Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina 1 – Palermo 3. I nerazzurri pagano distrazioni difensive

Non è bastato un buon Latina per fermare il Palermo. La capolista di Iachini si è imposta al Francioni dimostrando tutta la sua forza; l’undici di Breda, comunque, non ha assolutamente demeritato ribattendo colpo su colpo ai rosanero. Dopo un primo tempo bloccato, la gara si è infiammata nella ripresa: tutte le reti sono arrivate nella seconda frazione di gioco, con l’ultimo gol ospite giunto ormai in pieno recupero. Con la sconfitta di oggi pomeriggio, e la contemporanea vittoria dell’Empoli, i pontini sono stati scavalcati in classifica: adesso la squadra del capoluogo è terza a due lunghezze dal secondo posto, sempre due sono i punti di vantaggio sul Crotone quarto.

PRIMO TEMPO – Al 2′ ci prova Belotti, con un destro che termina fuori. Passano pochi minuti e finisce in fallo di fondo anche il tentativo di Morrone. Poi il match diventa bloccato: si gioca prevalentemente in mezzo al campo, i portieri restano inoperosi fino al riposo. Al 44′, però, il Latina sciupa l’occasionissima per passare in vantaggio con Jonathas: innescato da una sponda di Paolucci, l’attaccante brasiliano, a tu per con Sorrentino, spara alto sopra la traversa

SECONDO TEMPO – Il match riprende con Milani al posto di Esposito infortunato. Al 6′ il Palermo passa in vantaggio con Bybala bravo a sfruttare un’ingenuità di Brosco e battere Iacobucci da due passi. Al 9′ il portiere nerazzurro compie un miracolo sullo scatenato Dybala. Breda effettua anche il secondo cambio (10′) e manda in campo Jefferson al posto di Viviani.  Al 12′ arriva il pari del Latina: sul cross di Ristovski, Jonathas fa la torre per Paolucci, e l’ex Siena fulmina Sorrentino con un destro di controbalzo. Qualche istante dopo è ancora Iacobucci a prendersi la scena, stavolta il portiere nerazzurro dice di no a Vasquez, poi Belotti spara fuori a porta vuota. Al 15′ arriva il primo cambio di Iachini: entra Lafferty, esce Belotti. Al 23′ esce anche Dybala, al suo posto c’è Hernadez; un minuto dopo Breda risponde con Gerbo al posto di Paolucci. A rendersi pericoloso, però, è ancora il Palermo: sul colpo di testa di Hernandez, Iacobucci compie il terzo miracolo della sua gara.  Al 26′, poi, i rosanero si riportano avanti con Pisano: il numero 3 ospite, con una spizzata di testa, supera Iacobucci in uscita. Iachini si gioca l’ultimo cambio mandando in campo Milanovic al posto di Vasquez. Il Latina prova a costruire qualcosa di importante nel tentativo di riequilibrare il match, ma a segnare in contropiede è il Palermo con Lafferty, che in pieno recupero firma la terza rete.

LATINA-PALERMO 1-3

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito (1′ st Milani), Ristovski, Morrone, Viviani (10′ st Jefferson), Bruno, Alhassan, Jonathas, Paolucci (24′ st Gerbo). A disp.: Tozzo, Bruscagin, Cisotti, Ricciardi, Ghezzal, Figliomeni. All.: Breda

 

Palermo (3-5-2): Sorrentino, Vitiello, Terzi, Andelkovic, Lazaar, Barreto, Vasquez (39′ st Milanovic), Bolzoni, Pisano, Dybala (23′ st Hernandez), Belotti (15′ st Lafferty). A disp.: Uykan, Di Gennaro,  Stevanovic,  Verre, N’Goyi, Daprelà. All.: Iachini

Arbitro: Pairetto di Nichelino Assistenti: Avellano di Busto Arsizio e Colella di Padova. Quarto uomo: Chiffi di Padova

Marcatori: 6′ st Dybala, 12′ st Paolucci, 26′ st Pisano, 47′ st Lafferty

NoteAmmoniti: Viviani, Barreto, Alhassan, Brosco

Spettatori totali: 6840  Incasso totale: 102.420 euro

DIRETTA WEB

48′ Termina la gara con la vittoria del Palermo per 3 a 1. Latina combattivo ma che ha potuto fare poco contro lo strapotere dei rosanero che ormai sono a una passo dalla promozione in serie A. Al fischio finale scaramuccia tra Bruno e il tecnico del Palermo Iachini. 

