Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Polverini: “Via libera alla messa in sicurezza della Pontina”

«La prossima settimana il Cipe darà il via libera alla messa in sicurezza della Pontina». Lo ha annunciato la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, nel corso della firma del protocollo di intesa con la società che sta realizzando a Valmontone il parco a tema ‘Raimbow magicland’.

«Si tratta di un primo passo – ha spiegato ancora la governatrice – in seguito ci sarà un incontro con il ministro delle infrastrutture per costruire assieme una mappa delle priorità, perchè andare avanti con ogni territorio che chiede per sè stesso non credo sia la strada giusta. Dalla prossima settimana – ha concluso Polverini – metteremo insieme in maniera sinergica le azioni del Governo con quelle della Regione».

Comments

comments

  • Fernando Bassoli

    Sarebbe pure ora!
    La Pontina è uno scandalo nazionale da anni. Non è giusto che i cittadini debbano rischiare la vita ogni giorno, magari per andare a lavorare, a causa di certe strade… da terzo mondo…

  • Rob

    Ma quale messa in sicurezza, Costruiamo questa benedetta Autostrada altro che…!!! Siamo nel 2010,isolati dal mondo, la seconda città del Lazio, basta Rattoppi..sono già morte troppe vite!

  • Anophele

    invece di buttar soldi con la metro da LT mare a LT scalo realizzassero una metro leggera tra Latina e Roma passante per le città di Aprilia Pomezia ecc…. così si alleggerirebbe il traffico sulla SR Pontina.
    Basta strade ne abbiamo anche troppe e tenute malissimo perchè non ci sono i soldi per renderle sicure, è inutile continuare a costruirene delle nuove, non abbiamo soldi per gestirle secono criteri di sicurezza, OPPURE volete darle in gestione ai privati che ci faranno pagare pedaggi da strozzini?
    Non so se avete letto in questi giorni che il Governo sta “privatizzando” con relativi pedaggi alcune migliaia di chilometri di arterie stradali fondamentali.
    L’Italia possiede un numero elevatissimo di infrastrutture pubbliche da far impallidire Francia e Germania messe insieme, l’unica differenza è che in questi paesi le realizzano scientemente, cioè ancor prima del progetto stesso analizzano costi, benefici e ricavi, valutando i costi di gestione.
    Da noi si appaltano a suon di centinaia di milioni di euro per favorire le cricche di questo o quel governo di balordi!!!!! Poi chi se visto se visto!!!!!
    Per chi non crede al quantitativo elevato delle infrastrutture del patrimonio pubblico ITALIANO può calcolarlo con il “debito pubblico” pari a 1800 miliardi di euro!!!!
    Soldi spesi male, intascati da balordi ed in parte finiti nei paradisi fiscali.

  • Anophele

    a dimenticavo…… gli incidenti stradali sono causati in minima parte dalle condizioni poco idonee delle strade, la stragrande maggioranza sono dovuti all’ignoranza ed irresponsabilità degli automobilisti.
    Anche se avessimo autostrade a 10 corsie per parte gli incidenti non diminuirebbero a causa dell’indisciplina di chi le percorre, dunque realizzare nuove autostrade non risolve il problema determinato dall’ignoranza delle persone…. se poi ci mettiamo che rilasciano le patenti facili pagando mazzette allora non esiste strada sicura.

  • Amico_del_Giaguaro

    @Anophele

    Grazie di esistere ;-), anche se non sempre condivido i tuoi commenti sei uno dei pochi qui che scrive senza retorica e usa il cervello, non si amalgama al pensiero unico ne a quello ‘originale’ a tutti i costi.

    Ti leggo cpn piacere, ciao.

    Gugliemo Fontana alias Amico_del_Giaguaro
    Latina

  • Anophele

    grazie! il piacere è reciproco, non ho la verità in tasca, se tutti la pensassero come me mi preoccuperei, il confronto tra opinioni e pareri è fondamentale in democrazia, grazie anche a LATINA24ORE che ci permette di scambiarle con libertà.
    Quel che dici è assoluta verità, siamo finiti nel tunnel del pesiero unico amalgamato da masmedia manipolatori e propinatori di realtà virtuali.
    Esempio, una volta tematiche e problematiche si discutevano nelle sezioni dei partiti secondo ideologie o filosofie di vita oggi invece vengono filtrate o artefatte e date alla massa con i mezzi di comunicazione pressochè in possesso di un unico signore che controlla gran parte del sistema dell’informazione privato e pubblico, unendo il potere politico esecutivo a quello economico e finanziario personale, si può comprendere il pericolo ed il conseguente declino culturale economico sociale morale e politico di una nazione.

  • BENITO FOREVER

    ALLORA FACCIAMO UN BELL’AEROPORTO CHE COLLEGA LATINA ROMA!!!

  • Anophele

    ahahahah!!!!!! sei un simpaticone Benito Forever!!!

  • avatar

    Per fortuna che ci sono i “Latina” e i Benito for ever”, altrimenti li dovremmo inventare. Siete come il TG di Emilio Fede, quando uno e’ depresso si vede il TG o vi legge, e come per incanto ti passano tutti i pensieracci, poiche ti accorgi che c’e’ molto di peggio.

MandarinoAdv Post.