Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Michele Nasso assessore allo Sport, mini-deleghe per Picca e Sovrani

Michele Nasso entra ufficialmente in Giunta, come nono assessore, con delega allo Sport. Il sindaco Di Giorgi ha anche provveduto ad assegnare le due seguenti mini deleghe fiduciarie, al di fuori degli incarichi di giunta:

  • Marilena Sovrani: Asili nido, Pari opportunità, Gemellaggi

  • Marco Picca: Rapporti con la Camera di Commercio, in particolare per la realizzazione del Piano strategico per lo Sviluppo, e collaboratore del sindaco per le attività connesse alla partecipazione del Comune di Latina alla “Cabina di regia per l’economia del mare” istituita presso la Regione Lazio.

“Sempre seguendo il criterio fondamentale di assicurare la maggiore operatività possibile per lavorare al meglio nell’interesse della città e per il soddisfacimento dei bisogni collettivi – afferma il sindaco Di Giorgi – ho ritenuto di dover completare la giunta comunale integrandola con la delega a Michele Nasso. Ho inoltre ritenuto importante avvalermi della collaborazione, esterna alla giunta, degli ex assessori Marco Picca e Marilena Sovrani,che hanno condiviso con me e con l’intera maggioranza un percorso amministrativo proficuo e virtuoso, ricco di importanti iniziative volte a favorire la crescita della città e il miglioramento della qualità dei servizi. Sono convinto che l’assessore Michele Nasso svolgerà con grande efficacia il ruolo all’interno della squadra di governo cittadino: oltre alla sua importante esperienza amministrativa e alle capacità imprenditoriali, Michele Nasso è da sempre uomo di sport. Tra l’altro è stato per molti anni presidente della società di basket femminile di Latina, portandola ad una storica promozione in serie B, e dirigente di basket per tanti anni.

Anche i delegati Picca e Sovrani, grazie alle loro competenze e adeguata conoscenza della macchina amministrativa, rappresenteranno un valore aggiunto importante nel perseguimento degli obiettivi di questa seconda parte della consiliatura. Marco Picca sarà un prezioso collaboratore, nelle deleghe di cui ho voluto investirlo, grazie anche alla sua ampia conoscenza del mondo economico ed imprenditoriale di cui è oggi protagonista e che lo hanno visto in passato impegnato anche nel ruolo di presidente di Federlazio. Con il suo lavoro Marilena Sovrani potrà continuare la proficua attività svolta nei mesi precedenti, specie nei settori Asili nido e Pari opportunità, dove ha conseguito quei risultati che mi hanno indotto ad avvalermi della sua collaborazione”.

Comments

comments

  • Annamo bene

    Medaglia d’oro nello sport del voto di scambio, annamo bene!!

  • max

    Ohhhh finalmente un po’ di novità…… ragazzi, siamo in una botte di ferro, anzi di fèro!!

  • cencio

    Della serie : diamo agli incompetenti più incarichi possibili !

  • Lt24schifo di sito

    Sto sito merigerebbe proprio un nel ddos vero Anonymous??

  • stefano

    Che spreco!
    Io, Nasso, l’avrei messo alla cultura.

  • Silvana

    Uno scandalo…ora venissero in consiglio comunale a riferire… questo sparti poltrone.
    Eclatante….
    Contestiamoli !!!

  • LT

    ottima scelta! rendiamo grazie a DI GIORGI!!!

  • cittadino

    ….adesso possiamo realizzare nuove strutture sportive…..vergogna
    sono una banda di corrotti , zingari e palazzinari.

  • Kavaletta

    Nasso, il cementerio, progetterà il nuovo stadio.
    Picca alla ” cabina di regia per l’economia del mare”
    Fornirà i suoi mattoncini personalizzati per i marciapiedi del lungomare.
    Sovrani continuerà il tour degli asili con relativa fotografia per i giornalini provinciali.
    Grande Sindaco continua così.

  • Black Eagle

    Latina e suoi mediocri elettori mn meritavano di meglio

  • Pippo

    Onore alla meritocrazia…

  • cencio

    Anzalone???? Hahahah quello è il peggiore di tutti! Ogni settimana cambia partito!!!

  • roberta

    Oddio…non é che adesso ci troviamo delle “palazzine rosa” in mezzo al Campo CONI…un’altra al posto della piscina scoperta…ste palazzine crescono ovunque tutte uguali !!!!

  • pasquino

    Calma calma, tutto previsto.
    Come avete potuto costatare a Latina non si vende un immobile ( ovviamente a causa delle richieste folli).
    I poveri costruttori, ( e relativi fornitori) che tanto hanno fatto per fornire alloggi accessibili ( per chi poi) a tutti, cosa faranno ora?
    Case non si possono costruire, (questi ingrati di cittadini che non vogliono fare mutui di 500 anni), le strade non si possono rattoppare, non tutti sono attrezzati e poi costa troppo, dunque che fare?
    IDEA!!!!
    Dedichiamoci allo sport. Costruiamo impianti sportivi, piste ciclabili, nuovi palazzetti e perche no, un nuovo stadio da 50.000 spettatori!!,,!
    Che ne pensate?

  • tiki taka

    Cabina di regia per l’economia del mare….. ahahah. Non sanno più che cretinate inventare. Forse voleva assegnargli una cabina al mare………..

  • haran banjo

    il nuovo che avanza…..ovviamente senza conflitti di interesse

  • Black Eagle

    Chi vincerà l’appalto per il nuovo stadio? O se ne accaparrerà i lavori più sostanziosi?MAGISTRATURA VIGILA….

  • Black Eagle

    Addirittura questa amministrazione senza gara ha concesso un appalto du quasi 2 mln di euro l’anno a una società. Di Marino , Latral, dopo Urubania

  • Marione53

    La spartizione degli affari a Latina continua! Questo giovane assessore (Nasso) è il più disinteressato che si potesse trovare: costruisce case che è impossibile comprare, ha diretto l’Istituto case popolari e per 20 anni non s’è costruito un bel niente perchè doveva piazzare i suoi di appartamenti.
    Il Consiglio comunale ”Latina appalti” provvederà al più presto a rendere noto il reddito dei politici che ne fanno parte, come la legge impone…….Basta con le inaugurazioni di rotonde con le foto e la banda musicale, i problemi della città da 120.000 abitanti sono altri e li vedono tutti (delinquenza, strade rotte, marciapiedi occupati da auto, bus con il contagocce, ospedale che non funziona, case per la gente che non può spendere 300.000 euro per 80 mq, lavoro inesistente per gli under 40, ecc..ecc.).

MandarinoAdv Post.