Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, torna la Ztl nella zona dei pub ma niente varchi elettronici

zona-pub-controlli-latina-24ore-886722

Torna la Ztl nella zona dei pub a Latina. Questa mattina la Giunta comunale ha approvato la riattivazione della Zona a Traffico Limitato, che riguarderà il tratto compreso nell’area urbana relativa al quadrilatero tra via Battisti e viale XVIII dicembre ove sono ricomprese via Lago Ascianghi e via Neghelli, nelle giornate di venerdì e sabato e prefestivi.

Rispetto alla precedente regolamentazione l’orario di attivazione sarà dalle ore 18.00 alle ore 1.00 invece che 20.00 – 4.00. Dopo le ore 1.00 della notte la circolazione veicolare riprenderà regolarmente all’interno dell’area.

Nella zona della ZTL tutti i giorni della settimana dovrà essere previsto l’obbligo per i soggetti che a qualunque titolo siano legittimati a vendere bevande da asporto (bar, ristoranti, esercizi titolari di autorizzazioni di P.S., artigiani del settore alimentare, circoli privati) di chiudere le dette attività alle ore 02.00, ora alla quale i locali dovranno essere liberi da clienti.

delibera-ztl-latina

La delibera della nuova ZTL a Latina

Ci sarà poi l’inversione dell’attuale senso di marcia su via Lago Ascianghi sia per garantire maggiore sicurezza sia per alleggerire il traffico. Sarà vietata la vendita di bevande per asporto in contenitori di vetro, dalle ore 22.00 alle ore 02.00 del giorno successivo.

I residenti delle strade all’interno della Ztl saranno muniti di un pass identificativo che gli permetterà di accedere all’area Ztl dove saranno garantiti per loro anche dei posteggi. La polizia municipale controllerà la fascia interessata dal provvedimento. Accantonata invece l’annunciata idea di dotare la Ztl dei varchi elettronici.

“Si tratta del risultato finale scaturito da svariati incontri che ho avuto sia con i residenti della zona che con i proprietari dei locali arrivando ad un punto d’incontro – afferma l’Assessore alle attività produttive Angelo Tripodi – Con queste regole si cerca di dare delle garanzie agli abitanti e agli esercenti per convivere in modo migliore. Questo è’ un punto di partenza e non un punto di arrivo. Il confronto continuerà anche dopo. Siamo pronti ad aggiustare qualcosa in corsa nel caso ce ne fosse bisogno, previo ascolto e rispetto delle esigenze di tutte le parti. Il prossimo obiettivo che ci poniamo sarà quello di creare dei veri propri varchi automatici che permettano di monitorare e controllare in maniera più semplice il traffico della zona.”

“Il ripristino della Ztl rientra nelle attività programmate per migliorare il centro cittadino – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – Riteniamo che la nuova disciplina consentirà di vivere al meglio questo spazio che nel corso degli anni è diventato un grande polo di aggregazione, specie per i più giovani. Sarà necessaria, naturalmente, la collaborazione dei cittadini, in particolare degli operatori commerciali, che dovranno aiutarci ad applicare al meglio le nuove disposizioni. Quello spazio è e deve rimanere una grande risorsa ma sul rispetto delle regole non si può transigere. Sono sicuro che dai nostri cittadini, specie i più giovani, arriveranno le risposte di senso civico e rispetto delle regole che tutti ci attendiamo”.

Comments

comments

  • Occhiovedente

    Anche questa volta l’hanno spuntata…..
    Che città, l’isola pedonale in piazza ?.
    ll lungomare da valorizzare?già verrà.
    Le auto emettono fumi, disturbano i signori al tavolo, allora torna la ZTL..
    ZTL? per chi ? residenti ? no, loro lasciano l’auto a 500 metri , altrimenti la mattina trovano ” sorprese “.
    Non vi è un assessore con interessi al mare? a lui va bene ?

  • SID

    E della musica alta dei locali fin dopo le due di notte l’ordinanza non dice nulla?
    Voglio proprio vedere come verranno fatte rispettare queste nuove regole .
    Tanto peggio di così non può certo andare.

  • X

    Far rispettare le regole? A Latina? Solo agli onesti vengono fatte rispettare, non certo a quei criminali dei gestori dei Pub.

  • ugo

    ennesima buffonata! i pub vanno tutti chiusi e spostati nell’area dell’expo!
    I residenti non ce la fanno più!!!

MandarinoAdv Post.