Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Rapina in farmacia, tre arresti a Priverno

carabinieri-latina-autoLi hanno individuati e arrestati, a Priverno, dopo circa un mese mezzo. Tre rapinatori, accusati di aver compiuto una rapina alla farmacia Piacitelli lo scorso 2 settembre a Frosinone, sono finiti in manette.

Gli arresti eseguiti dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Frosinone,in collaborazione i militari della Compagnia di Terracina (Latina), sono scattati stamattina su provvedimento firmato dal Gip Francesco Mancini su richiesta del pm Monica Montemerani.

In carcere sono finiti un 25enne, un 33 enne e un 28enne, tutti e tre di Priverno, nel Pontino. Sono accusati di concorso in rapina aggravata. Il «colpo» aveva fruttato 2120 euro con banconote di vario taglio. Secondo le indagini dei carabinieri, ci furono preparatori «sopralluoghi» e ricognizione anche all’interno della farmacia. Uno dei tre arrestati, stando alla ricostruzione degli investigatori, si finse cliente e poco dopo ci fu l’irruzione degli altri due che, con arma in pungo e volto coperto con cappucci e occhiali da sole, si diressero verso la cassa, puntando una pistola alla testa di una cliente. Si impossessarono, quindi, di 2120 euro e fuggirono, dopo aver percorso a piedi alcune centinaia di metri, a bordo di un’Audi2. Un passante,però, riuscì a prendere il numero della targa della vettura e i carabinieri in poco tempo intercettarono l’auto lungo via Del Mare.

I tre malviventi,tuttavia, fecero perdere le loro tracce a Prossedi, in provincia di Latina. Le ricerche, con perquisizioni e ricognizioni fotografiche, hanno ora portato alla loro cattura. Tutti e tre si trovano nel carcere di Frosinone.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.