Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Asl di Latina, al via la stabilizzazione di 115 lavoratori

Pubblicato il 14 novembre sul Bollettino ufficiale delle Regione Lazio n. 91 l’avvio dei concorsi per la stabilizzazione del personale precario in servizio presso la Asl di Latina. Si tratta complessivamente di 115 unità, 57 dirigenti medici e 58 tra infermieri e personale tecnico, che hanno tutti i requisiti previsti dalle norme nazionali. È la piu grande stabilizzazione fatta negli ultimi dieci anni nella Asl pontina. Lo comunica la regione Lazio.

«In particolare saranno stabilizzati 11 medici di anestesia e rianimazione, 10 di medicina interna, 7 di radiodiagnostica, 5 di ginecologia e ostetricia, 4 di chirurgia generale, 3 di neurochirurgia, 2 per ciascuna delle seguenti specialità: pediatria, otorinolaringoiatria, nefrologia, ematologia , chirurgia vascolare e cardiologia. Infine un posto per ognuna delle seguenti ulteriori specialità: medicina fisica e riabilitazione, epidemiologia, endocrinologia, dermatologia e venerologia, anatomia patologica. Per quanto riguarda il comparto le stabilizzazioni sono relative a 18 tecnici di radiologia medica, 11 di educatore professionale, 7 tecnici di laboratorio biomedico, 6 tecnici della prevenzione sui luoghi di lavoro, 6 fisioterapisti, 3 ostetriche e 3 tecnici di neurofisiopatologia, 2 ortottista, 1 logopedista e 1 dietista».

«Stiamo rimettendo sui binari del buon governo il sistema sanitario regionale dando centralità al lavoro e avviando a soluzione la piaga del precariato che durava da dieci anni – dichiara il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – Questi concorsi restituiscono certezze e prospettive positive a medici, infermieri, tecnici e alle loro famiglie. La politica dei fatti concreti rimette in circolo serenità e giustizia».

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.