Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Crotone 0 – Latina 1. Riaperta la corsa al secondo posto

Con una vera e propria impresa il Latina ha sbancato l’Ezio Scida. I nerazzurri si sono imposti sul Crotone grazie ad un gol di Alhassan arrivato in avvio di primo tempo, poi amministrato per tutto il match nonostante l’inferiorità numerica. Dopo il vantaggio l’undici pontino ha sciupato numerose occasioni per raddoppiare, poi è rimasto in dieci uomini (prima del riposo) per un rosso ricevuto da Jonathas; nella ripresa il Crotone ha spinto sull’acceleratore trovando sulla propria strada un Latina eroico capace di difendersi col coltello tra i denti fino al triplice fischio. Va detto, inoltre, che nonostante abbiano sofferto, nella ripresa i nerazzurri hanno sciupato almeno altre due grosse occasioni per chiudere il conto in anticipo. Col successo di Crotone, grazie alla contemporanea sconfitta dell’Empoli, i pontini si sono portati ad un solo punto di distacco dal secondo posto.

PRIMO TEMPO – Pronti via e il Latina si porta in vantaggio grazie ad una splendida azione. E’ il 2′ quando Jonathas innesca in profondità Milani, il capitano disegna un perfetto cross per la testa di Alhassan: la zuccata del ghanese non lascia scampo a Gomis. Il Crotone accusa il colpo, il Latina è padrone del campo. All’11’ Jonathas si divora l’occasione del raddoppio, sparando su Gomis da ottima posizione; al 21′ è Ristovski a graziare il portiere di casa con un improbabile pallonetto. I rossoblu si vedono al 23′, quando Pettinari coglie il palo esterno. Poi Breda è costretto a sostituire l’infortunato Alhassan, al suo posto entra Bruscagin. I nerazzurri continuano a macinare gioco, ma ancora una volta Gomis si rende protagonista con un intervento super su Paolucci. Poi dal 40′ il Latina resta in inferiorità numerica: Jonathas si becca il giallo per un fallo su Crisetig, protesta e riceve il rosso diretto da Baracani. Come se non bastasse, si infortuna anche Paolucci: Breda è costretto al secondo cambio forzato e al posto dell’attaccante di Recanati, fa il suo ingresso Jefferson. Poi arriva il riposo.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia con un cambio per i calabresi: al posto di Galardo entra Ishak. Al 3′ Breda termina le proprie sostituzioni: esce anche Milani, al suo posto Laribi. Con l’uomo in più il Crotone aumenta la pressione: Iacobucci rischia grosso in due occasioni, ma viene salvato dai legni prima su Giannone, poi su Diop. Il Latina, però, non resta a guardare: i nerazzurri sciupano due grosse occasioni con Laribi e, soprattutto, con Cottafava che spara su Gomis da posizione favorevolissima. Col passare dei minuti la spinta dei calabresi perde d’intensità, e il Latina smette di soffrire. Drago getta nella mischia anche Tripicchio (prima era toccato a Diop), ma non serve a nulla. Allo Scida l’undici del capoluogo pontino si impone di misura e si porta ad una sola lunghezza di distanza dal secondo posto.

CROTONE-LATINA 0-1

Crotone (4-3-3): Gomis, Galardo (1′ st Ishak), Cremonesi, Dezi, Mazzotta, Crisetig, De Giorgio, Giannone (33′ st Tripicchio), Meola, Pettinari (25′ st Diop), Suagher. A disp.: Secco, Saric, Kone, Ferrari, Leto, Matute. All.: Drago

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Milani (3′ st Laribi), Ristovski, Viviani, Bruno, Alhassan (25′ Bruscagin), Paolucci (41′ Jefferson), Jonathas. A disp.: Tozzo, Gerbo, Cisotti, Fabio Nunes, Morrone, Ricciardi. All.: Breda
Arbitro: Baracani di Firenze. Assistenti: Rangetti di Chiari e Ceccarelli di Terni. Quarto uomo: Abbattista di Molfetta

Marcatori:2′ Alhassan

Note – Al 40′ espulso Jonathas per proteste. Ammoniti: Pettinari, Brosco, Bruno, Crisetig, Viviani, Cremonesi, Jefferson

Diretta Web 

49′ È finita! Il Latina espugna il campo di Crotone e si porta a un solo punto dall’Empoli sconfitto dal Cesena. Nerazzurri in dieci per più di un tempo per l’espulsione di Jonathas. A decidere la gara è il gol di Alhassan dopo appena due minuti di gioco

46′ Ammoniti JEFFERSON e CREMONESI

45′ Saranno 3 i minuti di recupero

43′ Ancora Jefferson, servito da Laribi, che perde l’occasione di battere a rete per la chiusura di Gomis

40′ Cinque minuti più il recupero al termine della gara. In questo momento il Latina è a un punto dal secondo posto occupato dall’Empoli che sta perdendo a Cesena

40′ Ammonito VIVIANI

35′ Palo del Crotone! Lo ha colpito il nuovo entrato Tripicchio di testa su calcio d’angolo. È il terzo legno della partita dei rossoblu

33′ Sostituzione per il Crotone: esce GIANNONE entra TRIPICCHIO

32′ Incredibile Cottafava! Il difensore del Latina si è immolato verso l’area crotonese prima di sparare addosso a Gomis. Occasione d’oro per i nerazzurri che potevano mettere al sicuro il risultato

27′ Ammonito LARIBI

25′ Sostituzione per il Crotone: fuori PETTINARI dentro DIOP

23′ I numerosi tifosi del Latina presenti allo Scida caricano la squadra in vista di questa dura seconda parte di gara

