Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina – Cittadella: 1-0. Jonathas regala una vittoria sofferta

Ottavo punto nelle quattro gare del girone di ritorno. Secondo successo consecutivo in casa dopo quello contro l’Empoli, quinto risultato utile di fila. Il successo di misura ottenuto al Francioni contro il Cittadella vale oro per un Latina che va avanti con Jonathas e poi regge l’urto con orgoglio, grinta e tanta personalità. Con l’emergenza in difesa dovuta alle assenze di Brosco (squalificato) e Figliomeni (infortunato), mister Breda sceglie Milani per completare la linea arretrata davanti a Iacobucci insieme a Cottafava ed Esposito nel suo 3-5-2.

A centrocampo esordio per Federico Viviani disposto davanti alla difesa. Insieme a lui, partendo da destra, Ristovski, Bruno, Crimi e Alhassan. In avanti fiducia alla coppia Paolucci – Jonathas.

LA GARA – Partenza su ritmi blandi scossa al 6′ dalla prima emozione di marca nerazzurra. Su angolo battuto da Viviani, Ristovski fa sponda in area per Cottafava che incorna e batte di Gennaro in pallonetto. Il gol, però, viene annullato per fuorigioco da Minelli. Subito dopo ancora Latina: bel lancio di Bruno per Jonathas, anticipato fuori dall’area solo dall’ottima uscita di Di Gennaro. Due lampi che precedono il vantaggio del Latina. Al 18′ bella discesa da destra di Ristovski, la palla sfila in area a giunge sui piedi di Jonathas che, solo davanti a Di Gennaro, non sbaglia incrociando nell’angolino opposto. Ottavo gol stagionale per il brasiliano per la gioia del Francioni. Il Cittadella non ci sta e prova a reagire rendendosi pericoloso al 25′ con due occasioni. Sulla prima è bravissimo Iacobucci a deviare in angolo la zuccata di Perez. Sul seguente angolo è Scaglia a mettere paura ai nerazzurri con la sfera che sfila di un soffio alta sulla traversa. Due minuti dopo ci prova invece Surraco con un tiro-cross molto insidioso su cui è bravissimo Iacobucci a spazzare l’area in uscita alta. Gestita la sfuriata ospite, i pontini si riorganizzano e tornano padroni del campo. E al 37′ altra occasione nerazzurra: cross di Crimi da destra respinto dalla difesa, da fuori area giunge Ristovski che con un gran destro al volo non trova la porta di poco ma strappa gli applausi del pubblico. Chiudono in avanti i padroni di casa che nel finale di tempo vanno vicinissimi al raddoppio. Jonathas mette scompiglio in area di rigore, la difesa allontana ma dal limite Paolucci è solo è può prendere la mira con il sinistro: palla nell’angolino ma è spettacolare la parata di Di Gennaro che spezza in gola l’urlo del Francioni.

LA RIPRESA – Il secondo tempo parte su ritmi blandi. Il Cittadella prova a fare la partita, ma il Latina non dà mai l’impressione di poter soffrire. Inizia così il valzer delle sostituzioni. Al 9′ Donnarumma rileva Piscitella, mentre dall’altra parte Gerbo prende il posto di Viviani a centrocampo (al 16′), con Bruno spostato a schermo della difesa sulla mediana. Cambi che non mutano il volto di una gara bloccata che gli ospiti provano a cambiare soprattutto sulle tante palle inattive concesse tra angoli e falli guadagnati nei pressi dell’area. I due tecnici attingono ancora dalle panchine a partire dal 25′. Per il Cittadella dentro Rigoni e Alborno per Paolucci e Pecorini. Per il Latina fanno il loro ingresso in campo Bruscagin per Esposito e Ghezzal per Ristovski. Non succede nulla, anche se nel finale gli assalti dei veneti si fanno sempre più pressanti. Bravo il Latina a reggere l’urto e a tentare con il contropiede il gol della sicurezza. In pieno recupero, sull’ennesimo angolo battuto dal Cittadella, sale anche Di Gennaro. La difesa nerazzurra spazza con la sfera che giunge a Paolucci. Tentativo da 50 metri senza precisione. E’ l’ultimo sussulto di un match interminabile.

