Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Picchiato un finanziere a Cisterna, fermati due albanesi

È stato malmenato mentre percorreva a piedi via Martiri delle Fosse Ardeatine, a Cisterna, il tratto di strada che ogni giorno compie per recarsi al lavoro. Ma ieri mattina un sottoufficiale della Guardia di Finanza di 60 anni, in servizio presso la Brigata di Cisterna, è stato raggiunto alle spalle da una persona che lo ha colpito ripetutamente alla testa con una spranga di ferro. I colpi gli hanno provocato una ferita lacerocontusa al volto, contusioni multiple al braccio e spalla destri, al torace e alla schiena, con prognosi di 20 giorni.

Tra l’aggressore e il finanzieri è nata una colluttazione durante la quale il primo è stato disarmato riuscendo poi a fuggire a piedi. La vittima ha provato a inseguire l’uomo con l’aiuto di un funzionario della polizia di Stato residente a Cisterna e in servizio a Roma.

L’aggressore però è riuscito a salire a bordo di una Mercedes ML scura e a dileguarsi. Grazie al numero di targa della vettura è stato possibile risalire al veicolo e al suo proprietario, Arbis Vjerdha, oggetto tra l’altro, alcuni anni fa, di un’indagine in materia di reati finanziari condotta proprio dalla Brigata della Guardia di Finanza di Cisterna.

Le ricerche del proprietario del veicolo sono state estese a tutto il territorio nazionale e così intorno alle 22 di ieri la Polizia di frontiera marittima di Bari ha fermato la Mercedes ML con due albanesi a bordo, che avevano appena comprato un biglietto per imbarcarsi verso il Montenegro.

Uno dei due, Ivanaj Elson, è stato riconosciuto dalla vittima come il suo aggressore. Il commissariato di polizia di Cisterna ha quindi arrestato i due per tentato omicidio in concorso. Le indagini proseguono per risalire al movente dell’aggressione, che la polizia ritiene riconducibile all’attività istituzionale del sottoufficiale della Finanza.

Comments

comments

  • M

    Est, come bestie.

  • Gg8

    Non capisco come una democrazia avanzata come la nostra dia possibilita’ ad imbecili di coesistere, e c’i’ sono tanti

  • me

    E stato solo picchiato per spaventarlo,ma quando hanno saputo che e stato un albanese a farlo normale che la notizia sarebe stata esagerata. Ma voi siete dei razisti,e non potete logicare quando si tratta dei albanesi. Ma pensate che motivazioni possono avere due raggazi e a loro paese tutti lo sanno che sono dei bravi raggazi

MandarinoAdv Post.