Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Formia, flash mob dei Cinque Stelle con le scene del crimine

Un flash mob è stato organizzato questo pomeriggio a Formia dagli esponenti del M5S sotto la sede del palazzo comunale della città e in altre zone che gli attivisti considerano «scene del crimine».

Con dei nastri gialli hanno quindi circondato il Palazzo comunale, una parte della spiaggia di Gianola, il Pastificio Paone e la discarica di Penitro. Per quanto riguarda quest’ultima i pentastellati denunciano che dal 1997 non sia mai stata fatta chiarezza su cosa si nasconde sotto
la discarica di inerti di Penitro, anche alla luce delle dichiarazioni del pentito Carmine Schiavone che parla di rifiuti tossici interrati in quell’area.

Sullo spiaggione di Gianola il movimento protesta per la concessione di quel tratto di spiaggia libera a un’associazione che prevede noleggio di sdraio e ombrelloni. L’ex pastificio Paone è invece da oltre un anno sotto sequestro da parte della Procura di Latina.

Infine il M5S, circondando il Comune, ricorda l’inchiesta che coinvolge dirigenti, amministratori e funzionari per concussione e truffa.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.