Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina 1 – Brescia 1. Nerazzurri fischiati

FRANCIONI Latina 1 – Brescia 1 (Viviani 14’pt – Caracciolo 6’st)

Diretta Web 

45+6′ È finita la gara. Il Latina non riesce a portare a casa i tre punti dopo un buon primo tempo nel quale poteva arrivare anche il raddoppio in risposta al gol di Viviani. I nerazzurri escono tra i fischi del pubblico, È buio intorno alla squadra di Breda 

45′ Sono addirittura 6 i minuti di recupero

43′ Espulso TALAMO! Doppio giallo per il giovane attaccante nerazzurro che stende Morosini partito in contropiede

42′ Pasticcio clamoroso di Cottafava che di testa manda Sodinga davanti a Farelli. Solo l’intervento prodigioso di Brosco salva il Latina dal tracollo

41′ Ammonito TALAMO

40′ Destro fiacco di Viviani che si spegne a lato

39′ Gioco fermo, è rimasto a terra Budel

35′ Sostituzione per il Latina: esce ANGELO entra TALAMO

34′ Ammonito BENTIVOGLIO

33′ Gran destro di Sodinha e pronta risposta di Farelli

32′ Buona l’azione in corsa di Doudou che crossa in mezzo all’area senza però trovare nessun compagno

28′ Espulso OLIVERA! Il centrocampista rifila una manata al volto di Viviani e per l’arbitro Abisso di Palermo non ci sono dubbi

27′ Piccola scaramuccia tra OLIVERA e Dellafiore; ammonito il calciatore dei biancoblu

24′ Ammonito DELLAFIORE

18′ Atterrato Pettinari ai 25 metri dalla porta. Viviani pronto alla battuta della punizione

16′ Sostituzione per il Latina: esce BRUSCAGIN entra DOUDOU

15′ Sostituzione per il Brescia: esce ZAMBELLI entra SCAGLIA

11′ Il pubblico contesta il cambio operato da Breda

11′ Sostituzione per il Latina: esce SFORZINI entra MILANI

10′ Sostituzione per il Brescia: esce CARACCIOLO entra MOROSINI. L’airone si infortunato in occasione della rete

9′ Incredibile gol mangiato da Pettinari! Completamente solo davanti a Minelli ha spedito il pallone lontanissimo dalla porta

6′ GOL DEL BRESCIA! Azione prorompente di Benali sulla destra, cross per la testa di CARACCIOLO che sovrasta tutti e batte Farelli 

4′ Rasoterra del brasiliano che esce a lato non di molto

3′ Punizione per il Brescia, atterrato Sodinha ai 20 metri dalla porta

1′ Latina subito alla’attacco, ci prova Angelo con un destro da fuori area respinto dal corpo di Di Cesare

1′ È iniziato il secondo tempo

1′ Il Brescia effettua la prima sostituzione della gara: esce H’MAIDAT entra SODINHA

PRIMO TEMPO

45′ Finisce il primo tempo sulla punizione di Viviani respinta dalla barriera. È un buon Latina che sta conducendo la gara grazie alla punizione dello stesso calciatore ex Roma. Per ora il Brescia non si è mai reso pericoloso 

44′ Fermato fallosamente Pettinari che stava per entrare in area di rigore. Ammonito BUDEL

41′ Respinta di Cottafava che sbroglia la minaccia

40′ Punizione per il Brescia proprio a un passo dall’area di rigore laterale. Nell’occasione ammonito l’autore del fallo BRUSCAGIN

39′ Traversa del Brescia! Sembrava un tiro innocuo quello di Antonio Caracciolo che ha provato a sorprendere Farelli dai 40 metri

38′ Buona la trama di scambio tra Caracciolo e Benali, ma c’è troppa forza nel pallone che termina fuori

37′ Il centrocampista dei pontini resta in campo ma zoppica vistosamente

36′ Gioco fermo, è rimasto a terra Crimi in attesa dell’intervento dei sanitari

32′ Latina poco incisivo in area di rigore dove spesso si trovano i soli Sforzini e Pettinari contro la difesa delle rondinelle

30′ Contropiede riuscito a metà per i pontini con la buona apertura di Viviani per Angelo che però sbaglia la misura del cross

24′ La curva del Latina alza uno striscione per ricordare la tragedia che ha coinvolto i due tifosi della Roma, padre e figlio, qualche giorno fa

21′ Stavolta termina alle stalle il tiro del fantasista romano

21′ Calcio di punizione per il Latina, ancora Viviani alla battuta

18′ Ammonito CARACCIOLO

16′ Azione di sfondamento di Crimi che arriva in area di rigore, batti e ribatti tra il centrocampista e la difesa bresciana e il pallone finisce in angolo. Latina vicino al raddoppio

14′ GOL DEL LATINA! Il pennello di VIVIANI questa volta dipinge la parabola giusta!

