Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Carpi 2 – Latina 1. Nerazzurri ancora sconfitti

carpi-latina

Il Latina torna a casa a mani vuote dalla trasferta di Carpi. I nerazzurri vanno sotto di due reti, entrambe su rigori realizzati da Mbakogu. La timida reazione pontina porta alla rete di Sforzini ancora dal dischetto.

La cronaca – Latina subito aggressivo in mezzo al campo, la prima parata però la compie Farelli: il portiere nerazzurro manda in angolo il velenoso destro di Lollo. Al 18′ sfondamento pontino sulla corsia di destra: la difesa di casa si salva prima su Sforzini, poi su Bruno. Al 28′ il direttore di gara giudica falloso l’intervento di Angelo su Concas: rigore generoso per il Carpi. Dagli undici metri Mbakogu porta in vantaggio i biancorossi. Nuovo penalty per il Carpi al 35′: Brosco strattona Mbakogu. Lo stesso attaccante si incarica della battuta e supera Farelli (36′). Neanche il tempo di riprendere il gioco a centrocampo, che Viviani viene atterrato in area emiliana da Struna: stavolta il penalty è per il Latina. Alla battuta va Sforzini (38′): portiere da una parte e palla dall’altra, i nerazzurri dimezzano lo svantaggio. Poi arriva il riposo.

Secondo tempo – La ripresa parte con Pettinari in campo al posto Valiani. Al 7′ Farelli compie un miracolo su Pasciuti. Al 17′ secondo cambio di Breda: fuori Angelo, dentro Milani. Nel Carpi, Bianco prende il posto di Di Gaudio. La terza e ultima sostituzione per i nerazzurri arriva al 21′: al posto di Brosco, entra Paolucci. Nei biancorossi prima Lasagna prende il posto di Concas, poi Mbaye sostituisce Lollo. Il Latina cerca la pressione alla ricerca del pari, il Carpi tiene bene il campo senza concedere nulla. Al 40′ ci prova Viviani su punizione: Gabriel blocca in due tempi. Ancora il portiere di casa (43′) si salva su Paolucci. Dopo 5′ di recupero arriva il triplice fischio.

Carpi: Gabriel, Struna, Suagher, Romagnoli, Gagliolo, Lollo (32′ st Mbaye), Porcari, Pasciuti, Concas (29′ st Lasagna), Mbakogu, Di Gaudio (20′ st Bianco). A disp.: Maurantonio, Letizia, Sabbione, Inglese, Gatto, Embalo. All.: Castori

Latina: Farelli, Brosco (21′ st Paolucci), Cottafava, Dellafiore, Angelo (17′ st Milani), Valiani (1′ st Pettinari), Viviani, Bruno, Bruscagin, Crimi, Sforzini. A disp.: Spilabotte, Petagna, Ashong, Almici, DouDou, Ricciardi.All.: Breda

Arbitro: Pairetto di Nichelino. Assistenti: Soricaro di Barletta e Santuari diTrento. Quarto uomo: Pelagatti di Arezzo

Marcatori: 28′ Mbakogu (rig.), 36′ Mbakogu (rig.), 38′ Sforzini (rig.)

Ammoniti: Viviani, Brosco, Struna, Concas, Sforzini, Porcari

Diretta Web

Carpi 2 – Latina 1 (Mbakogu (rig) 28’pt, 35’pt – Sforzini (rig) 38’pt)

50′ Finisce la gara. Per il Latina arriva l’ennesima sconfitta

48′ Occasione per Sforzini che colpisce però debolmente di testa

46′ Ancora punizione sul destro di Viviani e ancora barriera

45′ Sono 5 i minuti di recupero

42′ Punizione di Viviani deviata ancora una volta dalla barriera

33′ Sostituzione per il Carpi: esce LOLLO entra MBAYE

30′ Sostituzione per il Carpi: esce CONCAS entra LASAGNA

27′ Bel tiro dalla distanza di Milani ma il pallone termina fuori

22′ Latina a trazione anteriore: esce BROSCO entra PAOLUCCI

20′ Sostituzione per il Carpi: esce DI GAUDIO entra BIANCO

19′ Gioco fermo, fallo di Milani su Di Gaudio che abbandona il campo per le cure mediche

17′ Sostituzione per il Latina: esce ANGELO entra MILANI

12′ Punizione sulla barriera di Viviani

9′ Tiro-cross di Pasciuti e deviazione decisiva di Farelli

1′ È cominciata la seconda frazione di gioco. Breda sostituisce Viviani con Pettinari

PRIMO TEMPO

46′ Finisce il primo tempo col Carpi in vantaggio. Una gara che si sta giocando su ritmi piuttosto alti e che per ora è mossa dalle decisioni arbitrali dell’arbitro Pairetto

39′ Confusione in mezzo al campo dopo la rete di Sforzini. Ammoniti proprio l’attaccante pontino e CONCAS

