato, infatti, è anche e soprattutto il netto cambiamento del calcio dopo l’avvento della televisione, mezzo che lo avrebbe deformato in una forzata industria del look e del denaro. Eppure “L’atletico ghiacciaia” è prima di tutto una dichiarazione d’amore alla Toscana e un omaggio alla figura di Gino, già presente nella saga dei Gori ma sacrificato per doveri di drammaturgia, alla cui parola viene reso ora il dovuto spazio.

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.