Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, avvertimento di fuoco alla pizzeria “Già sai” al mare

Avvertimento la notte scorsa, poco dopo le 3, alla pizzeria “Già sai” sul lungomare di Latina. Lo scrive il quotidiano Il Messaggero. Un cameriere si è accorto di un oggetto che brillava: si trattava di un innesco rudimentale per appiccare un incendio. Si trovava tra i tavoli e, senza un tempestivo intervento del personale, avrebbe provocato un rogo devastante nella struttura in legno.

Il titolare ha presentato una denuncia alla polizia. Ora saranno analizzati i filmati delle videocamere di sorveglianza per tentare di individuare il responsabile del gesto.

Comments

comments

  • Gio

    Questa e’ Latina ,la città che ci hanno consegnato i nostri genitori e che abbiamo contribuito a rendere peggiore la nostra falsa moralità e l’omerta che la fa “giustamente” da padrone.
    Gia sai al mare ,e’ l’unico locale nel suo genere degno di nota nella nuova generazione sul mare….l’altro e’ la nuova Lucciola,ma e’ di genere un po ‘diverso ….locali gioani gestiti da gioani che hanno voglia di lavorare e crescere….ragazzi che hanno rischiato nel periodo economico peggiore dall’Italia dell’immediato dopo guerra.
    Questo locale invece di essere preso ad esempio da tutta la città si cerca di incendiarlo ,ma questae’ Latina amici cari ….città di faccendieri ,di falsi imprenditori ,di imprenditori prestati alla politica e di falsi amministratori.
    Qui a Latina tutto e’ lecito ,non esistono leggi che vengano rispettate e la città e’
    totalmente abbandonata a se stessa.
    Buona serata a tutti ,che senso di prostrazione che provo.

  • X

    In una città in mano alla mafia, alla camorra e ai rom che cosa vi aspettate? Ovviamente il comune non può fare nulla, visto che è stato nominato con i loro voti…
    RIP Latina.

  • Italo

    Ormai siamo alla frutta, kiwi e ignoranza. Questa è Latina

  • haran banjo

    leggo sempre i soliti post prestampati. Manca lo slogan “città come Scampia”. E che cavolo pure voi….Sembra che il racket e la mafia esistano solo a Latina.

    Confido nei filmati delle telecamere. Le forze dell’ordine e la magistratura sicuramente assicureranno i responsabili alla giustizia.

  • olim palus

    @ redazione: poi mi spiegate perche’ il mio commento non e’ stato pubblicato, visto che corrispondeva a verita’. anzi, a parziale conferma di quello che ho scritto in precedenza vi invito a darvi una letta ai commenti che quel posto prende su trip advisor. volete tanto fare informazione ma poi censurate quello che invece la gente dovrebbe sapere… bah

MandarinoAdv Post.