Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina 0 – Siena 3. Nerazzurri mai in partita

Al Francioni passa il Siena nel posticipo della quarantesima giornata di campionato. I toscani hanno battuto il Latina con i gol di Giacomazzi nel primo tempo, Rosina e Ruiz nella ripresa.

PRIMO TEMPO – La gara entra subito nel vivo: Latina e Siena partono a ritmi alti. Il primo intervento è di Iacobucci, bravo a mandare in angolo il destro ravvicinato di Rosina. La risposta nerazzurra arriva qualche minuto dopo con Ghezzal: l’attaccante franco-algerino non inquadra la porta da ottima posizione. Al 28′ i bianconeri passano in vantaggio, grazie ad un colpo di testa di Giacomazzi, lasciato libero di saltare indisturbato. Il Latina prova a reagire, ma i toscani tengono bene fino al riposo: i primi 45′ si chiudono con i toscani avanti.

 

SECONDO TEMPO – La ripresa parte con un cambio nel Latina: al posto di Brosco c’è Jefferson. Nerazzurri a trazione anteriore. Ma al primo tentativo del secondo tempo il Siena raddoppia con Rosina, che supera Iacobucci con un sinistro a giro. I nerazzurri accusano il colpo e non riescono a trovare il guizzo per riaprire il conto. Breda si gioca anche la carta Cisotti, che entra al posto di Ghezzal. Qualche minuto dopo entra anche Bruno, esce Laribi. Il Siena, però, addormenta la partita e la squadra di Breda non riesce a costruire occasioni pericolose. Nel finale i toscani trovano anche la terza rete con Ruiz. Poi arriva il triplice fischio. Il Siena si impone al Francioni.

LATINA-SIENA 0-3

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco (1′ st Jefferson), Cottafava, Esposito, Milani, Ristovski, Viviani, Laribi (24′ st Bruno), Alhassan, Crimi, Ghezzal (21′ st Cisotti). A disp.: Tozzo, Bruscagin, Gerbo,  Morrone, Ricciardi, Chiricò.  All.: Breda

Siena: La Manna, Dellafiore, Belmonte, Feddal, Angelo, Valiani, Giacomazzi, Vergassola (39′ st Pulzetti), Cappelluzzo (21′ st Ruiz), Spinazzola, Rosina (48′ st Bedinelli). A disp.: Farelli, Ceccarelli, Fabbrini, Scapuzzi, Proia, Manes. All.: Beretta

Arbitro: Di Bello di Brindisi.  Assistenti: Peretti di Verona e Citro di Battipaglia. Quarto uomo: Borriello di Mantova

Marcatori: 28′ Giacomazzi, 8′ st Rosina, 43′ st Ruiz

Note –  Ammoniti: Esposito, Viviani, Giacomazzi, Ghezzal, Ristovski

Spettatori paganti: 4185 per un incasso di 63.897 euro. Spettatori totali: 5932 per un incasso totale (con quota abbonati: 1747) di 79.127 euro

DIRETTA WEB 

49′ Finisce la gara con una pesante sconfitta per il Latina. Lo score segna le tre reti del Siena. Nerazzurri mai in partita, poco incisivi in attacco. 

47′ Sostituzione per il Siena: esce ROSINA entra BEDINELLI. Ovazione di tutto il Francioni per il fantasista dei toscani

43′ GOL DEL SIENA! Arriva pure la terza rete toscana questa volta con RUIZ 

39′ Sostituzione per il Siena: esce VERGASSOLA entra PULZETTI

36′ Stop di petto e colpo al volo di Jefferson che però spedisce il pallone alto

35′ Deviato il sinistro di Crimi che esce fuori di poco

26′ Ci prova Alhassan con un sinistro da fuori area. Ma l’azione termina sul fondo

24′ Sostituzione per il Latina: esce LARIBI entra BRUNO

24′ Palo di Angelo! Siena vicino alla terza rete

23′ Al di là della rete bisogna sottolineare la prestazione importante di Rosina che riesce a essere presente ovunque

