Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Volley, Challenge Cup: l’Andreoli fa suo il primo round

L’Andreoli si aggiudica in tre set la gara di andata della semifinale di Challenge Cup contro il Bbsk Istanbul. Domenica nella città sul Bosforo al Latina basteranno due set per bissare la finale dello scorso anno. Una gara perfetta nei primi due set, nel terzo i pontini hanno sofferto un po’ di più ma poi sono usciti nel finale.

L’Andreoli inizia subito in avanti e con due ace consecutivi di Skrimov si porta 13-9 per poi allungare con due break di Noda 17-12, Celinatas accorcia le distanze sul 18-16 ma il finale è tutto biancoblu con un ace di Starovic e due muri di Verhees per il 25-18. Ozbey cambia il palleggiatore nel secondo set inserendo Kaskin, si parte in equilibrio un ace di Verhees sbocca sul 7-5, l’Andreoli allunga e con un ace di Skrimov si porta sul 16-10 al secondo tempo tecnico, il finale è tutto di Noda (due muri) e il set si chiude sul 25-13. Ozbey ruota la formazione nel terzo set e conferma Keskin in regia, serie di cambipalla con Verhees che sblocca la situazione 8-6 e poi mette a segno l’ace del 13-10, l’Istanbul riporta la parità sul 13, un muro di Skrimov riporta avnati il Latina 22-21, poi un errore di Celintas e l’ace di Gitto che chiude la gara 25-21.

La gara – Dario Simoni schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Skrimov e Noda di banda, Rossini libero. Nedim Ozbey risponde con Kiyak al palleggio e Celintas opposto, Holmes e Hayirli centrali, Antanovich e Coskovic schiacciatori, Mert e Ozdemir che si alternano come libero.

Contrattacco di Starovic (3-2), muro di Holmes, incomprensione Kiyak-Holmes (6-5) e contrattacco di Starovic per l’8-6 del primo tempo tecnico. Doppio ace di Skrimov, 13-9 e i turchi chiedono tempo. Ace di Hayirli (13-11), contrattacco di Noda per il 16-12 del secondo tempo tecnico. Si riprende con un altro contrattacco di Noda (17-12), errore di Starovic (17-14) sul 18-14 Ozbey ferma i gioco. Contrattacco di Celintas (18-16), muro di Verhees e contrattacco di Starovic (21-16), ace di Starovic e muro di Verhees (24-17), set si chiude 25-18.

Secondo set con Keskin al palleggio per il Bbsk, contrattacco di Starovic (3-1), errore di Noda e contrattacco di Celintas (4-5), errore di Antonovich e ace di Verhees (7-5) e si va i lprimo tempo tecnico sull’8-6. Primo tempo di Gitto, 10-7 e Istanbul chiede tempo. Si riprende con un fallo di palleggio degli ospiti (11-7), muro di Verhees (14-9), ace di Skrimov per il 16-10 del secondo tempo tecnico. Errore di Holmes e Ozbey ferma il gioco. Errore di Coskovic, muro di Noda, contrattacco di Starovic (22-12) dentro Cin, si riprende con un muro e un contrattacco di Noda (24-12) il set si chiude con un muro di Starovic sul 25-13.

Terzo set Ozbey ruota la formazione e mantiene Keskin in regia, contrattacco di Starovic (1-0) e Verhees di prima intenzione per l’8-6 del primo tempo tecnico. Errore Antanovich (11-8), contrattacco Antanovich (11-10), ace di Verhees, 13-10 e il Bbsk chiede tempo. Errore di Noda e muro di Mayirli (13-13),  il gioco si ferma sul 16-15 per i secondo tempo tecnico. Ace di Coskovic, 17-18 e Simoni chiede tempo. Dentro Mustedanovic sul 18-19, muro di Skrimov, 22-21 e Ozbey chiede tempo. Sul 23-22 rientra Coskovic, errore Celintas (24-22), ace di Gitto che chiude la gara 25-21.

Al termine della partita il tecnico dell’Andreoli Simoni fa il punto della situazione in vista del match di ritorno: “Oggi siamo partiti senza guardare in faccia nessuno. Dobbiamo andare in Turchia con la consapevolezza che dobbiamo vincere per passare il turno. Giocare come oggi con determinazione. Dobbiamo vedere come sarà il Bbsk in casa, squadre come queste si trasformano.”

Andreoli Latina-BBSK Istanbul 3-0 (25-18, 25-13, 25-22)

Andreoli Latina: Gitto 7, Starovic 18, Skrimov 9, Verhees 11, Sottile 2, Noda 8; Rossini (L), Michalovic. Ne: Fragkos, Candellaro, Tailli, Paris. All. Simoni

BBSK Istanbul: Holmes 2, Kiyak, Antanovich 3, Hayirli 5, Celintas 14, Coskovic 9; Mert (L), Ozdemer (L), Keskin, Mustedanovic 2, Cihan, Cin. All. Ozbey

ARBITRI: Godoy Alonso (Spa), Marin (Rom)

Spettatori 680 per un incasso 4205 euro

NOTE Durata set: 23‘, 23‘, 26‘; totale 1h11’

Andreoli Latina: battute vincenti 7, battute sbagliate 11, muri 8, errori 6, attacco 61%.

Bbsk Istanbul: bv 2, bs 13, m 3, e 6, a 41%.

MVP: Sasa Starovic

Comments

comments

MandarinoAdv Post.