Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Tagli alla sanità: Latina, Sezze e Gaeta tremano

La sanità pontina trema dopo l’annuncio dei tagli che stanno alimentando proteste trasversali. Ieri l’annuncio del presidnete della Pisana Mario Abbruzzese: il Consiglio regionale straordinario sulla sanità si terrà dopo l’approvazione del piano di rientro del commissario Renata Polverini da parte del governo.

“Abbiamo chiesto che la presidente della Regione Lazio Renata Polverini venga qui alla Pisana a discutere con il Consiglio del Piano di rientro sanitario, e che lo faccia prima del 13 di questo mese, perché se in quella data il piano verrà approvato dal governo, ogni discussione successiva sarebbe assolutamente inutile”, aveva affermato il capogruppo del Pd al Consiglio regionale del Lazio Esterino Montino. Latina potrebbe perdere molti posti letto a neurochirurgia, oculistica, pneumologia, oncologia e medicina d’urgenza. A Gaeta e Sezze la protesta è stata già clamorosa, con treni e strade bloccate. Qui il pericolo è la “riconversione” che implicherà minori servizi.

Comments

comments

  • al

    Montino dopo quello che ha combinato in provincia di Latina si dovrebbe vergognare e3 srare solo zitto!

MandarinoAdv Post.