Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sabaudia, torna il Festival del Cinema di Ricky Tognazzi e Simona Izzo

festival-cinema-sabaudia-2016Torna il Festival del Cinema a Sabaudia. L’evento, giunto alla sua seconda edizione, si svolgerà dal 9 al 17 luglio e verrà diretto da Ricky Tognazzi e Simona Izzo. Si tratta di una manifestazione che porterà nella bellissima città di Sabaudia molte persone del mondo dello spettacolo, onorando gli artisti che hanno lasciato il segno nel cinema italiano. Nel corso degli anni la città si è sempre distinta per l’organizzazione di eventi che portassero cantanti e attori nella provincia di Latina ma, quest’anno i nomi delle persone che arriveranno nella città sono preceduti da una fama e una carriera artistica indiscutibile. Stiamo parlando di personaggi dal calibro di Laura Morante, Paolo Genovese, Ennio Fantastichini, Maria Sole e Gianmarco Tognazzi, Rocco Papaleo, Matteo Branciamore e Nicolas Vaporidis.

Molti sono i film in concorso tra cui, “Io e lei” di Maria Sole Tognazzi, con Margherita Buy e Sabrina Ferilli, “Loro Chi’” di Francesco Micciché, “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese, “Quo Vado?” di Checco Zalone, alcune scene girate proprio al Fogliano, e “Onda su Onda” di Rocco Papaleo. La giuria sarà presieduta da Marco Risi e ad affiancarlo saranno Marco Giusti, Iaia Forte, Nancy Brilli e Laura Delli Colli; verranno assegnati premi per il miglior film, il miglior attore, la migliore attrice e la miglior sceneggiatura.

Per quest’anno è stato istituito il premio Monica Scattini, in onore della grande attrice recentemente scomparsa, che verrà assegnato ad un importante colosso del cinema italiano: Lino Banfi, per la sua carriera e per l’eredità cinematografica che ci ha lasciato. Un importante tributo verrà poi fatto anche a Bud Spencer, colonna portante del western all’italiana.

L’evento è stato fortemente voluto dal Comune di Sabaudia e patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Ma altri enti vanno menzionati nei ringraziamenti: BNL Gruppo BMP Paribas  e al M° Basile per le sculture in bronzo dal titolo “La regia di Circe”, che andranno agli artisti selezionati dalla giuria. Anche quest’anno ad occuparsi dell’allestimento scenotecnico del Festival sarà la Mixintime Group capitanata da Amilcare Milani, che fornirà il miglior supporto tecnico alla manifestazione.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.