Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Coltellate nella zona dei pub, iniziano gli interrogatori

Nico Rufo, arrestato per le coltellate in via Lago Ascianghi nella zona dei pub, sarà interrogato domani mattina dal giudice Laura Matilde Campoli. Il giovane è accusato di aver accoltellato due ragazzi al culmine di una lite.

Rufo è agli arresti domiciliari con l’accusa di rissa aggravata su disposizione del sostituto procuratore Giuseppe Miliano. Arresttai con la stessa accusa anche gli altri due ragazzi coinvolti nella rissa: Davide Alicastro e Fabrizio Lorusso. Entrambi sono ricoverati all’ospedale Goretti in condizioni serie dopo le coltellate. I loro interrogatori si svolgeranno solo quando le condizioni di salute dei ragazzi lo consentiranno.

Da chiarire il motivo della rissa che potrebbe essere collegato a dissapori di vecchia data. Intanto l’avvocato di Lorusso, Luigi Di Mambro, è pronto a presentare una denuncia per tentato omicidio: «Il giovane che assisto – spiega Di Mambro – assolutamente incensurato, ha subito durante l’aggressione una serie di coltellate inferte con singolare brutalità al petto (all’altezza del cuore), nonché al collo, con una ferita di oltre dieci centimetri in prossimità della vena giugulare, alle spalle, ed infine alla mano sinistra con cui cercava di difendersi, mano che risulta gravemente lacerata. L’entità delle ferite riportate in prossimità di organi vitali, la violenza dell’aggressione e la furia con cui le coltellate sono state ripetutamente inferte, hanno indotto la giovane vittima ed i suoi familiari a conferirmi mandato per predisporre una denuncia per tentato omicidio».

Comments

comments

  • slatan

    bella sta foto stile james dean bello e dannato. mi chiedo il senso pero’. non bastavano nome e cognome per dovere di cronaca? ma si, trasformiamo l’ ennesimo criminale in erba nel nuovo mito delle giovani leva di questa città… già me li vedo ” aho quello è rufo, er matto che ha pigliato a cortellate coso e quell’ altro. annamo a presentacce, magara diventamo amici sua e ce danno er tavolo ar felix e pe strada ce rispettano”.

  • gino

    questi ragazzi prima si atteggiano e poi danno mandato all’avvocato di denunciare
    senza palle

  • Giammai

    Senza palle?N’altro pò stanno senza vita, è il minimo la denuncia, e poi il tizio di strada che attacca alle spalle?Dove s’è mai visto?Speriamo si riprendano presto i due ragazzi!

  • Anonimo

    E si perché i due accoltellati so due santi!! Infatti uno pratica mma di te insegnano a da calci e pugni quindi te vojio vede a te che avresti fatto!! Comunque sono tre DEMENTI!

  • cesare

    lorusso sarà pure assolutamente incensurato ma fa a botte un giorno si e uno no…dategli affetto

  • Giammai

    che cosa c’entra mma, quello che fà a botte un giorno si ed uno no?Evidentemente dall’altro lato non ci si sà rapportare adeguatamente a ste situazioni/persone e Latina è piena di bambini saccenti che affrontano tutto con presunzione e che prima o poi ce le prendono(non voglio dire che questo sia un altro caso, ma tengo questo punto di vista da conto).Meglio una bella scazzottata (esistita fin dall’alba dei tempi) che coltellate varie ai polmoni ecc. che possono ridurre in fin di vita un’altra persona.

  • aldo

    ma levate sta ca..o de foto! Ma come, uno accoltella la gente per strada, e voi lo fate sembrà un modello? Ma che razza de giornalismo fate?

  • abc

    Sorvolando sulla squallida vicenda di bulli di periferia mi chedo…ma a Latina non si usa più l’italiano per scrivere ed interloquire??….neanche a Tor pignattara si usa questo gergo per scrivere. ..che tristezza..