46′ GOL DEL PALERMO! Chiude la gara LAFFERTY servito da Bolzoni, Per l’attaccante dei rosanero è un gioco facile battere a rete 

45′ Tre minuti di recupero

43′ Azione di sfondamento di Alhassan che supera due avversari ma poi conclude con un fiacco esterno sinistro

42′ Tiro di Lafferty dai trenta metri, respinge Iacobucci con i piedi

39′ Sostituzione per il Palermo: esce VAZQUEZ entra MILANOVIC

37′ Il Latina prova a costruire la manovra giusta per portarsi nell’area di rigore avversaria, ma il Palermo chiude tutti gli spazi

34′ Ammonito BROSCO

31′ Ammonito ALHASSAN

27′ GOL DEL PALERMO! I rosanero tornano in vantaggio con BARRETO che direttamente da calcio d’angolo sfrutta l’indecisione della difesa pontina 

25′ Miracolo di Iacobucci Ancora una volta l’estremo dei pontini ferma il Palermo. In questa occasione è stato Hernandez con un colpo di testa a far tremare il Latina

24′ Sostituzione per il Latina; esce PAOLUCCI entra GERBO

22′ Ci prova Barreto con un destro dai trentacinquemetri ma il portiere del Latina blocca la sfera senza difficoltà

20′ Fermato in fuorigioco Ristovski che aveva concluso in porta sfiorando la rete. Buona la trama del Latina che dopo il pareggio ha ripreso coraggio

17′ Palermo a un soffio dalla rete con Terzi che sfiora il pallone coi capelli su azione di calcio d’angolo

16′ Sostituzione per il Palermo: esce BELOTTI entra LAFFERTY

15′ Sinistro di Bolzoni dai trenta metri, risponde Iacobucci sui piedi di Belotti che conclude a rete ma in fuorigioco

13′ GOL DEL LATINA! Pareggio dei nerazzurri con PAOLUCCI bravo a raccogliere la torre di Jonathas e a battere Sorrentino con un preciso destro sottorete

11′ Sostituzione per il Latina; esce VIVIANI entra JEFFERSON

10′ Prodezza di Iacobucci! Palermo vicina al raddoppio ancora con DYBALA che riceve lo scambio su punizione e tira di sinistro ma trova la grande risposta dell’estremo dei pontini

8′ Latina in difficoltà dopo il gol subito. I rosanero cercano il raddoppio

6′ GOL DEL PALERMO! Siciliani in vantaggio con Dybala. Complice il liscio clamoroso di Brosco che ha aperto la strada all’attaccante che batte a rete 

4′ Per il Latina si scaldano a bordocampo Cisotti e Jefferson; uno dei due potrebbe entrare nei prossimi minuti

2′ La gara è cominciata sugli stessi ritmi del primo tempo con le squadre votate all’equilibrio

0′ Sostituzione per il Latina: esce ESPOSITO entra MILANI

0′ Si riparte con la seconda frazione di gioco.

PRIMO TEMPO 

46′ Finisce la prima frazione di gioco tra Latina e Palermo. Siciliani pericolosi in un paio di occasioni ma la difesa pontina ha fatto un’ottima guardia. Dal canto loro i nerazzurri sono andati vicinissimi al vantaggio proprio allo scadere del tempo con Jonathas che ha spedito alto davanti a Sorrentino 

45′ È di un minuto il recupero decretato dall’arbitro

44′ Occasionissima per il Latina capitata sui piedi di Jonathas bravo a saltare Terzi e a chiedere l’uno-due a Paolucci salvo poi concludere altissimo davanti al portiere dei siciliani

42′ Comincia a scendere una pioggia fastidiosa sul Francioni

42′ Ammonito BARRETO

40′ Gol annullato al Palermo: Terzi aveva messo il pallone in rete di testa su azione di calcio d’angolo ma l’arbitro ha fischiato un fallo ai danni di un difensore nerazzurro

39′ Momento confuso della partita, il pubblico pontino si lamenta per un presunto fallo ai danni di Alhassan che è rimasto a terra per qualche secondo

37′ Ammonito VIVIANI per aver trattenuto un avversario

35′ Vazquez conclude nell’area di rigore pontina ma ancora una volta trova il muro a respingere

