Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina ha un’altra centenaria, la festa di Nicolina Di Rubbo

nicolina-di-rubboNicolina Di Rubbo ha festeggiato i suoi cento anni con tutti i suoi cari e soprattutto al fianco dei suoi sei figli presenti ieri alla casa di riposo Villa Sveva di Latina. Anche il sindaco Di Giorgi non ha voluto mancare la festa e portare il saluto della città alla festeggiata, regalando una targa ricordo di questo importante traguardo.

La centenaria, terza di dodici figli, arrivò a Latina subito dopo la fondazione della città. Era il 1937 quando abbandonò Bellona in provincia di Caserta per trasferirsi a Latina dove avviò, insieme al marito, Giovanni Russo, una delle prime macellerie della città in piazzale Gorizia, proprio vicino al popolare quartiere Nicolosi.

Una vita passata nel commercio prima con il negozio di piazzale Gorizia, poi il banco al mercato ed alla fine all’interno di quello annonario di via Don Morosini sempre nel medesimo settore alimentare. La presenza del Sindaco ha voluto ieri sottolineare come quella famiglia ha contribuito allo sviluppo di una comunità che ha iniziato a formarsi qualche anno prima del secondo conflitto mondiale. Alla festa, inoltre, hanno partecipato tutti gli altri ospiti della casa di riposo e gli operatori della struttura per anziani. La cerimonia si è aperta con la messa officiata dal parroco di San Carlo Borromeo, Don Giancarlo, e si è conclusa con la musica di Miki Ferrara.

Comments

comments

  • Ben-ito

    Auguri alla Nonnina !!!!!

MandarinoAdv Post.