Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Tentò di uccidere un uomo, incastrato dopo 5 anni grazie al suo compleanno

Aveva tentato con altri di bloccare sui binari della ferrovia un connazionale in attesa dell’arrivo del treno. Per questo motivo è stato arrestato ieri a Carpaneto dopo anni di latitanza Salah Kalid, marocchino. L’arresto è stato compiuto dai carabinieri del nucleo investigativo di Piacenza diretti dal capitano Rocco Papaleo. A tradire Kalid, condannato a sette anni di reclusione per tentato omicidio in concorso per aver cercato di gettare sotto al treno un connazionale e per spaccio di stupefacenti nella zona di Nettuno, il suo compleanno. Il marocchino infatti ha raggiunto la casa di un parente a Carpaneto a 20 chilometri da Piacenza per festeggiare. I carabinieri che erano a conoscenza della data di nascita del ricercato e del suo parente nel piacentino hanno provato ad attenderlo e la loro pazienza è stata premiata, così per Kalid sono scattate le manette. L’accusa più grave, e cioè quella di tentato omicidio in concorso, riguarda un fatto avvenuto nel 2006 alla periferia di Roma. Da allora aveva fatto perdere le proprie tracce.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.