LATINA – CITTADELLA 1-0

Latina (3-5-2): Iacobucci; Milani, Cottafava, Esposito (25’st Bruscagin); Ristovski (31’st Ghezzal), Bruno, Viviani (16’st Gerbo), Crimi, Alhassan; Paolucci, Jonathas. A disp.: Tozzo, Cisotti, Nunes, Morrone, Chiricò, Ricciardi. All.: Breda

Cittadella (4-3-3): Di Gennaro; Pecorini (25’st Alborno), Pellizzer, Scaglia, Colombo; Paolucci (28’st Rigoni), Di Donato, Jiday, Piscitella (9’st Donnarumma), Perez, Surraco. A disp.: Pierobon, Gasparetto, Busellato, Coly, De Leidi, Pugliese. All.: Foscarini

Arbitro: Minelli di Varese. Assistenti: De Troia di Termoli e Di Iorio. IV° Uomo: Formato di Benevento

Marcatori: 18’pt Jonathas

Note – Ammoniti: Esposito, Milani, Surraco, Crimi, Bruscagin, Colombo, Scaglia. Recupero: 2’pt – 4’st. Angoli: 1-13. Paganti: 3.216. Incasso: 34.180 euro. Abbonati: 1.747. Rateo abbonati: 15.230,65 euro. Totale: 49.410, 65 euro

DIRETTA WEB

45’+5′ Termina la gara con la vittoria del Latina. Vittoria sofferta e mantenuta solo per la caparbietà dell’undici nerazzurro. Alla fine il conto dei calci d’angolo è più che indicativo: dodici a uno in favore del Cittadella

45’+4′ Gioco fermo, è rimasto a terra Jonathas colpito al volto da un avversario

45’+3′ Porta del Cittadella sguarnita e Paolucci ci ha provato da 45 metri ma il pallone termina fuori

45′ + 3′ Calcio d’angolo per il Cittadella. Anche il portiere Di Gennaro in area

45′ Il Latina mantiene il vantaggio quando mancano 4 minuti al termine della gara

44′ Ammonito SCAGLIA per aver colpito il pallone con la mano

42′ Errore di Milani e ne stava per approfittare Perez che entra in area e prova a servire un compagno nell’area di rigore pontina. Ma la sfera viene allontanata da Gerbo che fa buona guardia

39′ Fermato in fuorigioco Paolucci che stava per completare lo scambio con Ghezzal partito in corsa dalla metà campo di parte nerazzurra

37′ Ammonito COLOMBO per un fallo tattico

36′ Ammonito BRUSCAGIN intervenuto in ritardo su Perez

35′ Latina mai incisivo in questo secondo tempo ma riesce a tenere a bada gli attacchi del Cittadella

33′ Ammonito CRIMI per perdita di tempo

31′ Sostituzione per il Latina: esce RISTOVSKI entra GHEZZAL

29′ Sostituzione per il Cittadella: esce PAOLUCCI entra RIGONI

27′ L’arbitro ha fermato il gioco per permettere l’intervento dei sanitari sull’infortunio occorso ad Andrea Paolucci colpito al volto

25′ Sostituzione per il Latina: esce ESPOSITO entra BRUSCAGIN

25′ Sostituzione per il Cittadella: esce PECORINI entra ALBORNO

23′ Il Cittadella ha battuto quattro calci d’angolo consecutivi senza però preoccupare Iacobuccci

21′ Ammonito SURRACO per un intervento pericoloso. Il centrocampista dei padovani era stato graziato qualche minuto fa

20′ Ci ha provato il Cittadella con Pecorini ch ha colpito di testa verso la porta di Iacobucci. Tentatio vano per il fuorigioco ravvisato dall’arbitro

16′ Sostituzione per il Latina: esce VIVIANI entra GERBO

15′ Fallo commesso da Surraco ai danni di Alhassan. Il centrocampisto del Cittadella ha rischiato di prendere il cartellino giallo

13′ Ora gli ospiti credono al pareggio e tentano di assaltare il fortino nerazzurro

