Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Lazio, un fondo per gli impreditori coraggiosi

«Una nuova importante tappa del nostro percorso a sostegno degli
imprenditori coraggiosi. Si riparte solo senza paura del futuro, e questo è possibile
esclusivamente con la fiducia degli investitori e con imprenditori molto motivati.
Due elementi che vanno conquistati. L’azione della Regione, di cui l’incontro di
oggi, è tutta rivolta a centrare questo obiettivo».

Questo ha sostenuto l’assessore Stefano Cetica che si è recato oggi a Milano per
promuovere il rilancio e lo sviluppo delle PMI innovative e delle migliori energie
del territorio del Lazio. Nel cuore del mondo della finanza italiano, la sede
dell’AIFI – Associazione Italiana del private equity e del venture capital – i
rappresentanti della Regione Lazio hanno concluso il roadshow di presentazione del
Nuovo Fondo Por Lazio a capitale pubblico privato.

Il fondo – quaranta milioni di euro – è stato presentato da Stefano Cetica,
Assessore al Bilancio, Programmazione Economico-Finanziaria e Partecipazione della
Regione Lazio e da Cinzia Felci, Direttore Programmazione Economica Ricerca e
Innovazione della Regione Lazio alla presenza dei rappresentanti di oltre 20 fondi di
Venture Capital pubblici e privati.

Durante l’incontro, il Presidente di Aifi, Giampio Bracchi, ha sottolineato
l’importanza di questa iniziativa: «I fondi di venture capital a vocazione regionale
svolgono un’azione fondamentale a supporto della nascita e della crescita di aziende
sul territorio, coinvestendo con gli operatori di venture capital. Ci auguriamo che
altre Regioni seguano questo esempio virtuoso, anche sfruttando le risorse
comunitarie disponibili per questo tipo di misure, ancora in larga parte
inutilizzate».

Questa di Milano è stata l’ultima e più importante occasione per illustrare le caratteristiche del nuovo
strumento finanziario ai possibili Co-Investitori. Il Fondo POR, gestito da Filas,
può infatti partecipare al capitale di rischio delle PMI del Lazio congiuntamente
all’intervento di un investitore professionale, creando un sensibile effetto leva e
una positiva integrazione tra pubblico e privato.

Molto diffuso nei sistemi finanziari anglosassoni e nel Nord Italia, ma ancora poco
nel Lazio, il Venture Capital è uno strumento strategico per la Regione: un apporto
di capitali teso al profitto e a stimolare la crescita del settore del private
equity. I due bandi, pubblicati sul BURL il 7 febbraio scorso, sono disponibili su
www.filas.it e www.por.fesr.it.

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.