Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Donazione del sangue, Polverini: “Trend positivo a Latina”

«Non tutte le nostre strutture hanno avuto gli stessi comportamenti» per quanto riguarda l’attività di donazione del sangue. Il governatore del Lazio, Renata Polverini, intervenuta all’università Urbaniana di Roma per la premiazione di alcuni “superdonatori”, tira le orecchie ad alcuni ospedali in ritardo: Sant’Andrea, San Camillo Forlanini, policlinico Gemelli, TorVergata e Sant’Eugenio.

«Dati negativi – prosegue – si sono registrati anche a Civitavecchia e Ostia, mentre c’è un trend positivo a Viterbo e Latina». Il governatore ammette che in passato «troppo spesso il Lazio ha preferito non premere sull’acceleratore delle donazioni, preferendo rivolgersi alle Regioni virtuose che però – termina – ora ci chiedono di mettere in atto azioni concrete per arrivare a un’autosufficienza».

Comments

comments

  • avatar

    Ammazzala sta Polverini da Anzio, Va’ dappertutto, a L’Aquila, all’Universita? Urbania, ma di che universita’ stiamo parlando? mah!, sulla Pontina, sull’ater a Ventotene ecc.ecc. Diipresenzialismi e de chiacchiere fino adesso ne ha fatte tante, volemo vede’ li fatti, altrimenti ci punge vaghezza che, come di sovente accade nella sua area politica di appartenenza, Si fanno solo proclami eclatanti e poi nulla, solo fumo e niente arrosto, Li sono maestri.

MandarinoAdv Post.