Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Camere di Commercio, vertice a Roma: Ecco i nostri investimenti

TEMPIO ADRIANO, INCONTRO SULLA RIFORMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO - FOTO 2Le Camere di Commercio laziali, investono «oltre 5 milioni di euro all’anno per accompagnare le imprese del Lazio all’Expo 2015 e alle principali Fiere, tra cui Vinitaly e Salone del gusto». Lo ha detto il segretario generale di Unioncamere Lazio, Pietro Abate, illustrando le funzioni e l’operato delle Cciaa al Tempio di Adriano nel corso dell’incontro dal titolo: «Un sostegno per il sistema produttivo del Paese».

Oltre ad Abate sono intervenuti, tra gli altri: il presidente di Unioncamere Lazio Vincenzo Zottola, che ha aperto i lavori, il deputato Pd Stefano Fassina, la vicepresidente della Commissione Affari costituzionali della Camera Roberta Agostini, la deputata Ncd Barbara Saltamartini, il senatore Fi Maurizio Gasparri, il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori, l’assessore alla Roma Produttiva, Marta Leonori, il sindaco di Latina Giovanni di Giorgi, il presidente Confcommefcio Roma e Lazio Rosario Cerra, il presidente e il vicepresidente della Cciaa di Roma, rispettivamente Giancarlo Cremonesi e Lorenzo Tagliavanti.

Tra gli altri interventi economici in capo alle Cciaa laziali: il bando voucher per le imprese che intendono internazionalizzare (1 milione di euro all’anno); la Borsa merci e la promozione delle Filiere agroalimentari (oltre 2 milioni); la promozione dell’economia del mare (oltre 1 milione); il Fondo di Garanzia per i finanziamenti alle Pmi (oltre 600 milioni di euro attualmente garantiti) e il programma pluriennale di Patrimonializzazione dei Consorzi di garanzia (5 milioni all’anno). Quanto agli interventi finalizzati all’innovazione, «il sistema camerale cura la realizzazione di Progetti di respiro internazionale come Start up Roma e la Maker Faire della Capitale».

«La legge di stabilità 2014 – ha spiegato infine Abate – dispone per le Cciaa italiane, nel triennio 2014-2016, di destinare 70 milioni l’anno al rafforzamento patrimoniale dei Confidi. Con il taglio al diritti annuale operato dal decreto legge 90, la legge di stabilità per il 2014 risulterebbe non coperta».

giovanni-di-giorgi-unioncamereL’INTERVENTO DEL SINDACO. “L’ipotesi di tagli ed accorpamenti delle camere di commercio rappresenta un fattore altamente penalizzante per il territorio, nell’ottica soprattutto di una pianificazione strategica dello sviluppo”. È la sintesi dell’intervento del sindaco Giovanni di Giorgi, che è intervenuto a Roma nella sede della Camera di Commercio alla presenza di esponenti istituzionali e delle associazioni di categoria dell’intera regione. Il sistema camerale è un partner fondamentale per l’ente locale, per un lavoro di sinergia in grado di far fronte anche ai cospicui tagli imposti dal Governo centrale ai Comuni. Latina in particolare ha avviato con la Camera di commercio un proficuo lavoro che ha tra i suoi risultati più importanti il Piano strategico per lo sviluppo firmato con i Comuni pontini per la pianificazione delle azioni sui fondi europei 2014-2020

Comments

comments

  • lupino buzzo

    5 milioni di euro buttati nella fornace delle Camere di Commercio, enti inutili per antonomasia, chiedete alle imprese associate se sono soddisfatte di come sperperano i loro soldi, tra convegni viaggi e fuffa organizzata……

  • Aldino

    Provate a chiederlo anche a quelle decine di aziende che invece hanno usufruito di aiuti da parte delle Camere. Gli aiuti per riceverli bisogna anche avere dei prerequisiti e non lanciati a pioggia. Inoltre al 1 Giugno 2014 sono ben 7870 le imprese italiane che hanno stipulato un contratto di rete, per un totale di 1590 contratti registrati. Il vantaggio principale delle reti d’impresa è che, da un lato, non creano necessariamente un nuovo soggetto giuridico e ogni azienda che vi partecipa mantiene la propria identità e autonomia, dall’altro esaltano il valore della collaborazione, assicurano minori costi e maggiori occasioni per crescere e permettono di sviluppare competenze e di esplorare nuovi mercati.
    Grazie alle Camere.
    Saluti.

MandarinoAdv Post.