Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Diventano definitivi i Velo ok su via Epitaffio

autovelox-via-epitaffio-atina-24oreDopo un periodo sperimentale, i Velo ok installati lungo via Epitaffio diventano definitivi.

Il comune di Latina ha disposto l’acquisto di 9 dispositivi per il rilevamento della velocità per installarli definitivamente lungo la strada che collega Latina centro alla stazione, un’arteria molto spesso causa di morte e incidenti stradali.

La strada è percorsa ogni giorno da circa 10 mila veicoli e, prima dell’installazione delle colonnine, il 90% degli automobilisti superava il limite di velocità. Con i Velo ok la tendenza si è ribaltata, con una percentuale molto bassa di automobilisti indisciplinati che non rispettano il limite di 60 km orari.

Il costo complessivo delle colonnine arancioni sarà di 11.835 euro, più le spese di manutenzione annuale che ammontano a 9.215 euro.

Comments

comments

  • Il Nonno

    Annate piano….

  • X

    Perché i costi sono così alti se sono tutti finti tranne 2? Quale ditta amica ci sta mangiando sopra?

  • MISTERO

    Ma ancora co sta buffonata per far credere alla gente che sono veri..sono scatole vuote e cosi rimarranno perché non sono legali..

    mettere un autovelox sapete quanto costa? sulla pontina un tratto di strada di 80km della regione ne hanno messo 1 solo all’ altezza di Aprilia su via Epitaffio invece 9 ma mi faccia il piacere..
    E poi la velocità di 60 non è giusta deve essere di 70

  • Fernando Bassoli

    Come fa una moto a percorrere tutta via Epitaffio sotto i 60?

  • Jo

    La velocità ha cambiato strada, ora si corre sulla strada di tor tre ponti.

  • Claudio

    Sono finti serve solo a chi non lo sa… altrimenti perchè ogni tanto mettono i vigili con il laser? Quante cazzate

  • INTEGRALISMO

    In un vecchio post avevo fatto due conticini…

    90% 10000 == 9000 automobilisti fuori limite di velocità.
    supponendo almento 90 Km/h (non mi diti che non andata a 60 ma 70 che non ci credo), penso che qualunque automobilista porti i 90/100 Km/h, vi ricordo che gli incidenti succedono a velocità molto superiori ed a distrazioni).
    torniamo ai conti:
    9000* 100/150€ di multa = 1.150.000,00€ bhè avete capito no!

    Ovvio!.

  • jack83

    Ragazzi qui però si deve un attimo essere coerenti… allora se non la mettono in sicurezza non va bene…se limitano con gli autovelox non va bene….se fanno così non va bene…se fanno colà non va bene… Per me è una buona cosa. Io li metterei anche sulle altre strade che vanno verso lo scalo. Volete correre? Andate in pista macchina o moto che sia. Basta con la polemica a prescindere tanto per “dire la propria”.

  • LOOPONE

    La rotatoria sull’Appia?

  • Zippo

    E bravo zindaco, un pò di soldini li risparmi non pagando le bollette alle chiese, un (bel) pò li guadagni con le multe degli autovelox, un altro (bel) pò non facendo manutenzione delle strade e così cerchi di equlibrare le spese inutili (sicurezza del comune, o meglio dei politicanti comunali, consulenti vari, bollette telefoniche, ecc.) e di pareggiare il bilancio per tirare a campare.

  • tretre

    Gli incidenti non sono i 70 o 80 Km/ora, sono i 120 o più, sono i sorpassi azzardati, sono le distanze di sicurezza non rispettate, i telefonini (mai visto fare i verbali per il telefonino, solo i COMODI velox e laser), sono dovuti alla coca, sono le uscite di corsia non segnalate…
    I 70 o 80 all’ora sono per pompare soldi nelle casse…

  • Prof. Willer Tubilando

    Una risibile questione di lana caprina: mai lo studioso arguirá la veridicitá di un tachimetro e la taratura dello stesso, essendo impegnato in attivitá letterarie o maieutiche

  • Il Nonno

    A tretre…pensa a come guidi tu, Che se corri in casa de riposo manco ce arivi !!

  • MISTERO

    jack83 : hai detto bene ci lamentiamo vero..ma se lo facciamo un motivo ci sarà..noi tutti vogliamo la sicurezza di quella strada, ma impegnarsi su autovelox a cosa serve? per fare cassa non per punire severamente un conducente..gli arriva una multa a casa, e vabbè ci sarà un altro che correrà..

    Se volevano la sicurezza mettevano moto della polizia nascoste e fermavano chi correva e ritiro della patente, li si che fai male al conducente indisciplinato non una multa che puo dire anche che guidava la nonna e lui se la passa liscia..

    Poi se si prova a guidare soprattutto in scooter la strada è piena di radici rialzata e si rischia di andare fuori strada anche a 60km/h, quindi di che sicurezza parliamo di sicurezza di incassare soldi con multe e sti cavoli chi guida..

  • Mario

    Le piccole menti mediocri di chi ci governa, hanno in testa solo dossi e autovelox quando si parla di sicurezza. Poveretti, quando fanno i viaggi di gemellaggio a nostre spese chissà da cosa sono distratti per non accorgersi di cosa siano veramente gli interventi di messa in sicurezza delle strade. Sono così ottusi da non accorgersi che sono più pericolose le radici dei pini su via epitaffio che costringono i ciclisti a zigzagare all’improvviso rischiando di finire sotto l’auto che sopraggiunge. E se quest’auto sopraggiunge a 20km orari o a 70 il risultato non cambia. Sempre schiacciato finisce il ciclista! E il bello è che questi politicanti pur di accaparrarsi qualche simpatia, basta che ci sia una richiesta di qualche zitella acida amica di un amico, che ti chiede il dosso davanti casa perchè gli rode che lei non ha la macchina e gli altri sì, ecco lì che nel giro di qualche giorno viene riversato un metro cubo di asfalto che costa 500 euro e ti viene fatturato per 10.000 euro. E subito dopo quel dosso viene inserito come “intervento di messa in sicurezza delle strade” per prenderci pure i finanziamenti europei o statali. PADRE PERDONALI PERCHè NON SANNO QUELLO CHE FANNO.

  • Quadrato

    E ogni giorno qualcuno cade anche per terra.

  • Marione53

    Le strade di Latina fanno schifo, piene di buche o con tombini sporgenti. Invece di buttar via i soldi per autovelox finti e consulenze finte, paghiamo 3 ditte e facciamo riparare le strade come si deve!

MandarinoAdv Post.