Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Confcommercio, Vincenzo Zottola confermato presidente

vincenzo-zottola-latinaVincenzo Zottola, presidente della Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia della Latina, è stato confermato alla guida della Camera di Commercio di Latina per il secondo mandato con 24 voti.

 «L’attuale momento economico ci impone», ha detto Zottola, «un grande senso di responsabilità e la consapevolezza che nessun comparto produttivo possa da solo superare la crisi. Invito pertanto tutte le associazioni di categoria a lavorare insieme per mettere in atto politiche di sviluppo rapide e condivise».

«La Camera di Commercio» ha aggiunto «ancor di più ora che il suo ruolo viene messo in discussione da discutibili processi di riforma calati dall’alto, deve necessariamente indirizzare il proprio percorso verso il lavoro che più le è proprio: essere punto di riferimento e di coordinamento tra tutti gli enti istituzionali per sviluppare progettualità regionali e nazionali. Il recepimento e la gestione dei fondi europei oggi richiedono una capacità di integrazione ancora più importante che nel passato. È questa la strada che in Camera di Commercio di Latina e in Unioncamere Lazio continueremo a percorrere, rafforzando un processo di dialogo già intrapreso nei mesi scorsi con la Regione, con i Comuni e con tutte le realtà istituzionali operanti nei territori. Solo facendo convergere le forze su pochi ma veri progetti possiamo creare un vero sviluppo per le imprese».

«Tra i temi più rilevanti della lunga relazione – si legge – il Presidente Zottola ha voluto evidenziare la necessità di operare definitivamente sul rafforzamento della rete infrastrutturale della provincia di Latina, a partire dal Porto di Gaeta, l’Aeroporto di Latina e il potenziamento dei collegamenti viari (Roma-Latina, Cisterna-Valmontone e Monti Lepini). Gli altri 15 punti programmatici sono: Accesso e sostegno al credito; Iniziative per l’attuazione di nuovi distretti/sistemi produttivi locali e sostegno a quelli già esistenti (chimico-farmaceutico,agroindustriale, nautico); Politica di Marketing Territoriale, Pianificazione Strategica, Governance e Sviluppo locale; Politica dell’internazionalizzazione; Politica ambientale ed energetica per lo sviluppo sostenibile del territorio; Sviluppo della filiera agricola e agroindustriale; Valorizzazione, promozione e sviluppo turistico del territorio; Economia del Mare e politiche di cooperazione nel Mediterraneo; Politiche per il commercio e lo sviluppo di un sistema integrato dei centri naturali commerciali; Ricerca e innovazione; Peculiarità artigianali ed eccellenze locali; Formazione e cultura d’impresa; Sostegno all’impresa locale; Semplificazione amministrativa – E-Government; Valorizzazione delle professioni ordinistiche.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.