Website Security Test
Banner Bodema – TOP

CAOS DI AUTO MA I VIGILI FERMANO LE BICICLETTE

Gentile redazione,

sono un cittadino residente a Cisterna di Latina, invio questa mail per esprimere tutta la mia indignazione in merito ad un riprovevole  episodio (esempio  della miglior letteratura  kafkiana) accadutomi questa mattina in pieno centro a Cisterna nei pressi dello storico palazzo comunale sito  in Corso della Repubblica.


In breve cercherò di descrivervi l’insolito fatto, come quotidianamente si verifica (sfiderei a tal punto qualunque smentita)  nonostante le diverse automobili  tranquillamente in sosta sui marciapiede, sulle striscie pedonali, in prossimità di incroci e tanti altri tipi di infrazioni ormai tollerate e consentite,  mentre stavo percorrendo (utilizzando ahimé il marciapiede) il tratto del Corso della Repubblica direzione nord , utilizzando  la mia bicicletta e adottando come sempre tutti i criteri di sana prudenza , si è manifestato con mia incredula sorpresa il solerte richiamo di una vigilessa e di un vigile della polizia locale che prontamente hanno tenuto a farmi notare (adottando metodi alquanto discutibili (il mio comportamento non corretto in quando stavo utilizzando il marciapiede.

Naturalmente, sono consapevole del mio comportamento scorretto e sono altrettanto consapevole che a Cisterna decidere di spostarsi in bicicletta cercando di rispettare i sensi unici presenti è impresa ardua se non impossibile .

Ma il fatto che ritengo del tutto assurdo e ingiustificabile, anche davanti all’evidenza di una infrazione al codice della strada  compiuta  con un “potente e pericoloso” mezzo qual è la bicicletta, è costituito dalla pronta e rapida solerzia applicata  dai vigili urbani di turno nei miei confronti,  senza dimostrare allo stesso modo alcuna minima premura nei confronti dell’ormai insostenibile situazione caotica sia del traffico che della sosta automobilistica puntualmente presente anche al momento del  solerte richiamo dei vigili di turno.

Naturalmente rimango a completa disposizione per qualunque chiarimento in merito.

Ringraziando dell’attenzione
Cordiali saluti
Virgilio

 

Comments

comments

  • Promotore CTC

    Beh, che dire io ci sto provando da qualche anno
    cercando di costituire il COMITATO TERRACINA CICLABILE,

  • Virghil

    Grazie , alla redazione di LT24h per aver reso noto il mio personale episodio e grazie anche al promotore CTC .

    Vi informo che ho altrettanto reso noto tale episodio , allo stesso comandante dei vigili urbani di Cisterna , ovviamente sono ancora in attesa di risposta .

    Ad ogni modo , SONO consapevole, che il marciapiede non deve essere utilizzato da ciclisti urbani ( lo prevede il Codice della strada addirittura con l’assurda decurtazione dei punti sulla patente ) . A Cisterna pero’ , la “conformazione” urbanistica ostacola l’utilizzo della bicicletta , assenza di spazi ciclabili ,sensi unici , sosta selvaggia automobilistica costantemente ignorata e tollerata . I cittadini di Cisterna sono ben consapevoli di tale situazione che non teme smentita alcuna !

    L’indignazione pero’ , persiste davanti allo zelo dei vigili urbani di turno che pretendono di applicare le norme del Codice stradale ai soli ( e rari ) ciclisti urbani .

    Grazie nuovamente per la vostra attenzione.

MandarinoAdv Post.