  • saw

    fatela finita di da addosso a un ragazzo che si è difeso perchè un casco è un’arma e chissà quante ne ha dovute sopportà.Nico Rufo non ti conosco ma hai tutta la mia solidarietà

  • saw

    tranquillo

  • Em

    Guarda che faccia da indisponente con l’orecchino al labbro, da prendere a sberle.

  • doll

    Pratichi mma…e fai il prepotente!!!!
    Ricorda che nella strada nn si sa mai chi hai di fronte!!!!

  • Anonima

    Primo non fa mma ma fa kick boxing. E non parlate senza sapere cretini! C’è un ragazzo che rischia l’asportazione di un rene e della milza. Invece di stare sempre a criticare pregate perche si riprendano e soprattutto che Lorusso possa ritornare a praticare il suo amato sport!

  • sergio

    buttate via la chiave!!

  • Sl48

    Ammazza sti Ominisessuali!!!

  • Alanford

    Cara redazione, quando leggo articoli su frodi pubbliche e politici incompetenti mai un nome, due iniziali o una foto, ora per questa storia ci manca solo anche il link del profilo facebook..

  • Maria

    Questi ragazzi sono frutto della nostra generazione… sono figli nostri e noi siamo il loro esempio!!!
    Non è una generazione di delinquenti, siamo noi che li abbiamo fatti crescere così.
    Latina ha sempre vissuto di prepotenza, ci sono sempre state svariate sparatorie anche anni fà (per chi ricorda al noa noa, al felix, a capo portiere)
    Quindi assumiamoci le nostre responsabilità da adulti e cerchiamo di guardarci allo specchio per capire dove abbiamo sbagliato!!!
    Magari con l’aiuto del “nostro” caro sindaco e marmaglia a seguire!!!

  • Ben-ito

    Speriamo facciano tutti e 3 galera , senza sconti !!

  • bellacittà

    Ma perchè non la chiudono sta via dei pub così i ragazzini si inventano qualcosa di più “culturale” per passare il tempo invece che stare lì in massa a sfondarsi di alcohol e non fare nulla se non ammazzarsi come ebeti !?

  • Non ci si crede

    Ma quale rispetto??? Per aver utilizzato un coltello???
    Se nel 2014 la pensate ancora così è proprio triste e non ci si deve meravigliare se esistono tipi del genere!
    Cantarsela, non cantarsela….ragionamenti da mafiosi!
    Vorrei vedere voi al posto dei ragazzi in ospedale…cos’avreste fatto? Preso una pistola e amen?
    Ma finitila!!!!!

  • anonimo2

    a parte che non è successo alla via dei pub ma lì vicino, e poi non si può dare la colpa ai locali perchè una cosa del genere poteva capitare e succedere ovunque. il punto è che i ragazzi finiti all’ospedale sono noti per le frequenti risse.. e ora non mi sorprende leggere una cosa del genere.. per carità, gli auguro comunque di cavarsela a entrambi, ma è scontato che prima o poi lo becchi quello che dopo averne prese con un casco reagisce peggio di te. E questo è triste, perchè finchè c’è la scazzottata “va bene” anche se a latina l’atteggiamento di chi hai davanti è sempre peggio. ma poi quando si usano coltelli e pistole si rischia.. si rischia che a 20 anni ti ritrovi una denuncia per tentato omicidio da una parte, e ferite gravi o addirittura la morte dall’altra. COSE PURTROPPO GIA SUCCESSE in un’età troppo giovane e per dei motivi davvero banali… meditate gente…meditate.

  • meeee

    Sono senza parole si Sentono grandi uomini e poi si fanno difendere cosi… mi dispiace x le loro condizioni ma il motivo x il quale è stato fatto non si sa.. e fidatevi nico lo ha fatto È vero e no sarà il massimo delle reazioni… ma nico non è pazzo!!!

  • meeee

    Conosco chi c’era davvero e fidatevi nico non ha poi così tanto torto!!

