Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Roma, file ai gazebo per le primarie del Pd

File ai gazebo e nei circoli del Pd di Roma e del Lazio per le primarie che dovranno eleggere il nuovo segretario del partito. Alle 8 gli oltre 3.600 volontari hanno aperto in tutte le province i 670 seggi, e già dalle prime ore del mattino sono lunghe le file per votare il prossimo leader del Pd. A Roma città i seggi sono 225, di cui 70 gazebo, con 1200 volontari impegnati. A piazza Mazzini, dove in giornata voterà il governatore Nicola Zingaretti, già alle 9 erano state utilizzate circa 500 schede, con decine di persone in fila.

Grande affluenza a piazza del Popolo, così come nella storica sezione di via dei Giubbonari, nel centro storico, dove in mattinata arriverà il sindaco Ignazio Marino. «L’affluenza è maggiore dell’altra volta a quest’ora», ha spiegato la segretaria del circolo Giulia Urso. Per ora i responsabili di seggio parlano in generale di una situazione «tranquilla», anche dal punto di vista delle procedure. Rare le eccezioni, come una donna che non ha votato a piazza del Popolo perchè contraria al contributo di due euro, o un uomo anziano ai Giubbonari, che aveva un problema di documenti e residenza.

In provincia di Roma sono aperti 180 seggi e sono al lavoro 1.100 volontari, a Frosinone 88 seggi e 440 volontari, a Latina 64 seggi e 310 volontari, a Rieti 57 seggi e 270 volontari mentre a Viterbo apriranno 65 seggi e vi lavoreranno 310 volontari.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.