Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Roma, finto prete vero truffatore

Indossando un abito da sacerdote ortodosso, impietosiva i suoi connazionali mostrando fotografie di bambini romeni bisognosi per i quali chiedeva offerte in denaro. In realtà i soldi li intascava per se stesso. È la truffa messa in atto da un romeno di 56 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, nella capitale senza fissa dimora, denunciato a piede libero dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur. I militari lo hanno sorpreso in viale America, nel quartiere Eur, mentre stava ricevendo l’ennesima offerta da un ignara vittima: sotto l’abito talare, oltre alle fotografie dei bimbi e documenti falsi che attestavano la sua appartenenza ad una fantomatica associazione benefica romena, il 56enne è stato trovato in possesso di poco più di 60 euro. Numerose le vittime del finto sacerdote, per lo più appartenenti alla comunità romena della Capitale.

Il «curriculum» del finto sacerdote dimostra come la sua fosse una vera e propria «professione»: dal mese di marzo dello scorso anno, infatti, il romeno ha collezionato altre 4 denunce a piede libero, sempre per essersi spacciato sacerdote per ottenere somme di denaro. Le sue gesta erano note agli ambienti della Diocesi Ortodossa romena in Italia che aveva segnalato il caso alle forze dell’ordine. Il vestito sacerdotale e i soldi sono stati sequestrati mentre il 56enne dovrà rispondere di uso di atto falso e sostituzione di persona.

Comments

comments

  • vale

    difensori dei romeni dove siete?

MandarinoAdv Post.