22′ Ammonito MEOLA

19′ È rimasto a terra Brosco colpito al volto. L’arbitro ha fermato il gioco

18′ Traversa di Giannone! Decisiva la deviazione di Cottafava

17′ Cerca l’eurogol Cottafava che aveva visto fuori dai pali Gomis. Pallone che termina alto

13′ Azione di Ristovski che da destra entra in area di rigore prima di servire Laribi. Ma l’azione è inutile per un fallo ravvisato dall’arbitro ai danni di un difensore dei calabresi

11′ Contropiede per il Latina vanificato dal sinistro impreciso di Viviani

8′ Destro alto di poco di Mazzotta che si era proposto nell’area pontina

7′ Anticipato Jefferson sulla verticale di Laribi. Poteva essere una buona occasione per il Latina

3′ Sostituzione per il Latina: esce MILANI entra LARIBI. Era l’ultimo cambio a disposizione di Breda

2′ Ammonito BRUNO

1′ Gran tiro di Pettinari che impegna severamente Iacobucci

1′ Il Crotone ha sostituito Galardo con Ishak

1′ È cominciata la seconda frazione di gioco

PRIMO TEMPO

50′ Finisce il primo tempo con un minuto in più rispetto al recupero assegnato dall’arbitro. Latina in vantaggio dopo appena due minuti con Alhassan. Lo stesso, poi, è costretto ad abbandonare il campo per infortunio. Così come Paolucci, sostituito da Jefferson. A pochi minuti dalla fine del primo tempo espulso Jonathas per proteste. 

48′ Gomitata di Crisetig ai danni di Jefferson. Baracani non prende provvedimenti

45′ Saranno 4 i minuti di recupero

42′ Sostituzione per il Latina: esce PAOLUCCI entra JEFFERSON. L’ex senese non ce la fa e abbandona il terreno di gioco

40′ Espulso JONATHAS! Il brasiliano era stato ammonito ma si è lasciato andare in una protesta dura e Baracani lo caccia

38′ Latina al momento in dieci uomini per l’infortunio a Paolucci

37′ Gioco fermo, è rimasto a terra Paolucci colpito al ginocchio sinistro

34′ Squadre che hanno calato il ritmo dopo i primi venti minuti a tutta

26′ Sostituzione per il Latina: esce ALHASSAN entra BRUSCAGIN. Infortunio per l’autore del vantaggio nerazzurro

25′ Va giù in area di rigore pontina Pettinari dopo un lieve contatto con Cottafava. Per l’arbitro è simulazione e scatta il cartellino giallo per l’attaccante dei calabresi

23′ Destro di Pettinari e risposta di Iacobucci che respinge col corpo

21′ Ancora in moto l’asse Jonathas – Ristovski ma il macedone sceglie la soluzione peggiore per provare a battere Gomis

19′ Buona la trama Jonathas – Viviani ma il pallone poi non arriva a Ristovski che si era ben proposto sulla destra del campo

15′ Rischio autorete di Jonathas. Il brasiliano, su azione d’angolo, ha colpito male il pallone dando l’illusione del gol ai tifosi crotonesi

12′ Occasione per Jonathas che, servito da Bruno, non riesce a piazzare il pallone e si fa ipnotizzare da Gomis

11′ In questo momento il Crotone sembra sentire le assenze dei quattro elementi cardine della formazione

7′ Latina padrone del campo: azione insistita con Jonathas e Paolucci che non riescono a trovare il varco giusto

5′ Risposta pericolosa del Crotone con De Giorgio che ha sfondato l’azione da sinistra prima di impegnare Iacobucci alla respinta

2′ GOL DEL LATINA! Ha segnato ALHASSAN sul cross perfetto di Milani. La zuccata del centrocampista è vincente. Latina in vantaggio nei primissimi minuti di gioco

1′ Latina che si fa vedere subito in attacco con Viviani che prova a dialogare con Paolucci

0′ È cominciata la gara

Poche sorprese di formazione per il Latina che si prepara ad affrontare il Crotone. L’unica è l’inserimento in mezzo al campo di capitan Milani al posto di Laribi. I padroni di casa invece si affidano al trio d’attacco De Giorgio – Pettinari – Giannone. 

Sfatare il tabù, che dura da anni, dell’Ezio Scida. È questo l’obiettivo del Latina che stasera proverà a battere il Crotone per sognare il secondo posto, che significherebbe promozione diretta in serie A. Per farlo il tecnico dei pontini si affiderà a Jonathas, al rientro dalla squalifica, e a Paolucci. Dalla parte calabrese mister Drago deve fare i conti con le pesanti assenze di quattro titolari, su tutte quella di Bernardeschi. Dunque punterà sui giovani che tanto hanno fatto bene in questa stagione portando i rossoblu in piena zona playoff.

Formazioni 

CROTONE (4-3-3): Gomis; Meola, Cremonesi, Suagher, Mazzotta; Dezi, Galardo, Crisetig; Giannone, Pettinari, De Giorgio. A disp.: Secco, Koné, Ferrari, Matute, Saric, Leto, Tripicchio, Diop, Ishak. All. Drago

LATINA (3-5-2): Iacobucci; Brosco, Cottafava, Esposito; Milani, Ristovski, Viviani, Bruno, Alhassan; Paolucci, Jonathas. A disp.: Tozzo, Bruscagin, Jefferson, Gerbo, Cisotti, Laribi, Nunes, Morrone, Ricciardi. All. Breda

Arbitro: Baracani di Firenze. Assistenti: Rangetti di Chiari e Ceccarelli di Terni.

Quarto uomo: Abbattista di Molfetta

Comments

comments

MandarinoAdv Post.