Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Domiciliari a Fondi per l’ex sindaco accusato di camorra

tribunale-generica-giudice-processoDomiciliari per l’ex sindaco di Orta di Atella (Caserta), Angelo Brancaccio, arrestato per corruzione aggravata dal metodo mafioso il 25 marzo scorso insieme all’ex sindaco di Gricignano di Aversa Andrea Lettieri (posto ai domiciliari qualche giorno fa) e all’imprenditore Sergio Orsi. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha disposto che Brancaccio, difeso dall’avvocato Mario Griffo, vada agli arresti in un’abitazione di Fondi (Latina).

L’ex sindaco, in carica fino a poche settimane fa, finì in carcere nell’ambito di un’inchiesta della Dda di Napoli sulla Gmc Multiservizi, la società facente capo ai fratelli Sergio e Michele Orsi (quest’ultimo ucciso dal gruppo stragista di Giuseppe Setola), ritenuti collusi con il clan dei Casalesi. La Gmc, grazie a somme di denaro e altre utilità elargite ai due ex sindaci – per Brancaccio fu accertato un pagamento in danaro di 350mila euro da parte degli Orsi su un conto in Svizzera – si assicurò numerosi appalti relativi alla raccolta dei rifiuti e alla manutenzione di strutture pubbliche nei comuni del Casertano di Gricignano, Orta di Atella, San Cipriano d’Aversa e Grazzanise.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.