12′ Ammonito BUDEL

12′ Fallo su Pettinari, calcio di punizione per il Latina dai 25 metri

9′ Offensiva di Bruno che serve Angelo sulla destra, cross del brasiliano verso Sforzini che viene anticipato di testa da un difensore bresciano. Buona azione del Latina

6′ Angelo fermato in fuorigioco sulla corsia destra dopo una buona verticale di Crimi

4′ Fasi di studio della gara, le due squadre cercano il varco giusto

1′ È cominciata la gara. Il Latina attacca verso la curva occupata dai tifosi di casa

0′ Un solo risultato può risollevare gli animi e le sorti del Latina: la vittoria. Non sarà facile, certo, contro un Brescia che proverà a fare la sua partita cercando di guadagnare punti

Latina obbligato a vincere. Difficile pensare a una condizione diversa per una squadra in evidente difficoltà di gioco e risultati. Rispetto a quanto trapelato in settimana, il tecnico del Latina Roberto Breda non cambia modulo: la scelta ricade ancora sul 3-5-2 con Pettinari a fare da spalla a Sforzini. Sarà Dellafiore, invece, a sostituire l’infortunato Esposito.

FORMAZIONI 

Latina (3-5-2) – Farelli, Dellafiore, Cottafava, Brosco, Angelo, Crimi, Viviani, Bruno, Bruscagin, Pettinari, Sforzini. A disposizione: Spilabotte, Paolucci, Petagna, Milani, Talamo, Valiani, Doudou, Almici, Ricciardi. All. Roberto Breda

Brescia (3-5-1-1) – Minelli, Caracciolo Ant., Budel, Di Cesare, Zambelli, Benali, Olivera, H’Maidat, Sestu, Bentivoglio, Caracciolo And. A disposizione: Arcari, Lancini, Scaglia, Gargiulo, Quagliotto, Morosini, Bertoli, Valotti, Sodinha. All. Ivo Iaconi

Arbitro – Rosario Abisso di Palermo

Assistenti – Stefano Alassio di Imperia e Gaetano Intagliata di Siracusa. IV Uomo – Dario Melidoni di Frattamaggiore

 

Comments

comments

  • Idea personale

    Ma come si fa a sostituire Sforzini con Milani, certo subito dopo si è operato un altro cambio che ha fatto intravedere un’idea del mister.
    Spero che darà dei frutti ,comunque ora il Latina ha in campo un così detto attacco leggero con due seconde punte e senza arieti.
    Questa squadra che dovrebbe avere sugli esterni uno dei suoi punti di forza !!!!
    Intanto a Petagna consiglio di cambiare aria ,per lui non c’è spazio nemmeno come riserva!!!!!
    Lo scorso anno mister Breda si è’ affidato a due attaccanti alti più o meno 190 cm e adesso con una squadra costruita apposta per giocare sugli esterni e con un’ariete d’aria di rigore mi perdilige i piccoli !!!!
    Sono confuso !!!!!!

  • Idea personale

    Talamo classe 96 ex Sora al debutto in una gara così importante da più garanzie di Petagna e Paolucci che mi risultano essere in panchina ?????
    Spero davvero che sigli il goal della vittoria !!!!
    Ma e’ difficile che succeda !!!!!!
    C’è da riflettere e bene !!!!

