Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Papa Francesco incontra il prete di Filettino: “96 anni? Dove li hai nascosti?”

Papa Bergoglio alla fine dell’udienza generale in piazza San Pietro ha salutato don Alessandro De Sanctis, 96 anni, prete da 72. L’anziano sacerdote, che indossava la talare color fucsia dei monsignori, ha stretto la mano a papa Francesco e scambiato alcune parole con lui.

Secondo quanto hanno poi riferito i suoi collaboratori don De Sanctis ha invitato il Papa a Filettino. Il Pontefice poi, saputa l’età del parroco, ha scherzosamente commentato: «96 anni? E dove li hai nascosti?».

IL PRETE DETERMINATO. Don Alessandro è amato da tutti nel comune all’estremo nord della Ciociaria, quattrocento anime in inverno e oltre dodicimila in estate, quando il paese si riempie di romani e ciociari in cerca di fresco e riposo. La campana pontificia del campanile di Filettino porta il suo nome. Di carattere forte, sempre determinato, spesso le sue prese di posizione hanno fatto discutere. Come quando si schierò contro la prospettiva dell’accorpamento di Filettino con Trevi nel Lazio nell’ambito della manovra «tagliacomuni» dell’allora governo Berlusconi, che ha poi portato all’autoproclamazione del «Principato di Filettino» su progetto lanciato dell’allora sindaco Luca Sellari.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.