22′ Sostituzione per il Latina: esce GHEZZAL entra CISOTTI

21′ Sostituzione per il Siena: esce CAPPELLUZZO entra RUIZ

19′ Ammonito GHEZZAL

17′ Ammonito GIACOMAZZI

14′ Il Latina prova a reagire al doppio vantaggio toscano, ma le azioni sono affidate al solo Ristovski che si limita a crossare per l’uomo invisibile che sta nel mezzo

9′ Confusione nell’area toscana e Crimi cade a terra reclamando il calcio di rigore. Ma per l’arbitro si può giocare

8′ GOL DEL SIENA! Raddoppio dei toscani con ROSINA che riesce a sfondare la difesa pontina e a depositare il pallone in rete con un perfetto sinistro a giro

3′ Latina più propositivo nei primi minuti del secondo tempo anche se ancora poco incisivo

1′ Il Latina scende in campo con JEFFERSON al posto di BROSCO. Chiara la reazione di Breda che vuole aumentare il peso dell’attacco

PRIMO TEMPO 

46′ Finisce in svantaggio il primo tempo del Latina. Siena decisamente più pericoloso e che più volte ha chiamato con Rosina l’intervento di Iacobucci. Nerazzurri morbidi e poco incisivi. Ghezzal mai pericoloso. È il gol di Giacomazzi alla mezz’ora di gioco a sbloccare questa serata  

45′ Un minuto di recupero al termine della prima frazione di gioco

43′ Buono lo sfondamento di Laribi che viene murato in angolo sul tiro sinistro

42′ Arriva la risposta del Latina che guadagna un calcio d’angolo su azione offensiva di Crimi

40′ Ammonito VIVIANI intervenuto in modo irregolare su Vergassola

40′ Scorribanda offensiva di Rosina che percorre una parte della zona destra del campo prima di essere fermato da Esposito

29′ GOL DEL SIENA! Toscani in vantaggio con Giacomazzi bravo a battere Iacobucci con un colpo di testa dal limite dell’area di porta 

15′ Latina in difficoltà in questo primo quarto d’ora della gara. Il portiere toscano non è stato mai chiamato in causa

13′ Trama pericolosa del Siena con Angelo, Giacomazzi che favorisce l’inserimento di  Rosina che conclude da posizione defilata impegnando l’estremo pontino alla deviazione in angolo

11′ Il piazzato di Rosina termina alto sul controllo visivo di Iacobucci

10′ Atterrato Rosina al limite dell’area pontina. Lo stesso fantasista ex Torino batterà la punizione da ottima posizione

9′ Conclusione dai trenta metri di Feddal, pallone che termina alto non di molto

8′ Fermato in fuorigioco Ghezzal sulla verticalizzazione di Alhassan. Chiamata giusta del secondo assistente Citro

7′ Ancora un malinteso tra i calciatori nerazzurri. Questa volta è toccato tre Milani e Ristovski

5′ Errore di Viviani che dalla zona centrale del campo cercava Alhassan sulla sinistra. Pallone irrecuperabile per l’eroe di Crotone

4′ Latina impreciso in queste prime battute di gioco. La squadra di Breda prova a costruire l’azione buona senza successo

1′ È del Siena la prima azione della gara con Angelo che dalla corsia destra mette il pallone nell’area pontina alla ricerca di un compagno. Ma trova il pronto intervento in chiusura di Iacobucci

1′ È cominciata la gara. Il Latina attacca da destra a sinistra rispetto la Tribuna Stampa

0′ Le due squadre sono in campo. Prima del calcio d’inizio la curva del Latina ha omaggiato con un mazzo di fiori la famiglia di Carlo, tifoso pontino scomparso dieci anni fa

È il pubblico delle grandi occasioni quello che accoglie il Latina per il posticipo del campionato cadetto. Avversario dei nerazzurri è il Siena. L’undici pontini si presenta con tre variazioni rispetto alla vittoria di Crotone: a Ghezzal è affidato il compito di non far rimpiangere le pesanti assenze di Jonathas e Paolucci. Il tecnico del Latina Breda ritrova Crimi che supporterà le scorribande offensive dell’algerino. 