38′ GOL DEL LATINA! SFORZINI spiazza Gabriel e riapre la gara

37′ RIGORE PER IL LATINA! Questa volta è stato atterrato Viviani

35′ GOL DEL CARPI! Ancora MBAKOGU dal dischetto

34′ ANCORA RIGORE PER IL CARPI! Lieve trattenuta di Brosco su Mbakogu. Ricorde inesistente

32′ Sinistro a girare di Di Gaudio, pallone che termina lontano a sinistra di Farelli

28′ GOL DEL CARPI! MBAKOGU realizza dal dischetto nonostante Farelli avesse intuito la traiettoria della sfera 

27′ Rigore per il Carpi! Fallo di Angelo su Concas e per Pairetto non c’è dubbio

25′ Destro di Lollo dai 25 metri, pallone fuori dalla porta

24′ Ammonito VIVIVANI

19′ Confusione in area di rigore del Carpi e dubbi per un presunto fallo di mano che avrebbe decretato il tiro dal dischetto per i pontini

16′ Colpo di testa di Di Gaudio e pallone altissimo

15′ Fin ora è apparso evidente quanto sarà dura per Sforzini sportellare con i difensori avversari

12′ Ci prova Lollo ma la conclusione è smorzata e facile preda di Farelli

5′ Fallo di Bruno e richiamo ufficiale dell’arbitro Pairetto. Al prossimo intervento falloso scatterà il cartellino giallo

4′ Prima mezza opportunità sui piedi di Crimi, ma la conclusione è respinta dal muro del Carpi

1′ È cominciata la gara

0′ Latina a trazione discretamente anteriore. La sorpresa sta nell’unica punta Sforzini supportato da Crimi

Un mese e due giorni senza vincere. È la statistica temporale che accompagna il Latina nella trasferta di Carpi. Una trasferta difficile perché i biancorossi hanno già dimostrato di essere un osso duro, soprattutto tra le mura amiche. Ma i pontini vogliono invertire il senso di marcia e ritrovare i tre punti.

FORMAZIONI UFFICIALI

CARPI (4-2-3-1): Gabriel; Struna, Romagnoli, Suagher, Gagliolo; Porcari, Lollo; Di Gaudio, Concas, Pasciuti; Mbakogu. A disp.: Maurantonio, Letizia, Sabbione, Bianco, Inglese, Gatto, Lasagna, Mbaye, Embalo. All. Castori

LATINA (3-5-1-1): Farelli; Brosco, Cottafava, Dellafiore; Angelo, Bruno, Viviani, Valiani, Bruscagin; Crimi, Sforzini. A disp.: Spilabotte, Paolucci, Petagna, Ashong, Milani, Mangni, Pettinari, Almici, Ricciardi. All. Breda

ARBITRO: Pairetto di Nichelino
ASSISTENTI: Soricaro-Santurari

Comments

comments

  • tipometro

    Grande Breda!

  • M

    Scarsi,scarsi,scarsi,scarsi,e ancora scarsi, grande Dirigenza, ma non dovevamo andare in serie A, io penso che con questi giocatori davvero imbarazzanti da vedere si vada di filato in Lega Pro. Grande Presidente ti sei ricordato di alzare i prezzi dei biglietti, ma ti sei dimenticato di comprare i giocatori, quelli del Siena falliti come la loro ex squadra te li hanno venduti a peso come i broccoli specie di cui fanno parte. Che tristezza povero il nostro Leone Alato.

  • X

    Da su… hanno solo finito i soldi per comprarsi le partite come lo scorso anno.

  • Matteo

    Hai ragione X…… Ma non hanno finito i soldi. Forse hanno deciso di investirli in altre porcate….

  • Mario

    Condivido e riporto le osservazioni di Abbruzzino: “Con il Carpi a fare densità davanti al proprio portiere, sarebbe stato preferibile dare spazio a Doudou, alla sua imprevedibilità, rapidità di corsa e di palleggio. Ad oggi meglio un Doudou in precarie condizioni – come pare che fosse – piuttosto che un Paolucci nel tridente. Il confronto di Carpi l’ha ribadito: non è più tempo per il già visto, per l’us(ur)ato garantito, per letture tattiche che in passato hanno funzionato perché erano diversi gli interpreti e le condizioni al contorno. La classifica pretende una forte inversione, e questa non può che venire da Breda a cui è richiesto il coraggio delle scelte”.

  • prof. Willer Tubilando

    ritengo occorra il ritorno dei signori Jefferson, Jonathas, Ristovsky e Al-Hassan ma purtroppo l’idea è irrealizzabile e peregrina, troppo incauti gli acquisti del blocco usurato del Siena, che ha rifilato pseudo-giocatori ben contenta di disfarsi di costosi ingaggi

MandarinoAdv Post.