Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, la Benacquista vince la Coppa Italia

La Benacquista Assicurazioni Latina vince la Adecco Cup DNB, ovvero la Final Four della Coppa Italia di categoria. I nerazzurri si impongono con il punteggio di 69-71 sui Legnano Knights al termine di un match avvincente e ricco di pathos.

Coach Garelli schiera un quintetto composto da Bolzonella, Tagliabue, Pilotti, Bonacini e Carrizo. Starting five lombardo con gli ex Milani, Tavernelli ed Arrigoni con l’aggiunta di Cazzaniga e Casagrande. Partenza bella ed equilibrata. Da un lato vanno a segno gli ex nerazzurri Tavernelli, Milani e Arrigoni, dall’altra Bonacini, Carrizo e Tagliabue. Latina trova il primo vantaggio dopo 3’ con la bomba di Pilotti (6-9). Tagliabue e Carrizo provano a trascinare la Benacquista Assicurazioni, ma Legnano risponde con Cazzaniga (15-15 dopo 6’30” di gioco). E’ Arrigoni, nel finale di quarto, a dare il là al piccolo break in favore dei lombardi, che porta al 24-19 di fine primo parziale.

Il secondo quarto si apre con la tripla di Bolzonella, cui risponde con la stessa moneta Maiocco. Latina, però, ha un Carrizo in più e la tripla della guardia argentina, unita al canestro di Gagliardo, porta al 32-32. La partita è maschia e decisamente equilibrata, con Latina che ritrova il vantaggio a 70” dall’intervallo lungo con una tripla del solito Carrizo (15 punti nei primi due quarti). I nerazzurri, però, commettono troppi errori dalla lunetta e così Legnano ritrova il vantaggio proprio in chiusura di secondo parziale: 38-37.

Al rientro dall’intervallo lungo Legnano è più pimpante. I lombardi spadroneggiano a rimbalzo e con un super Tavernelli (due triple consecutive) volano sul 48-37. A sbloccare Latina dopo quasi 5’ di empasse è Pilotti. I nerazzurri ritrovano fiducia e con la bomba di Bolzonella si riportano sul -5 (49-44). Il time out di coach Ferrari, però, porta subito gli effetti sperati e Legnano riparte di slancio e rifila al quintetto nerazzurro un contro break di 6-0. La Benacquista Assicurazioni, tuttavia, non si dà per vinta e con la bomba di Demartini, il canestro di Carrizo ed il contropiede di Bolzonella in chiusura di quarto riacciuffa i lombardi: 57-53.

Al rientro è subito tripla di Gagliardo, bissata pochi istanti dopo da Demartini: è sorpasso Latina (57-59). Sono i soliti Tavernelli e Milani a riportare avanti Legnano, favorito anche dal “tecnico” fischiato a Bonacini (62-61). A questo punto diventa un avvincente testa a testa, con le due squadre che danno vita ad un’emozionante serie di sorpassi e controsorpassi, fino alla bomba di uno scatenato Carrizo (chiuderà con 26 punti e 39 di valutazione) che vale il 66-70. Latina è costretta a giocare il finale di gara senza Bonacini, fuori per falli. I nerazzurri soffrono, Legnano segna in lunetta con Milani e Arrigoni per il 69-70 a 10” dal termine. Pilotti in lunetta fa 1/2, Legnano fallisce l’ultimo attacco ed è apoteosi nerazzurra.

KNIGHTS LEGNANO BASKET   69

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 71

Parziali: (24-19; 38-37; 57-53)

LEGNANO: Navarini 2, Cazzaniga 10, Penserini 4, Tavernelli 24, Maiocco 5, Guidi, Arrigoni 12, Milani 7, Maiocchi, Casagrande 5. All. Ferrari

LATINA: Bolzonella 12, Pastore, Tagliabue 4, Pilotti 8, Demartini 12, Uglietti, Bonacini 2, Carrizo 26, Nardi, Gagliardo 7. All. Garelli

Arbitri: Alessio Dionisi e Giacomo Dori

Note: Legnano: t2 18/45, t3 5/17, tl 18/22; Latina: t2 17/34, t3 10/21, tl 7/14.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.