34′ Buon momento per il Palermo che tiene il Latina nella propria metà campo

31′ Gioco fermo, è rimasto a terra Esposito che ha bisogno dell’intervento dei medici

30′ La difesa del Latina riesce a schiantare la minaccia provocata dallo scambio in area di rigore tra Belotti e Dybala. Poi nerazzurri imprecisi nel liberare il pallone verso il centrocampo

26′ Murata da Ristovski la conclusione di Vazquez che si era presentato nell’area di rigore nerazzurra

22′ Regna l’equilibro tra Latina e Palermo. Fin ora le squadre non hanno creato grossi pericoli

16′ Verticalizzazione di Barreto a cercare Belotti, ma Viviani legge l’azione e spegne la minaccia

10′ Dribbling di Viviani sulla corsia sinistra del campo e cross troppo lungo per la testa di un compagno

7′ Gran destro di Jonathas dai 25 metri, pallone che termina fuori non di molto

6′ Calcio di punizione dalla zona destra del campo battuto da Bolzoni e tentativo di colpo di testa di Belotti. Ma l’azione è vana per fuorigioco

4′ Risposta pontina con Morrone che ci prova dai 30 metri ma spedisce il pallone al lato destro della porta difesa da Sorrentino

3′ Prima conclusione della gara a opera del Palermo; ci prova Belotti ma il suo destro termina in curva

1′ Gara cominciata sull’equilibrio delle prime battute. Il Latina si limita a controllare i tentativi d’attacco del Palermo

0′ È cominciata la gara. Il Latina attacca da sinistra a destra rispetto alla Tribuna Stampa

Pubblico delle grandi occasioni allo stadio Francioni. E non poteva essere altrimenti per quella che, tra Latina e Palermo, è considerata la partita di cartello vista la classifica che vede le due squadre rispettivamente al secondo e primo posto. In tribuna anche il presidente del Senato Piero Grasso. 

Il giorno è arrivato. La vice capolista Latina affronta la capolista Palermo in uno stadio Francioni tutto esaurito. In palio ci sono i tre punti. Ma anche il prestigio e i sogni. I nerazzurri, dopo aver conquistato il secondo posto solitario in classifica, proveranno a continuare la marcia vincente; i siciliani vogliono la serie A al più presto possibile.

Il tecnico del Latina Roberto Breda non recupera Crimi fermato da noie muscolari. Al suo posto giocherà Morrone. Dubbio in difesa tra Brosco e Milani. Il Palermo di Iachini deve fare a meno di Munoz, Moganella e Maresca. Ma ritrova Hernandez che partirà dalla panchina. Attacco affidato a Dybala e Lafferty.

PROBABILI FORMAZIONI 

Latina (3-5-2): Iacobucci, Cottafava, Esposito, Brosco, Morrone, Bruno, Viviani, Ristovski, Alhassan, Jonathas, Paolucci. A disposizione: Tozzo, Bruscagin, Jefferson, Gerbo, Cisotti, Milani, Ricciardi, Ghezzal, Figliomeni. All. Roberto Breda

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino, Andelkovic, Terzi, Vitiello, Pisano, Bolzoni, Barreto, Lazaar, Vazquez, Belotti, Dybala. A disposizione: Uykani, Milanovic, Di Gennaro, Hernandez, Stevanovic, Lafferty, Verre, N’Goy, Daprelà. All. Giuseppe Iachini

Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino – Assistenti: Marco Avellano di Busto Arsizio; Giovanni Colella di Padova

IV Uomo: Daniele Chiffi di Padova

Comments

comments

  • Braian

    Tutti allo stadio per una grande giornata di sport, vinca il migliore. Forza LATINA

  • attilio favazzi

    Sono Palermitano DOC, vivo in prov. di Salerno dal 72, sono fiero di essere Palermitano è sono felice che la mia città ritorni in serie A ,indirettamente può dare anche del lavoro all’indotto in questa crisi che specialmente nel sud è grave.

    Spesso ritorno in Sicilia che è la mia cara terra e che tutti dovremmo voler sempre bene

  • Ale

    La serie A è dura da guadagnare. Anche perchè poi andrà mantenuta, quindi comunque sia andata, vuol dire semplicemente che bisogna maturare ancora,
    Forza e coraggio Latina noi vi sosteniamo non può essere tutto rosa e fiori guardiamo avanti.

MandarinoAdv Post.