  • al

    Tutti i nodi vengono al pettine. Mi dispiace solo per il ragazzo che è ‘stato costretto ad accoltellare’… Ma basta fare i ‘bulli’. Si spera che abbiano imparato la lezione i due amichetti perché (senza cattiveria) se la sono cercata. Spero che si riprendano e abbiano imparato la lezione, e spero anche che ci sarà giustizia per un ragazzo che (sicuramente con troppa foga) ha dovuto difendersi e ora si trova nei guai per colpa di gente che fa del male gratuitamente (sia fisicamente che psicologicamente).

  • marco

    del fatto che i due che hanno attaccato nico sono noti spacciatori ai pub ne vogliamo parlare?

  • AZOTO

    Desiderio di vendetta.. no? senno perchè si sarebbero incontrati a quell’ora?

  • dea

    Ma commentate pure senza sapere i fatti realmente accaduti? ASSURDO…
    Qui la VITTIMA è NIKO no quei due scemi che l hanno pestato a furia di cascate in facce e in testa! Se uno per autodifesa deve passare per aggressore qui il mondo s è rigirato.. no che niko passa per un matto che da dietro ha attaccato… ah e per la precisione… si È BELLO, UN VERO BONAZZO ED È UNA FANTASTICA PERSONA per chi ha l opportunità di conoscerlo lo sa benissimo, sempre zitto che non da fastidio a nessuno e se può è il primo ad aiutare… tu che commenti levate sta foto.. lo fate appari bello e dannato…. peccato che lui è proprio cosi STUPENDO non rosicare se tu sei un cesso da paura e pure codardo che sicuramente avresti implorato la pietà in una situazione del genere!!

  • Anonymus

    Io so che Niko ha fatto bene a difendersi …xo ora purtroppo la legge lo guarderà come un aggressore…xke si è difeso con un coltello…io ho avuto la fortuna di conoscerlo e lui non è n’è un bullo n’è un aggressore …è un ottimo ragazzo …e quei due testa di c…zzo gli hanno rovinato l’esistenza…il rene e la milza ? È il prezzo da pagare per l’essere spacconi e idioti…dai niko siamo tt con te

  • dea

    Già perché qui in Italia se ti menano, se ti violentano, se ti vengono a rubare.. tu povero italiano te devi lascia fa tutto perché se reagisci per difenderti passi dalla parte del torto! Che poi… a scopo informativo… ma quella sera chi c era li che ha visto Niko fare un gesto del genere? Io so che loro avevano un coltello… che poi so finiti accoltellati… ora è da vedere da chi…

  • homer

    sono arrivato alla conclusione che questo ragazzo ha deciso di essere un martire, consapevole delle conseguenze di un accoltellamento ha voluto dare un segnale di coraggio contro qeuste bestie…a Latina c’è un gruppo di dieci 20enni che fanno il terrore dei coetanei e non solo…Tutti dovremmo reagire per far capire che non possiamo cedere ai suprusi alle violenze gratuite…questa gente deve essere confinata nei loro quartieri, deve essere emarginata…che le istituzioni prendano esempio perchè lui doveva essere difeso, invece nel totale disinteresse ha subito umiliazioni e violenze…ora al cavaliere nero Nico provategli a ca….re il cxxxo…

