Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Cesena 1 – Latina 3. Superbo Laribi

Il Latina sbanca il Manuzzi e porta a casa tre punti pesantissimi. La vittoria conquistata contro il Cesena consegna ai nerazzurri la matematica certezza di disputare i playoff, lasciando ancora aperta la porta che conduce al secondo posto. A decidere la gara in Romagna sono stati il sigillo di Crimi nel finale del primo tempo, e la doppietta di Laribi nella ripresa. Per il Cesena gol della bandiera di Cascione.

PRIMO TEMPO – La gara entra subito nel vivo con Cesena e Latina che si affrontano a viso aperto. Il match col passare dei minuti cresce d’intensità e si arriva all’11’, quando Jefferson dopo aver superato due uomini sfiora il palo alla destra di Coser. Il Cesena si fa vedere con Cascione e Marilungo, in entrambi i casi la mira è sbagliata. Dal 40′ il match del Manuzzi si infiamma. Prima Coser compie un grande intervento sul fendente di Jefferson, poi De Feudis mette paura a Iacobucci con un rasoterra che sfiora il palo. Al 45′ e 30” (nell’unico minuto di recupero), il Latina passa in vantaggio: i nerazzurri recuperano palla sulla trequarti avversaria, Cisotti si inventa un delizioso colpo di tacco per Crimi, il centrocampista ringrazia e con un destro ad incrociare fulmina Coser.

SECONDO TEMPO – La ripresa parte con lo stesso Latina del primo tempo, nel Cesena invece c’è Defrel al posto di De Feudis. I bianconeri cercano di fare la partita alla ricerca del pari, ma il Latina copre bene il campo e non concede nulla. Al 12′ arriva il primo cambio di Breda: al posto di Viviani entra Laribi. Nel Cesena finisce la gara di Marilungo, inizia quella di Rodriguez. E proprio Karim Laribi firma il raddoppio del Latina: Cisotti si fa mezzo campo palla al piede, arriva al limite dell’area e serve Laribi, il numero 21 di Breda fulmina Coser con un siluro imprendibile. Al 25′ esce lo stremato Jefferson, dopo aver lottato come un leone, ed entra Ghezzal. Il Latina, forte del doppio vantaggio, addormenta la partita; il Cesena non ha più le forze per reagire. Così i nerazzurri hanno il tempo di firmare la terza rete, ancora con Laribi: stavolta il centrocampista, assistito da Ghezzal, infila Coser con un preciso sinistro. Breda effettua anche il terzo cambio mandando in campo Morrone al posto di Cisotti. Intanto i bianconeri segnano il gol della bandiera con Cascione. Poi arriva il triplice fischio e i tre punti per i nerazzurri.

CESENA-LATINA 1-3

Cesena (3-5-2): Coser, Volta, Capelli, Krajnc, D’Alessandro, De Feudis (1′ st Defrel), Cascione, Coppola, Renzetti, Garritano, Marilungo (16′ st Rodriguez). A disp.: Iglio, Agliardi, Valzania, Mo. Alhassan, Galli, Iglio, Moncini. All. Bisoli

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Milani, Crimi, Viviani (12′ st Laribi), Bruno, Alhassan M., Cisotti (40′ st Morrone), Jefferson (25′ st Ghezzal). A disp.: Tozzo, Bruscagin, Gerbo, Morrone, Chiricò, Ricciardi, Figliomeni. All. Breda

Arbitro: Nasca di Bari. Assistenti: Fiorito di Salerno e Lo Cicero di Brescia. Quarto uomo: Chiffi di Padova

Marcatori: 45′ Jefferson, 17′ st Laribi, 39′ st Laribi, 46′ st Cascione

Note – Ammoniti: Marilungo, Viviani, Bruno

DIRETTA WEB latina24ore.it

47′ Finisce la gara. Il Latina espugna il Manuzzi di Cesena con una prestazione perfetta. Perfetta anche la gara del piccolo Cisotti che ha fornito due assist per le reti di Crimi e Laribi. Poi l’ex Sassuolo ha completato l’opera questa volta su servizio di Ghezzal. Inutile il gol di Cascione all’ultimo secondo della partita. Con questo risultato la truppa nerazzurra ha riaperto il discorso secondo posto. Discorso che si chiuderà solo all’ultima gara

46′ GOL DEL CESENA! I romagnoli accorciano le distanze con Cascione. La difesa pontina si lamenta molto per la posizione irregolare del centrocampista del Cesena

45′ Sono 2 i minuti di recupero assegnati da Nasca di Bari

42′ Sostituzione per il Latina: esce CISOTTI entra MORRONE. Grande prestazione del piccolo attaccante dei pontini culminata con due assist