10′ Cittadella pericoloso sul calcio d’angolo battuto dalla zona lontana del campo. Buona la difesa pontina che sventa ogni minaccia

9′ Sostituzione per il Cittadella: esce PISCITELLA entra DONNARUMMA

4′ Regna l’equilibrio in questi primi minuti di gioco

1′ Si riparte con le stesse formazioni della prima frazione di gioco

PRIMO TEMPO

45’+2′ Finisce la prima frazione di gara con il Latina in vantaggio grazie alla rete di Jonathas realizzata al 18′. I nerazzurri giocano bene e potevano raddoppiare; il Cittadella ha avuto l’occasione di pareggiare con la traversa colpita da Scaglia.

45′ Sono 2 i minuti di recupero assegnati dall’arbitro Minelli di Varese

45′ Gran tiro sinistro di Paolucci che trova pronto Di Gennaro all’ottima risposta

44′ Accenno di rissa a centrocampo: protagoniste Perez e Ristovski che non se le mandano a dire

42′ Non riesce lo scambio tra Jonathas e Paolucci e l’azione offensiva del Latina termina senza riflessi

38′ Conclusione volante col piede destro di Ristovski. Il pallone termina di poco al lato sinistro della porta di Di Gennaro

35′ Gioco fermo. È rimasto a terra Perez colpito alla testa

34′ Ammonito MILANI per un intervento pericoloso a centrocampo

32′ Viviani guadagna un calcio di punizione da una buona posizione di poco fuori dall’area del Cittadella

30′ Cittadella pericoloso con Surraco che dalla corsia destra trova un cross che mette in difficoltà Iacobucci bravo a rendere ignota la minaccia

25′ Sugli sviluppi del calcio d’angolo colpo di testa di Scaglia che si infrange sulla traversa

24′ Calcio d’angolo per il Cittadella

22′ È rimasto a terra Bruno soccorso dai sanitori per un colpo alla coscia sinistra. Il centrocmpista nerazzurro sembra poter continuare la gara

18′ GOL DEL LATINA! Nerazzurri in vantaggio con JONATHAS liberissimo nell’area del Cittadella dopo il velo di Paolucci. Per il brasiliano è facile mettere il pallone in rete

16′ Ammonito ESPOSITO per l’intervento in ritardo su Perez

14′ Punizione pericolosa per il Cittadella dalla zona destra del campo battuta da Andrea Paolucci, nell’occasione è bravo Iacobucci a allontanare il pallone con una mano

9′ Uscita tempestiva poco fuori l’area di rigore di Di Gennaro che coi piedi allontana la sfera dalla minaccia di Jonathas lanciato in verticale da Bruno

7′ Gol annullato al Latina per il fuorigioco di Cottafava che di testa aveva battuto Di Gennaro

6′ Il Latina guadagna il primo calcio d’angolo della gara con Paolucci bravo a attaccare l’avversario e a recuperare il pallone

4′ Contrasto duro a centrocampo tra Surraco e Alhassan con quest’ultimo che resta a terra

2′ Gara cominciata subito con alti ritmi. Il Latina prova a farsi vedere in attacco con Alhassan tradito da un rimpallo e il pallone finisce tra le braccia del portiere ospite

1′ Clima primaverile allo stadio Francioni. Il Latina di Breda non risparmia sorprese: debutta Viviani che gioca al posto di Morrone

Il Latina torna a giocare allo stadio Francioni dopo due turni in trasferta conditi da altrettanti pareggi. Il tecnico nerazzurro Roberto Breda deve fare a meno dello squalificato Brosco e degli infortunati Jefferson, Figliomeni e Baldan. Emergenza difensiva che porta il capitano Andrea Milani a agire come centrale nel 3-5-2. A centrocampo spazio debutta l’ex Pescara Viviani preferito a Morrone. Il Cittadella di Foscarini si affida al tridente composto da Piscitella, Perez e Surraco.

 

Comments

comments

  • pino

    Forza LATINA ,anche questa e’ andata

  • LT

    giovanni anticipati per lo stadio!

MandarinoAdv Post.