  • shhhh

    io credo che sta succedendo un putiferio. Rimango sempre di più sulla mia idea.
    tutti pronti a criticare senza sapere cosa realmente è successo. Dagli articoli non si capisce il vero punto della situazione. Forse, era stanco dalle continue percussioni? il fattore delle cascate, regge il discorso fino a na certa, il tempo è passato, non serve continua a rivanga la stessa storia, evidentemente avranno fatto altre cose, del quale hanno fatto perdere la pazienza a nico. Ma questo non lo giustifica al fatto di usare il coltello. Se qualcuno me pija pe culo, non lo vado ad ammazza, lo riprendo pe culo e basta. Nico lo conosco, è tranquillo come persona, gentile ecc.. ma ha agito di impulso, ed ora? si ritrova agli arresti domiciliari, per tentato omicidio, sapete che vuol dire? che ha l’esistenza rovinata. E tutto questo perché? Per delle percussioni che poteva risolve con una scazzottata apposto di una accoltellata? Perché si, la preso al rene e alla milsa, ma se lo prendeva alla gola? o al cuore e gli moriva davanti? era meglio? per delle semplici ragazzate? Rega, a me dispiace pe entrambi, per nico che mo sta inguaiato, ma che forse ste percussioni finiscono, ma quale sia la sua conseguenza per queste azioni non si sa. E per i due ragazzi che stanno in ospedale in gravi condizioni. Detto ciò pensate co la capoccia, non con gli impulsi. Perché è questa la fine di ciò che sono le conseguenze.

  • dea

    Ma come ha agito d impulso? Ma io vorrei vedere a te… e poi se quello più piccoli dei due cugini non lo prendeva alle spalle dandogli il casco in testa Niko e Davide avrebbero solo fatto a pugni … e basta… invece stavano talmente fatti che poi s è unito pure Davide a fracassallo in testa e in faccia col casco… tu che avresti fatto da solo e con due che te menano così… in maniera vigliacca? E che poi hanno tirato fuori il coltello? Io veramente vorrei vedere tutti sti perbenisti al posto di Niko… poi ne riparliamo! Poi… quei due poveri ragazzi innocenti sono in ospedale? Ma peggiooo… perché prima o poi se continuano a fa i finti gangster e non la smetteno, poveri scemi che non so altro… che l unica cosa che sanno fa è quella de pippà e de spaccia con gli altri bimbi, e se sentono grandi solo per quello…trovano quello che li fredda per sempre!

  • dea

    Avoja che c era il motivo serio… LA SUA VITA! Ah ma allora proprio non volete capire è… quelli erano talmente strafatti che non si sarebbero fermati a menallo con i caschi! L avrebbero ammazzato… e per l esattezza Niko neanche gli voleva parlare a Davide per via degli atti di bullismo che aveva subito da lui nel passato e per via che una volta gli ha procurato il distacco della retina… ma Davide da gradasso che è l ha obbligato a fermarsi e a parlargli e dopo più di mezzora che gli urlava in faccia nonostante Niko gli dicesse di smetterla gli ha messo le mani al collo e gli ha dato un pugno in faccia e il resto lo sappiamo… due armati contro uno… è un miracolo che sia vivo Niko… io credo sia stata la forza di vivere e la forza di volontà a far ribaltare la situazione! NIKO SIAMO CON TE… speriamo che per una volta in Italia valga la giustizia! E quei due devono andà in galera e rimanecce…

  • slatan

    Non ero presente e ovviamente non conosco la dinamica dei fatti. e confesso di essermi anche lasciato andare ad un giudizio affrettato nei confronti di rufo, criticando anche la redazione per la scelta della foto stile james dean quasi volessero crearne il mito… ma piu’ leggo i commenti e piu’ mi faccio l’ idea che l’ accoltellatore sia stato ” costretto” a fare quello che ha fatto. è una tragedia ovviamente ma bisogna anche mettere in conto che non tutti sono saggi e di fronte all’ ennesimo atto di bullismo, ammesso che così fosse ovviamente, ci sta che questo ragazzo “sbrocchi” e si faccia giustizia da solo. adesso ahimè pagherà cara questa cosa… spero solo che i giudici ne tengano conto. cmq mi piace sempre ricordare che la violenza non paga… e anche ricordare quanto latina faccia vomitare purtroppo.

  • GABRIELE

    DAJE NICO! SIAMO CON TE!

  • marco

    chi sa deve parlare. dal messaggero “gli interrogatori sono continuati per ore, nonostante una palese omertà”

MandarinoAdv Post.