  • libero

    le solite cazzate – viene tolto un attaccante “Sforzini” dopo dieci minuti del II tempo e dopo 20 minuti ti accorgi che manca una punta e metti Talamo -attaccante- che fra l’altro gioca dieci minuti perché espulso – calciatore di serie D esordiente.- Ma a questo punto non era meglio tenere Sforzini opuure sostituirlo- nel caso si fosse infortunato con Pettinari ??? Misteri di questi tecnici — Attaccanti che non hanno fatto un tiro in porta— chiamamoli bomber- In tutti i modi forza Latina perché dobbiamo salvarci,,,, altro che serie A..-

  • Oscar Rafone

    Pippe…

  • libero

    mi correggo: Paolucci

  • M

    Ragazzi, il guaio che queste PIPPE perché lo sono, non segnano nemmeno a porta vuota. può anche succedere che sbagli il rigore, ma due è davvero imbarazzante, cosi oggi il gol sbagliato da Pettinari grida ancora vendetta, ma come si fa, ma davvero non si vergognano di fare certe giocate, non ho parole. Il guaio e che Gennaio è molto, ma molto lontano, e punti se ne faranno pochi, con queste pippe si va in Lega Pro. Povero il nostro Leone Alato.

  • M

    1 abbonamento in curva centrale a 550.00 euro, me li fossi magnati, anziché vedere questi pseudo giocatori. Il caro Presidente ha solo alzato gli abbonamenti, non ha speso una fortuna in cartellini per comprare i giocatori, come dice egli stesso (e si vede) e non è riuscito a farsi dare in prestito un buon giocatore, anzi si un buon pippone di nome Pettinari, tale Petagna. e qualche tonnellata di ex giocatori, scusate portieri ma di portierato dal Siena. Ragazzi facciamo ridere. La prossima in casa meglio che i pipponi si coprano il viso, sarà meglio perché li spernacchiamo, e non dite di avere pazienza, quella è già finita attualmente siamo retrocessi in Lega Pro. Ma vaffanculo ai proclami della serie A, non siamo nemmeno degni della seconda divisione.

  • Fernando Bassoli

    L’obiettivo stagionale è a questo punto la permanenza in serie B quindi si deve volare basso e badare al sodo. Ormai sarà chiaro a tutti che quello dello scorso anno è stato un miracolo. Badare al sodo e muovere la classifica con molta umiltà. Mettiamoci in testa che la B è già un lusso per questa città.

  • M

    Breda ha detto_____ Avversario di valore, ma non possiamo sbagliare: abbiamo bisogno di fare risultato.
    Dico io______invece di fare risultato hanno fatto pietà.

  • libero

    Caro “M” Con la gara di oggi mi è venuta in mente l’art 27 del Regolamento della Real Marina “Regno delle due Sicilie” impiegato a bordo dei legni e dei bastimenti della Real Marina e che ad ogni buon fine riporto qui di seguito.
    Il testo dice :FACITE AMMUINA.

    All’ordine “Facite ammuina” tutti chilli che stanno a prora, vann’a poppa e
    chilli che stann’a poppa vannu a prora;
    Chilli che stann’a dritta vann’a sinistra e chilli che stanno a sinistra vann’a dritta.;

    Tutti chilli che stanno abbascio vann’ncoppa e chilli che stanno ,ncoppa vanno ”abbascio, p a s s a n d o p’o stesso pertuso;
    CHI nun tiene nient’a ffa , s’arremeni a ‘a cca a ‘ lla.
    ORDINE: ” FACITE AMMUINA”.
    n.b. – Questo si usava in occasione di visita a bordo delle Alte Autorità del Regno. negli anni 1841.-*

    Ognuno ne faccia un uso di personale riflessione……..!!!!

  • exlatinense

    per libero:
    tornatene a Napoli, qua stiamo a Latina

  • Vecchio

    Col Frosinone che succede se perdiamo 4 a 0 ??

  • M

    Matteo = testa di abbacchio.

  • Idea personale

    La maggior parte dei giocatori che ha preso il Latina chi scrive non li conosce minimamente ,come quelli dello scorso anno e quelli dell’anno prima ed eccetto Polani quelli dell’anno prima ancora .
    Quindi oltre la giustificata rabbia per i risultati che non arrivano non posso essere d’accordo con voi sui commenti tecnici che avete fatto .
    Il Latina fin’ora e’ stato sopratutto molto sfortunato ,ma se la squadra lavora tranquilla e l’ambiente gli resta un minimo vicino i risultati inizieranno ad arrivare.
    La prova del nove arriva ,siamo alla 7/8 di campionato !!!!

  • Claudio

    Il Latina è come l’Inter, vince
    1 a 0 su rigore e siamo tutti contenti,nessuna crisi.

MandarinoAdv Post.