Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Roma, l’acqua dei “Nasoni” sbarca da Eataly

L’acqua dei «nasoni» di Roma sbarca tra le specialità alimentari di Eataly. Le tipiche fontanelle saranno a disposizione del visitatori del negozio della Capitale grazie all’accordo firmato dalla struttura con l’Acea per valorizzare l’acqua di Roma, «la più buona d’Italia» secondo il fondatore di Eataly, Oscar Farinetti.

L’accordo prevede la realizzazione di diverse iniziative dedicate all’acqua come bene primario e come risorsa fondamentale da usare in modo sempre più sostenibile a partire dalle “Giornate dell’acqua di Roma” che si terranno in primavera negli spazi del negozio e dai corsi di cucina ed educazione alimentare “Acqua… For dummies”. Inoltre, sarà esposta presso Eataly la scultura Conversazioni di Oliviero Rainaldi, di proprietà dell’Acea. «Siamo molto soddisfatti di questa partnership – hanno dichiarato il presidente e l’a.d. di Acea, Giancarlo Cremonesi e Paolo Gallo – perchè garantirà a un numero sempre maggiore di cittadini di conoscere l’ottima qualità dell’acqua di Roma».

«Ci si può lamentare di tante cose a Roma, ma non dell’acqua, purchè resti pubblica, non troppo costosa e buona così», ha aggiunto Farinetti. «Dico sempre che il rubinetto batte la bottiglia, perchè l’acqua pubblica è la migliore e la più controllata. Questo accordo restituisce finalmente un pò di orgoglio ai nostri acquedotti», conclude il sottosegretario alle Infrastrutture Erasmo De Angelis.

Comments

comments

  • sergio

    andate da eataly… se volete alleggerire il vostro portafogli!

  • ferdinando

    Farinetti predica bene, ma continua a razzolare malissimo. Fa l’ambasciatore dell’acqua pubblica e poi vende la sua “Lurisia” come fosse oro. Un imprenditore (aspirante politico) così “polivalente” non si vedeva da tempo: peggio di Berlusconi!

MandarinoAdv Post.