40′ GOL DEL LATINA! Ancora Laribi che in diagonale batte Coser dopo il servizio di Ghezzal. Latina indomabile questa sera

38′ Il Cesena prova a fornire attacchi decisivi ma il Latina sta amministrando una gara perfetta

27′ Ci ha provato Esposito su calcio di punizione ma il pallone sorvola la traversa

26′ Sostituzione per il Latina: esce JEFFERSON entra GHEZZAL

25′ Ammonito VOLTA che mette giù Laribi

18′ GOL DEL LATINA! Strepitoso il destro di LARIBI dai 25 metri che batte Coser che nulla può sulla conclusione. Partenza letale e ancora assist di Cisotti

17′ Sostituzione per il Cesena: esce MARILUNGO entra RODRIGUEZ

15′ Ammonito BRUNO

13′ Sostituzione per il Latina: esce VIVIANI entra LARIBI

11′ Cesena pericoloso con Garritano, chiusura di Iacobucci che salva il risultato vantaggioso per il Latina

10′ Ammonito VIVIANI per una scorrettezza su D’Alessandro

7′ Iacobucci neutralizza in presa alta l’azione dei romagnoli

6′ Il Cesena guadagna un calcio d’angolo

1′ Si riparte con il secondo tempo. Il Cesena ha sostituito DE FEUDIS con DEFREL

Primo Tempo

46′ Finisce il primo tempo con il Latina che è riuscito a passare in vantaggio proprio allo scadere grazie alla marcatura di Crimi servito da un perfetto assist di tacco di Cisotti. Con il risultato dell’Empoli (2-2) della prima frazione di gioco adesso i pontini sono a -2 dal secondo posto

45′ GOL DEL LATINA! Ha segnato CRIMI servito da un perfetto colpo di tacco di Cisotti

43′ Arrivano risultati positivi da Cittadella con la squadra di casa che ha raggiunto l’Empoli sul 2 a 2. Toscani in dieci uomini

40′ Destro di Jefferson dal limite dell’area, risponde Coser

39′ Ammonito MARILUNGO in ritardo su Crimi

35′ Trama Jefferson – Crimi con la conclusione del messinese che termina alta

29′ Atterrato D’Alessandro nell’area di rigore del Latina, per l’arbitro è calcio d’angolo. Sospiro di sollievo per gli oltre 200 pontini presenti allo stadio Manuzzi

25′ Non farà piacere a entrambe le squadre lo 0-2 dell’Empoli in casa del Cittadella

24′ È rimasto a terra Volta colpito al braccio destro

17′ È un Latina arrembante quello dei primi minuti di questa gara

15′ Punizione per il Latina battuta da Viviani ma il centrocampista romano colpisce male d’esterno destro

12′ Si presenta Jefferson con un’azione sontuosa conclusa con il diagonale sinistro di poco a lato

10′ Ci prova D’Alessandro ma il tentativo del fantasista dei romagnoli è nullo

8′ Il Latina guadagna il primo calcio d’angolo della partita

1′ È cominciata la gara. Il Latina di Breda si presenta come promesso alla vigilia: in campo Jefferson e Cisotti. Pontini con la maglia arancione da trasferta

Tutto in 180 minuti. Poi, come diceva quella nota canzone, “sarà quel sarà”. Intanto c’è da pensare alla trasferta di Cesena, terza forza del campionato con un punto di vantaggio dal Latina e tre di distacco dall’Empoli. E proprio i toscani stasera avranno il primo match point che potrebbe portarli dritti in serie A. Dubbi in attacco per Breda ancora privo di Jonathas e Paolucci. Al posto del tandem titolare dovrebbero esserci Jefferson e Cisotti. Il Cesena di Bisoli risponderà con Marilungo e Defrel supportati dalla fantasia di D’Alessandro.

FORMAZIONI

CESENA (3-5-2): Coser; Volta, Capelli, Krajnc; D’Alessandro, De Feudis, Cascione, Coppola, Renzetti; Garritano, Marilungo. A disp.: Iglio, Agliardi, Valzania, Mo. Alhassan, Galli, Rodriguez, Defrel, Iglio, Moncini. All. Bisoli

LATINA (3-5-2): Iacobucci; Brosco, Cottafava, Esposito; Milani, Crimi, Viviani, Bruno, Ma. Alhassan; Cisotti, Jefferson. A disp.: Tozzo, Bruscagin, Gerbo, Morrone, Laribi, Chiricò, Ricciardi, Ghezzal, Figliomeni. All. Breda

ARBITRO: Nasca di Bari – ASSISTENTI: Fiorito – Lo Cicero

Comments

comments

  • Tifoso

    Mandate qualcuno della dirigenza neroazzurra a vedere la partita Empoli-Pescara,perché c’è aria di biscotto…

MandarinoAdv Post.