Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Festa in Q4, gli appuntamenti

 

marco-menichiniProsegue con un ottimo successo di pubblico la seconda edizione della “Festa in Q4”, dodici serate all’insegna della cultura, della musica, dei dibattiti e della buona tavola, che iniziate la scorsa domenica 29 giugno presso l’Oasi Verde di viale Paganini, nel quartiere Nuova Latina, proseguiranno fino a giovedì 10 luglio.

L’evento, organizzato da Mauro Visari e da alcune associazioni di Latina impegnate nel campo sociale e culturale, vuole porre l’accento su numerosi temi di attualità che riguardano non solo il contesto urbano locale ma che spaziano anche a livello nazionale.

Mercoledì 2 luglio alle ore 20,30 lo spazio del dibattito è dedicato a “Le mafie a Latina”, con l’intervento del Senatore Claudio Moscardelli e Fabrizio Marras dell’Associazione Libera. Dalle ore 21 il trio acustico Red Dandelions e la soul blues band PetHard apriranno il concerto di due attese guest: il cantante Marco Menichini e il pianista Stefano Senesi.

Marco nasce a Sezze (Latina), il 19 gennaio 1990. Con le sette note nel DNA, Marco si avvicina alla musica grazie alla passione del padre, ed a soli dieci anni incide nello studio di registrazione di casa la cover “Fallin” di Alicia Keys.

Nel giugno 2008 Marco è semifinalista al Festival di Castrocaro Terme, raggiungendo l’11a posizione su oltre 800 candidati. A settembre 2008 inizia a studiare interpretazionesotto la guida di Marco D’Angelo (collaboratore di Giorgia, Alex Baroni, Renato Zero, Eros Ramazzotti) presso la Saint Louis College of Music di Roma e partecipa a vari stage con Maria Grazia Fontana.

L’incontro con Maurizio Galli, musicista e bassista di grande fama, lo porterà ad incidere “Tra tegole e cielo, composta tra l’altro da Stefano Senesi, brano con il quale partecipa a Sanremo Giovani. Noti al pubblico gli altri singoli dell’album “Capitolo primo”, “Inevitabile” e “L’estensione di me”.

Alla “Festa in Q4” sarà accompagnato al pianoforte proprio da Stefano Senesi, autore di brani per i più grandi cantanti italiani. La sua vita artistica vanta collaborazioni con grandi firme

del passato e del presente quali Rino Gaetano, Francesco de Gregori, Mimmo Locasciulli, Ivan Graziani, Fausto Leali, Enrico Ruggeri, Nino D’Angelo, Patty Pravo, Loredana Bertè, Mimmo Cavallo, Mariella Nava, Mia Martini, Fabio Concato, Antonello Venditti, Gianni Morandi, Giorgia, Anna Oxa fino ad arrivare a Renato Zero, con il quale stringe uno stretto e prolifico rapporto professionale che dura tutt’oggi.

Contemporaneamente alla produzione artistica di giovani talenti, sta lavorando alla produzione di un suo Cd al pianoforte dal titolo “Mi piace cosi”. Una serata dunque da non perdere durante la quale si potranno gustare Tagliatelle al cocktail di montagna.

Giovedì 3 luglio, alle ore 20,30 convegno/dibattito “L’affair rifiuti a Latina: una storia da raccontare” con la Giornalista Graziella Di Mambro e l’ex assessore provinciale all’ambiente Gerardo Stefanelli”. Alle 21 sul palco “The Spank” con il loro rock meta quartet-jazz e nel piatto Zuppa di ceci e zenzero.

Venerdì 4 luglio alle ore 20,30 il pubblico potrà ascoltare “La vera storia della GoodYear” con le giornaliste Elena Ganelli e Laura Pesino e l’intervento dell’avvocato Luigi Di Mambro. A seguire, alle ore 21, ascolteremo il rock progressivo sinfonico de “La Quinta Harmonia” e gli stand gastronomici proporranno come piatto principe la Bufalina in umido.

Sabato 5 luglio, alle ore 20,30, il dibattito sull’attualità locale con Marco Omizzolo di Legambiente solleverà il velo su “I nuovi schiavi. Presentazione del rapporto di Legambiente sul trattamento dei lavoratori stranieri a Latina”. Lo spazio musicale ospiterà, alle ore 21, il Trio acustico composto da Emiliano Valverde alla voce, Vincenzo Marinelli alla chitarra e Marco Libanori alle percussioni. Il piatto del giorno è cous cous di verdure e pollo.

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.