Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Multipiano in centro e isola pedonale, ecco come cambierà Latina

progetto-parcheggio-multipiano-latinaIl Comune di Latina studia il progetto di un un parcheggio multipiano con 348 posti auto alle ex autolinee in via Pio VI.

Si tratta di una struttura  realizzata su due piani fuori terra e due interrati. Si potrebbe realizzare con un progetto di finanza da 6,7 milioni di euro. Il privato avrebbe la gestione per 30 anni con un canone da versare al Comune.

L’altro progetto riguarda invece l’isola pedonale. Dopo una riunione si è deciso per la chiusura da via Pio VI, via Eugenio di Savoia; corso della Repubblica da piazza San Marco a piazza del Popolo; piazza del Popolo nel tratto destro (lato corso della Repubblica), e davanti l’Intendenza di Finanza e via Diaz. Rimarranno aperti i tratti davanti al Circolo cittadino e alle Poste centrali.

Commenta il sindaco Giovanni Di Giorgi: “Obiettivo di questa Amministrazione è innalzare la qualità dei servizi e la fruibilità del centro storico, rafforzando sempre più la sua destinazione di centro commerciale naturale, di luogo di riferimento culturale territoriale oltre che luogo di rappresentanza, di servizi e di residenza. Considerato che la pedonalizzazione del centro comporterà un profondo cambiamento nell’assetto dei flussi di traffico e sulla disponibilità di aree a parcheggio, la realizzazione di un multipiano ci è sembrata la soluzione più adatta per soddisfare le future possibili esigenze dei cittadini e rientra in questa pianificazione complessiva.”

Lo studio di fattibilità per la realizzazione di un parcheggio multipiano sull’area di proprietà comunale dell’ex Stazione delle Autolinee in via Pio VI° è stato predisposto dal Servizio Grandi Opere e Finanza di Progetto.

Comments

comments

  • Cinico

    solo propaganda elettorale per ingannare gli elettori allocchi.

  • tzetze

    L’isola pedonale è una bella cosa, sopratutto se ampia.
    Con la crescita dell’età media e degli difficoltà motorie della popolazione favorisce la desertificazione degli anziani dall’ambito e ne scoraggia gli acquisti a favore di quelli giovanili.

  • tzetze

    … forte!

  • Black Eagle

    I 2 mln di euro di urbania li pagheranno i cittadini? e con l’attuale gestione passata ” brevi manu” il comune ci sta continuando a rimettere?

  • Cittadino di Latina

    L’idea in sé è ampiamente condivisibile.

    Viene il dubbio che sia l’ennesima palla fatta per coprire i fallimenti di 20 anni di gestione di centro destra:

    1) sistema trasporto pubblico: autobus vuoti e progetto Metro leggera che tra un po’ ci casca addosso con una marea di soldi da pagare;

    2) penosa gestione dei parcheggi: caso Urbania;

    3) gestione urbanistica “da Commissione di indagine parlamentare”: dal Palazzo Key ai grattacieli alzati nel giro di 2 anni; dalle palazzine costruite nelle campagne al Palazzo-Beirut ex-ICOS sulla Pontina.
    Dulcis in fundo l’edificio storico del Mercato coperto abbandonato ormai a se stesso, chissà con quale obiettivo …

  • Cittadino di Latina

    … risolvessero almeno mezza delle cose che hanno incasinato, prima di buttare altro fumo negli occhi dei cittadini

  • Luca P.

    SErvono autobus e piste ciclabili…

  • gnazio

    usassero la torre comunale e gli uffici del sindaco come parcheggio multipiano

  • Cinico

    avete letto? il ministro dell’economia P.C. Padoan ha detto che per mantenere strutturali nei prossimi anni gli 80 euro regalati agli italioti ci saranno manovre finanziarie nei prossimi mesi!!!
    Ahooo per fare il ministro a sti livelli beceri bastava il Ragionier Ugo Fantozzi sicuramente più simpatico!

    Vorrei tanto sapere quel 42% di italioti che votarono Renzi alle europee quel giorno cosa si erano fumati e bevuti? Oppure hanno venduto il loro voto per 80 euro?

MandarinoAdv Post.