Vincere per restare in scia. La scia in questione è quella del secondo posto, ossia dritti in serie A. Un’operazione difficile per il Latina. Ma pur sempre realizzabile visto l’andamento della squadra nerazzurra che ora si trova a quattro punti dall’Empoli, seconda forza del campionato. Intanto stasera il Latina è impegnato nella dura gara con il Siena in uno stadio Francioni tutto esaurito. Problemi di formazione per Breda che deve fare a meno di Jonathas e Paolucci. Ma recupera Crimi che potrebbe giocare al fianco dell’unica punta Ghezzal.

FORMAZIONI

Latina (3-5-2): Iacobucci, Cottafava, Brosco, Esposito, Viviani, Milani, Crimi, Ristovski, Alhassan, Laribi, Ghezzal. A disposizione: Tozzo, Bruscagin, Bruno, Jefferson, Gerbo, Cisotti, Morrone, Chiricò, Ricciardi. All. Roberto Breda

Siena (4-2-3-1): Lamanna, Feddal, Belmonte, Dellafiore, Angelo, Valiani, Giacomazzi, Vergassola, Spinazzola, Rosina, Cappelluzzo. A disposizione: Farelli, Ceccarelli, Fabbrini, Bedinelli, Scapuzzi, Pulzetti, Proia, Ruiz, Manes. All. Mario Beretta

Arbitro – Marco Di Bello di Brindisi

Assistenti – Giorgio Peretti di Verona; Marco Citro di Battipaglia

IV°Uomo – Francesco Borriello di Mantova

Note – Spettatori 5.932 (4.185+1.747 abbonati)

Comments

comments

  • Idea personale

    Poi un giorno qualcuno mi spiegherà perché Jefferson non gioca nemmeno quando dovrebbe !!!!!

  • homer

    formazione sbagliata, siena superiore, ci vuole un miracolo stasera…

  • Fernando Bassoli

    Sapevamo che era una partita difficilissima. L’assenza di Bulldozer pesa come una condanna.

  • homer

    speriamo di prenderne il meno possibile…con ghezzal non andiamo da nessuna parte…

  • andrea

    Latina mai in partita zero tecnica zero velocita’ zero coordinamento di gioco Siena nettamente migliore in campo ha meritato la Vittoria.

  • trotta

    contiunate cosi’ grande Latina a breve ritornera’ il delby con il grande Terracina

  • MISTERO

    L’ importante che la Maglietta ops scusate Maietta va in parlamento per diventare grande e scambiare i favori al nostro signor sindaco che fino a ora ha aiutato il padron Maietta a diventare quello che è

  • Majetta

    La fine che si merita una squadra di provincialotti zingari

  • m

    Latina davvero imbarazzante.

  • Denis

    da esterno dico che il latina ha fatto un grande campionato,lottare per i play off al primo anno di B ma chi se lo aspettava,sicuramente sara’ pesata l’assenza di jhonatas, ma bisogna ammettere che il siena tecnicamente e’ una squadra superiore, con giocatori esperti come giacomazzi e rosina che hanno fatto campionati di A,i play off saranno una bellissima esperienza,e aiuteranno sicuramente la societa’ per programmare al meglio la prossima stagione che sia in A o in B,ma tifosi del latina non chiedete la luna,siate orgogliosi per questa bellissima stagione…

  • Cinico

    ma secondo voi perchè hanno dato 4 giornate ad uno dei migliori giocatori del Latina e del campionati di B? Secondo voi una matricola che dalla C passa alla B con possibilità di passare in A in due anni avendo investito un terzo di chi invece da decenni investe milioni di euro si comporterebbe sportivamente verso una matricola?
    A ragà siete ingenui tanto quanto quelli che votano PD e FI SEL NCD SC.

    In questa Italia non esiste più nulla di sano tranne il M5S.

  • libero

    Formazione rivoluzionata : mi domando perché non ha giocato Bruno dal primo minuto?- Eppure si era comportato abbastanza bene a Crotone.- Squadra vincente fuori casa- modicato assetto in casa per fare posto a qualcuno che non ha mai giocato..Un Bravo al professionista Jonathas per le rimediate quattro giornate. Bravo ancora veramente…….

MandarinoAdv Post.