Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Leoni in piazza a Latina, protesta degli animalisti e del M5S

Il caso dei leoni in piazza a Latina sta scatenando diverse proteste a livello nazionale. Animal Amnesty scrive: “Oggi a Latina in occasione della quinta edizione della “Giornata Mondiale del Circo” dei cuccioli di leone sono stati esposti in piazza del Popolo. E’ vergognoso notare che nella gabbia dei poveri leoncini non c’è nemmeno un po’ di paglia e che quindi sono costretti a camminare direttamente sull’asfalto, senza rispettare neanche le più elementari linee guida CITES per il benessere degli animali.
Cuccioli che a pochi mesi di vita già sono sfruttati come merce e che dovranno subire lo stress di un addestramento in pubblico, tra le grida dei bambini e le richieste dell’addestratore. La savana non è mai stata così lontana”.

Sul caso interviene anche il M5S. «Una grande gabbia con giovani leoni in mezzo alla piazza centrale diLatina. È questo lo spettacolo avvero poco edificante al quale sono stati sottoposti i cittadini ieri, per iniziativa dell’associazione ‘culturalè Giulio Montico, che ha addirittura previsto una lezione a tema circense nelle scuole della città con un momento pratico con i cuccioli di leone, per una sessione pubblica di addestramento in dolcezza. L’Associazione intende suscitare nell’opinione pubblica una riflessione sulla valenza educativa e pedagogica del mondo del Circo. Non c’è nessuna cultura nella violenza, nessuna dolcezza e soprattutto nessuna applicazione pedagogica. È una celebrazione della schiavitù». Così, una nota, del Movimento 5 Stelle. «Il circo con gli animali è crudele – aggiunge – anacronistico ed economicamente sconveniente. Se i circhi che sfruttano animali non fossero finanziati attraverso il fondo unitario per lo spettacolo, a discapito di tutte le altre realtà culturalmente valide, con ogni probabilità non se ne vedrebbe più uno in giro. In tutto il mondo i circhi più affascinanti e prolifici sono quelli senza animali. Noi del M5S stiamo presentando degli emendamenti contro i circhi equestri. Tutti bocciati dalla maggioranza parlamentare. E abbiamo depositato, a ottobre, una proposta di legge per abolire l’utilizzo di animali nei circhi – dicono i deputati del Movimento 5 Stelle – Il nostro obiettivo è promuovere e sostenere le forme di espressione dell’arte basata esclusivamente sulla valorizzazione artistica delle abilità umane. Questo dovrebbe essere insegnato nelle scuole. Chi ha autorizzato questo spettacolo indegno e crudele, nella principale piazza pubblica di Latina, dovrebbe riflettere e magari vergognarsi».

Comments

comments

  • cornelio nepote

    sindaco vergogna! dimissioni subito! scandaloso

  • Dottore

    Questa è parafilia !!!
    Fatto bene, che fastidio ve danno? scommetto che se stavano al circo nessuno se sarebbe lamentato

  • Cittadino di Latina

    Che cafonata!

  • Ivano Medicina

    A Dottore, da te manco un callo mi farei curare.

  • osservatore

    Quale peggiore iniziativa.

  • Jack White

    Questa è proprio una “cretinata” (evito epiteti più forti e volgari).

    Con tutti i bravi acrobati e artisti che vivono e lavorano con il circo possibile che non si potesse fare uno spettacolo senza animali?
    E meno male che a Latina si tiene il festival del circo…

    E’ sempre più facile deridere Latina che esaltarla per operazione e progetti positivi.
    Fa molto male comparire sempre e solo per cose negative.

  • max

    Ecco, con amministratori così “dementi”, dobbiamo aspettarci delle iniziative di questo genere!
    Festival del CIRCO, ma vada via el C…L!!!
    Saluti.

  • Falko

    lasciateli la’ ci metteremo qualche politico pontino

  • fito

    con dei pagliacci al comune, il circo in piazza

  • saw

    ma che …. è questa
    vergogna infami

  • sergio

    gli animalisti sono altri pagliacci. sempre pronti a rompere le palle al prossimo

  • Claudio

    Ovviamente nessuno fra quelli contrari ai leoni in gabbia in piazza ha un gatto, un criceto o un pesce rosso prigionieri dentro casa…:-)

MandarinoAdv Post.