Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, un sogno chiamato Rosina

rosinaQuando i tifosi del Latina hanno appreso la notizia dell’approdo di Mario Beretta sulla panchina pontina è cominciato il sogno. Già perché il tecnico lombardo è uno che conosce bene il mondo del calcio, avendo girato società per società sia in Italia che all’estero. Collezionando un’esperienza che, oggi, non è da tutti. E perché lo scorso anno il tecnico tutto lavoro e appeal guidava una delle compagini più forti della serie B: il Siena governato da un Massimo Mezzaroma in crisi economica. E la crisi, quella economica, c’entrava eccome nel sogno.

Così i supporter del Leone Alato pensavano senza indugi: “E se arrivasse Rosina?!”. E giù di cori alla presentazione del successore di Roberto Breda: “Portace portace portace Rosina, oh Beretta portace Rosina”. Un sogno, appunto. Quello di arrivare al fantasista più forte della serie B. Quello di ripetere la standing ovation che il popolo pontino aveva riservato al pelato quando si era presentato al Francioni con una prestazione sensazionale che aveva contribuito alla vittoria dei toscani. Un sogno legato a Beretta che, secondo l’immaginazione spesso distante dalla realtà, avrebbe condotto nello stesso tunnel a cielo aperto il bomber ex Torino.

Un sogno, appunto. Che sembra destinato a restare tale. Perché se tanto ci dà tanto, il fantasista più forte della serie B andrà alla squadra più forte della serie B. Tutto nel rispetto della legge che per memoria cinematografica ci riporta al 1958. E la squadra più forte sembra essere il Catania, vecchia scommessa di Pulvirenti che ripartirà dai cadetti dopo la retrocessione con l’obiettivo di tornare subito nella massima serie.

Un sogno, appunto. Poter vedere Rosina allenarsi al mattino sul terreno della Fulgorcavi, al pomeriggio fare la spesa al Centro Commerciale e la sera per la via dei pub in compagnia di Cottafava e Milani. Un sogno che è del calcio, scommessa e collirio per occhi sempre vigili sulla realtà.

Comments

comments

  • ugo

    sai che bello risvegliarsi e lottare per la salvezza il prossimo anno… mica è sempre pasqua!

  • piazza moro

    Sognare aiuta a vivere una vita migliore,che:senza il sognare,farebbe schifo.

  • FateRide

    No ai gatti neri, negativi, pessimisti, sai che tristezza de persone che saranno…. Secondo me portate pure male…L’anno prossimo faremo sicuramente una bella stagione…

  • @ugo e Disincatato

    sfigati, rosiconi e…ciociari

  • falange kamikaze

    x ugo e disincanto:per voi invece e’ sempre natale fino a quando vi nascondete dietro un nickname.mezzi uomini

  • gino

    ugo e disincanto siete due Ciociari…!!!!

MandarinoAdv Post.