Website Security Test
Banner Bodema – TOP

La lettera/Eternit in via Adda, nessuno interviene (se non a pagamento)

ETERNIT-DISCARICA-LATINA-5689798722

Un’immagine generica di eternit

Gentile Latina24ore.it

abito in Via Adda, in prossimità del canale. Giorni fa mi sono accorta che qualcuno ha buttato dell’eternit nell’alveo, tra i rovi.

Ho allertato Latina Ambiente e mi hanno detto che non è di loro competenza; ho interpellato il Consorzio di bonifica: sono venuti in tre per fare una foto e attestare la reale posizione dell’eternit, ma il problema, asseriscono, è di Latina Ambiente.

Oggi mi dicono che Latina ambiente verrebbe a rimuovere l’eternit ma a condizione di pagare duecento euro (se si tratta di un solo pezzo)… dovrei pagare, o costringere altri a pagare, per aver fatto il mio dovere civico di segnalare un pericolo per l’ambiente e per i bambini del condominio che giocano nei paraggi?!

Non ci sono parole e non c’è sdegno sufficiente per quanto accade. C’è solo infinita pena per la sorte oscura della veniente generazione e dell’ambiente.

Emanuela Verderosa 

Comments

comments

  • Giacomo

    Emanuela Verderosa, segnala il tutto all’Ufficio Ambiente del Comune di Latina, ma non ci credo che Latina Ambiente ti abbia chiesto soldi per la rimozione, a noi è capitato in zona q4 e – dopo un po’ – si è risolto tutto, ovviamente gratis.

  • Maurizio Patarini

    Sono passato sabato mattina, rispondendo alla segnalazione della Sig. Emanuela. Ho incontrato dei residenti della zona, mi sono accertato della lastra di eternit, che lunedi verrà rimossa. Per precisazione, la situazione trovata in via Adda, non è quella presentata dall’immagine che accompagna questa notizia. Invito la redazione ad essere più, oggettivi e meno strumentali e faziosi!
    Maurizio Patarini
    Consigliere Comunale

  • Stecchino

    ma è una foto generica!
    ahahahah neanche le didascalie leggono…

  • Speranzoso

    leggendo il commento del Sig. PATARINI, penso: beh… un consigliere comunale, attendo, che ha interesse nel leggere le notizie che, noi cittadini, rendiamo pubbliche. Poi scopri che l’attenzione si ferma all’apparenza. Si ferma al “non farmi inc…re”. Che tristezza!!!!

MandarinoAdv Post.