Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Follia a Velletri, parenti degli stupratori devastano tribunale dopo la condanna

Disordini all’interno dell’aula del tribunale a Velletri con alcuni feriti tra le forze dell’ordine e 20 arresti. Dopo la lettura di una sentenza d’un processo per stupro a carico di tre giovani italiani accusati da una 16enne romena, circa 20-30 famigliari di due dei tre condannati (italiani di origine argentina) hanno in parte devastato l’aula ritenendo eccessive le pene applicate. Sul posto sono arrivate pattuglie della polizia, carabinieri e funzionari della questura che hanno arrestato 20 persone con l’accusa di sequestro di persona, danneggiamento, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Diversi agenti di polizia e carabinieri sono stati refertati perchè feriti. Per quanto concerne i responsabili dello stupro erano stati condannati tutti a 8 anni e 6 mesi per il reato commesso a Torvajanica nell’aprile del 2010.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.